Author - Ilaria

L’intero universo al Planetarium

Il Planetarium Südtirol Alto Adige vi regalerà letteralmente una sensazione di immersione nello spazio grazie alla sua cupola con uno speciale schermo a 360°. Bambini e adulti potranno conoscere curiosità e particolarità di stelle, pianeti e affascinanti scoperte del passato in un modalità immediata e piacevole, attraverso proiezioni di divertenti filmati in 3D e non. Il Planetarium Alto Adige si trova a San Valentino in Campo, in Val d’Ega (30 minuti da Bolzano), è una struttura all’avanguardia, con un sistema tecnologico moderno che permette di ricreare con precisione il moto dei pianeti e delle stelle.

L’astronomo Luca Ciprari vi spiegherà le meraviglie dell’universo accompagnandovi in visite guidate anche personalizzate (su prenotazione). Sul sito ufficiale del Planetario consultando il calendario trovate tutte le date dei vari spettacoli. Qui trovate gli spettacoli dedicati alle famiglie con una breve sintesi,  durata e modalità di prenotazione.

DOMENICA PER FAMIGLIE

La domenica ci sono generalmente due spettacoli dedicati alle famiglie, uno in lingua italiana e uno in lingua tedesca. Il sabato invece è dedicato ai gruppi con almeno dieci persone, con prenotazione obbligatoria.
QUI trovate il programma sempre aggiornato con link per prenotazione on line.

Per venire incontro alle esigenze delle famiglie la struttura offre dei biglietti con tariffe agevolate:

IN ESTATE AL PLANETARIO

In estate il Planetarium Alto Adige offre un pacchetto completo con una guida bilingue al planetario al mattino, seguita da una passeggiata lungo il “Sentiero dei pianeti” (molto molto carino,  qui il nostro racconto) guidati dagli astronomi che intratterranno gli ospiti raccontando curiosità sul sistema solare, mostrando loro alcuni meteoriti e facendo attività con i più piccoli.

Alcune informazioni pratiche:

  • il Planetario è facilmente raggiungibile in auto o con i mezzi pubblici. Dispone di un ampio parcheggio con un posto auto riservato alle persone disabili e la fermata dell’autobus è vicina all’ingresso principale.
  • la biglietteria con lo shop e l’accesso alla cupola per le proiezioni si trovano a piano terra.
  • per assistere ad alcune specifiche proiezioni vengono forniti occhiali 3D.
  • al piano terra si trova un’area espositiva dove vengono allestite mostre temporanee.

Maggiori info : www.planetarium.bz.it
San Valentino in Campo, 5, Cornedo all’Isarco (BZ)
0471.610020; www.planetarium.bz.it, info@planetarium.bz.it

 

Crediti fotografici @ PlanetariumAltoAdige

Il MUSE per i piccoli

Il MUSE, ha sempre avuto un’attenzione particolare per le famiglie e i più piccoli, dal mese di ottobre vi aspettano una serie di incontri e momenti di gioco nel magico spazio del Maxi Ooh! dove la scoperta inizia dai sensi. Scopri QUI questo meraviglioso spazio e le sue aree tematiche, ci siamo stati poco tempo fa e lo stupore è garantito 🙂 

Anche per il 2023 il museo ha in serbo per i più piccoli e per i loro adulti di riferimento un ricco calendario di appuntamenti.

E’ necessaria la prenotazione: o chiamando al numero 📞 0461 270391 (lun-ven 08:30-18 | sab-dom 10-13:30 e 14:30-19) o on line QUI

PROGRAMMA (Tutti gli incontri sono dalle 16.30 alle 17.30)

Giovedì 9 febbraio alle 16.30
Ottone, primitivo col nasone
Un curioso racconto delle avventure di Ottone, primitivo col nasone. A cura del MUSE.
Target 3-6 anni

Mercoledì 15 febbraio alle 16.30
I balli plastici di Depero
Un’attività danzante per diventare artiste e artisti con le forme di Depero. A cura de La cooperativa Bellesini.
Target 2-6 anni

Giovedì 23 febbraio alle 16.30
Il signor formica
Una storia dal finale a sorpresa per scoprire insieme il valore delle cose di cui abbiamo veramente bisogno. Di Paolo Racca, Romina Panero, Simona Gambaro edito da Artebambini. A cura del MUSE.
Target 3-6 anni

MARZO

Mercoledì 8 marzo alle 16.30
Verso un futuro senza stereotipi!
Un percorso narrativo e simbolico attraverso cui bambine e bambini possono mettere in gioco le proprie unicità lontano da pregiudizi, alla scoperta di un mondo rispettoso delle pari opportunità. A cura di La cooperativa Bellesini.
Target 2-6 anni

Giovedì 16 marzo alle 16.30
Il colibrì e il colore degli uccelli
Una fiaba sulla determinazione, il dono e il fare insieme. Di Elide Fumagalli edito da Vivo di Fiabe. A cura di MUSE.
Target 3-6 anni

Mercoledì 22 marzo alle 16.30
La città futurista: sovvertire, trasformare, ricostruire e meccanizzare l’Universo
Paesaggi materici, materiali in equilibrio, composizioni e scomposizioni accompagnano bambine/i nella sperimentazione di materiali inusuali e originali. A cura di La Coccinella.
Target 3-6 anni

Carnevale al Paoli Hotel

Pronti per festeggiare il carnevale?!

Allora tutti in maschera al Paoli Hotel… sabato 18 febbraio a cena e domenica 19 a pranzo!
Menu’ speciale per grandi e piccini.
Super magie e giochi con il Mago Polpetta e, ospite speciale la meravigliosa Laura Truccamime’.
Prenotazione allo 0461 700017

Il Paoli Hotel si trova a soli 20 minuti da Trento, in località Lochere di Caldonazzo, in un ambiente tranquillo, ai piedi della montagna. Si raggiunge da Trento percorrendo la statale della Valsugana in direzione Padova, si esce allo svincolo Levico Terme e allo stop si curva a sinistra seguendo sempre l’indicazione per Lochere per circa 1,5 chilometri.

Appena arrivati si respira subito un’aria di casa, l’ambiente è semplice e accogliente, è infatti un albergo a gestione familiare dal 1919. C’è la possibilità di optare per il solo pernottamento con prima colazione oppure di scegliere il trattamento di mezza pensione o pensione completa. L’albergo si trova in una zona tranquilla, dispone di un ampio giardino con due grandi gazebi e un porticato riparato, dove poter passare qualche ora in completo relax immersi nella natura.

Sul retro troviamo un piccolo parco giochi  con scivolo e altalene, dove i bambini possono divertirsi in completa sicurezza.

Da qualche anno è stata allestita un’area giochi dedicata a piccoli e piccolissimi: una nuova area gioco interna con tappetoni, scivolo, una “piscina” di coloratissime palline, un angolo morbido, una bella casetta e tanto altro…

CENTRO IPPICO

Presso il Paoli Hotel ha sede anche il Centro Ippico Lochere A.S.D. che offre ai più piccoli, e ovviamente anche agli adulti la possibilità di provare questo sport e conoscere il meraviglioso mondo dei cavalli in modo semplice e divertente. Potrete scegliere di prendere delle singole lezioni in maneggio oppure fare delle passeggiate a cavallo (sia per principianti che esperti) fino ai trekking  di una o più ore attraverso i boschi, vicino al fiume Centa o intorno ai vicini laghi di Levico e Caldonazzo.
Il centro organizza anche escursioni di trekking con i cavalli di più giorni. Per i più piccoli sono disponibili alcuni teneri pony per potersi avvicinare ai cavalli in modo semplice e divertente.

Se volete inoltre provare un’esperienza unica e indimenticabile vi aspetta tutti i giorni dal lunedì al venerdì  dalle 8 alle 18 la moderna fattoria didattica di Nonno Enzo che propone tante attività ricreative e conoscitive ai bambini dai 6 ai 12 anni.
Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale

Per maggiori informazioni: 0461.700017  320 0829633 www.paolihotel.com

Ecco il video di quando siamo stati con la tv a visitare questo posto:

Cose da fare nei dintorni:

“Vicini, vicini” al Portland

Anche per il 2023 tornano gli appuntamenti di teatro e laboratorio pensati per bambini e famiglie. Sono sette gli appuntamenti in programma, in particolare tre spettacoli di Teatro di figura e quattro incontri della serie di laboratori – spettacolo, proposti in abbonamento, della serie Vicini Vicini.

VICINI VICINI. Un teatro che si guarda, si ascolta, si annusa… si tocca!
Laboratori – spettacolo per bambini dai 3 ai 6 anni

Breve ciclo di laboratori sul Teatro di Figura a cura di Michela Cannoletta. Il ciclo di 4 laboratori viene proposto ad abbonamento obbligatorio.
Un’esperienza che rispetta i tempi di attenzione dei bambini più piccoli, che potranno vivere lo spettacolo, come momento giocoso insieme a mamma e papà. Vicini Vicini è condivisione, gioco e invenzione, perché stupore e bellezza nascono nelle piccole cose. Ogni appuntamento avrà inizio con una narrazione teatralizzata che sarà la scintilla del laboratorio manuale in cui i bambini, aiutati da un adulto accompagnatore, potranno creare personaggi ispirati dalla storia. La proposta è articolata in un pacchetto di quattro appuntamenti non acquistabili singolarmente.

  • Domenica 5 febbraio ore 10.30
    Burattini rotolini + Storia di carta…igienica!
    Dopo una storia di magia e musica tutta realizzata con la carta potremo costruire dei burattini utilizzando rotoli di cartone e cartoncini colorati.
  • Domenica 26 febbraio ore 10.30
    Pazzi pupazzi + Storia di carnevale
    Dopo aver ascoltato le storie di Arlecchino e Pulcinella, ognuno potrà divertirsi a inventare un personaggio-pupazzo e il suo vestito.
  • Domenica 12 marzo ore 10.30
    Calzini selvaggi + Storia nel grande libro
    Dopo aver letto il “Manuale dei calzini selvaggi” potremo trasformare vecchi calzini in buffi personaggi.
  • Domenica 26 marzo ore 10.30
    Uccellini variopinti + Storia Kamishibai
    Dopo il racconto delle avventure di una coraggiosa gazza ladra, potremo costruire degli uccellini con stoffa e nastri colorati, e divertirsi a farli volare nel cielo.

Tariffa percorso Laboratorio – Spettacolo VICINI VICINI

Abbonamento a 4 incontri:
35 € adulto accompagnatore e bambino
45 € adulto accompagnatore e 2 bambini dello stesso nucleo familiare

Gli incontri hanno la durata di 1 ora e mezza circa e necessitano della partecipazione obbligatoria di un adulto accompagnatore.

La rassegna PoPoPo’ è organizzata da Teatro Portland in collaborazione con Michela Cannoletta di Teatro a Dondolo con il sostegno del Comune di Trento, Provincia Autonoma di Trento e Cassa di Trento.
Media partner Crushsite e Trentino dei bambini

Nanna al MUSE, esperienza unica

L’emozione di entrare nelle sale del museo quando le luci si spengono e tutti i visitatori se ne sono andati per dare il via all’esplorazione dei più piccoli e trascorrere una notte tra orsi, lupi, dinosauri e balene.

Anche per il 2023 il MUSE propone l’attesissimo appuntamento con la Nanna al museo per provare l’emozione di trascorrere un’intera notte tra avventure e spettacoli scientifici e infine coricarsi tra orsi, leoni, dinosauri e balene.
Un’opportunità speciale per tutta la famiglia che per un’intera notte può trasferirsi al museo e partecipare alle attività laboratoriali, divertirsi con gli spettacoli scientifici, partecipare a una caccia al tesoro alla scoperta dei segreti del museo e, infine, coricarsi sognando avventure scientifiche.

Ecco il calendario con le prossime date:

  • 17 febbraio 2023
  • 07 aprile 2023
  • 07 luglio 2023
  • 18 agosto 2023
  • 28 ottobre 2023
  • 07 dicembre 2023
Per bambini dai 4 ai 12 anni con adulto accompagnatore.
Prenotazione obbligatoria. La prenotazione verrà attivata due settimane prima dell’evento.
Acquista  QUI il tuo biglietto
__________________________
🦖PROGRAMMA🦖
La notte inizia con una divertente caccia al tesoro e prosegue con attività creative, spettacoli, giochi e sorprese; al mattino, prima che il museo riapra le sue porte al pubblico, l’avventura termina con una nutriente colazione “scientifica”.
20.00 – Accoglienza e benvenuto e suddivisione dei partecipanti in squadre e gruppi
21.00 – Inizio attività
00.00 – Brindisi in pigiama con tisana e biscotti
00.30 – Ora della nanna e lettura della favola della buona notte
07.00 – Sveglia e preparazione
08.00 – Colazione
08.15 – Risveglio muscolare scientifico
09.00 – Saluti e arrivederci alla prossima avventura
Cosa è indispensabile portare?
Sacco a pelo
Pigiama
Oggetti per l’igiene personale
Ricambio
Ciabatte
Torcia elettrica
Tazza
Il materassino è fornito dal museo
CONSIGLI UTILI:
  • indossare abbigliamento comodo
  • utilizzare borse leggere e poco ingombranti
  • non portare con sè oggetti preziosi, dal valore sentimentale o grandi quantità di denaro (il MUSE non è responsabile per furti o danneggiamento di oggetti appartenenti ai visitatori)
Foto di copertina @MUSE

Dro: tiro primitivo con l’arco

L’Adventure Archery Park, il parco avventura del tiro con l’arco in Trentino, è il primo in Italia di questo tipo. Si trova in località Lago Bagattoli a Dro, a metà distanza tra Trento e Riva del Garda. Il parco è aperto tutto l’anno su prenotazione. Noi ci siamo stati e vi assicuriamo che si tratta di un’esperienza davvero originale che vi farà trascorrere un pomeriggio divertente, stimolante e all’aria aperta. Appena arrivati troverete ad accogliervi Stefano. Dopo esserci preparati con l’attrezzatura necessaria si parte per il nostro giro che durerà all’incirca un paio d’ore. Generalmente i gruppi non sono numerosi (sei, otto o dieci persone circa) per permettere di svolgere l’attività in maniera piacevole. Prima di prendere ufficialmente in mano arco e frecce per tirare Stefano spiegherà alcune semplici, ma fondamentali regole di sicurezza per potersi divertire senza farsi male.
Dopo alcuni tiri di prova per prendere un po’ di dimestichezza si parte per raggiungere il primo bersaglio. Troverete lungo il percorso delle postazioni con riproduzioni di animali preistorici, da colpire con tre, due e alla fine una sola freccia, per risvegliare quella capacità istintiva che c’è in noi di tirare con l’arco, per sopravvivere (a tal proposito Stefano vi spiegherà la filosofia che sta dietro a questa attività).

I bersagli sono a mano a mano più distanti e mimetizzati nel bosco proprio per rendere quest’avventura ancora più suggestiva.

Vi assicuriamo che i più piccoli si divertiranno un sacco e gli adulti forse di più :). Si creerà poi un bello spirito di gruppo nell’ottica di essere un’unica comunità. Potrebbe essere anche un’idea originale per un regalo di compleanno, un piccolo gruppo di amici per un pomeriggio senza dubbio unico.
Nel parco troverete due percorsi:

  • Il Family Experience: tiro primitivo con l’arco per tutti, da 4 anni in su, con postazioni di tiro a misura di bambino, e altre che metteranno alla prova l’abilità degli adulti, entusiasmando tutta la famiglia. Uno spazio sicuro in cui finalmente scoccare vere frecce come facevano i nostri antenati! Nel bosco magico ogni bersaglio è un’emozione, provate i tiri in salita ed in movimento per sperimentare il vostro istinto in ogni situazione. Durata: circa un’ora e mezza
  • Il Wild Experience, una straordinaria esperienza nella natura con arco e frecce percorrendo le tracce dei nostri antenati. Questo percorso per la sua durata e lunghezza è adatto per bimbi dai 10 anni in su. Percorso di oltre un chilometro, immersi in un meraviglioso bosco con più di 15 diverse postazioni di tiro, bersagli volanti ed in movimento, in una incredibile ambientazione per scoprire quanto dell’arciere primitivo è rimasto in te. Durata: circa 2 ore e 30 circa

Alcune informazioni utili:

  • i percorsi sono disponibili tutto l’anno su prenotazione telefonando al 329 3862558 o scrivendo una mail a: info@adventurearcherypark.com
  • luogo dell’evento: presentarsi presso la reception del Park almeno 15 minuti prima dell’evento. La reception si trova nel parcheggio del lago, in località Lago Bagattoli – Via Lago Bagattoli 1 Dro (TN)
  • ampio parcheggio gratuito
  • sono inclusi: un arco, un set di frecce, guantino e parabraccio.

Cosa portare: abbigliamento comodo per trekking nel bosco, scarpe adatte, dispositivi per pioggia leggera.
Partecipanti: per mantenere alta la qualità si accettano per ogni turno massimo 12 partecipanti.

Noi ci siamo stati anche con la tv:

Informazioni importanti: non sono necessari particolari requisiti per questa attività, tanto meno sapere tirare con l’arco. Trovare in te il tuo talento istintivo è una delle fantastiche scoperte di questo percorso. Per partecipare a questa attività basta essere in buona salute, si farà una breve passeggiata nel bosco, ci sono un po’ di dislivelli da superare, ma niente di impegnativo. I minori da 4 a 18 anni devono essere sempre accompagnati da un adulto che partecipa insieme a loro, (massimo 2 minori per ogni adulto).

Contatti: Stefano Grassini – 329 386 2558 – info@adventurearcherypark.it – www.adventurearcherypark.com   

Nei dintorni:

Al Paese dei Presepi di Miola

Nei giorni di festa, con le belle giornate di sole e le temperature non troppo fredde, andare sull’Altopiano di Pinè, esattamente a Miola dove si trova il bellissimo Paès dei Presepi, è sempre un’ottima idea. Qui abbiamo partecipato ad una coinvolgente caccia all’oggetto misterioso!

el-paes-dei-presepi-iltrentinodeibambini-1

Nel centro del paese durante il periodo natalizio se ne possono ammirare più di cento, costruiti ovunque, dai più classici all’interno di profumate cataste di legna, negli antichi portici, nelle finestrelle di vecchie stalle o nelle storiche fontane a quelli più moderni e originali.

Alcuni di questi numerosi presepi nascondono degli oggetti misteriosi: in alcuni casi si tratta di individuare  ad esempio una delle statuette del presepe come l’asinello, una stella, una campana, …

Prima di iniziare il giro vi consigliamo di procurarvi la mappa dei presepi presso l’ufficio del turismo o alla casetta dell’info point. Oltre che guidarvi per il paese vi servirà da promemoria per gli oggetti trovati.
È bello vedere l’entusiasmo di bambini e ragazzi che corrono su e giù per le caratteristiche vie del paese e nei portici illuminati sventolando la mappa felici di aver trovato un altro oggetto.

Giorni di apertura:
  • 8, 9, 10, 11, 18, 24, 26, 30 e 31 dicembre 2022
  • 1, 5, 6, 7 gennaio 2023

Da non perdere il grandissimo presepe mobile esposto in un antro della piazza del paese.

Nella parte bassa della piazza è stato inoltre allestito un bellissimo presepe a grandezza naturale.

Programma:
  • Delizie a chilometro 0 è una rassegna enogastronomica, per far conoscere il meglio delle produzioni locali da gustare nei ristoranti aderenti.
  • Gli angioletti percorreranno le vie del centro distribuendo piccoli doni ai bambini.
  • 8 dicembre dalle ore 15.00 Santa Processione
  • Sabato 10 dalle 14.00 alle 19.00 e domenica dalle 10.00 alle 18.00 esposizione Piné Bricks con area gioco libera
  • 18 dicembre dalle 14.30 alle 15.30 Babbo Natale distribuisce lo zucchero filato
  • 26 dicembre dalle 13.00 alle 18.00 giornata degli antichi mestieri
  • 29 dicembre dalle ore 21.30 al Lago delle Piazze fuochi d’artificio
  • 6 gennaio dalle ore 15.30 sfilata della Befana
Informazioni utili:

Per comodità vi consigliamo di parcheggiare presso lo Stadio del ghiaccio Ice RinK Pinè.

Nelle date della manifestazione dalle ore 10.00 alle 18.00 è in funzione il trenino di Natale che collega Miola a Baselga di Piné con un tratto panoramico sul lago di Serraia.

 

Scopri QUI altre iniziative natalizie e maggiori info sul sito ufficiale de Il Paes dei Presepi. 

Escape Game al Museo di Bolzano

Pronti a risolvete l’enigma della collezione di Georg Gasser?

Il MISTERO della collezione  dal 14 ottobre 2022 al 5 febbraio 2023

È il 1903: nelle sale del Museo Civico, bambini e adulti osservano stupiti le meraviglie della collezione Gasser: minerali, fossili, conchiglie, coralli, semi, animali provenienti da tutto il mondo. Novant’anni dopo delle migliaia di reperti di quella collezione si sono perse le tracce o quasi. Spetta al giovane curatore del Museo di Scienze Naturali ricomporla e darle la giusta collocazione nel nuovo museo.

Sarete voi ad aiutarlo cercando tra le casse in una vecchia soffitta, risolvendo giochi ed enigmi, osservando di nuovo quei meravigliosi reperti. 200 m2 di Escape Game.

Ecco qualche scatto della nostra visita… esperienza divertente e curiosa, DA PROVARE !

Un nuovo modo di visitare il museo, per vivere in prima persona le emozioni e le difficoltà dei curatori e capire il valore e l’importanza delle collezioni storiche.

Prenotazioni
Per partecipare a “Escape Game” è necessaria una prenotazione utilizzando questo link. dove potrete scegliere l’orario che preferite e vedere i posti ancora disponibili.

N.B. 1 posto = 1 gruppo
Durata: 45 – 60 min
Minimo 2, massimo 6 partecipanti
Ingresso gruppo 45 Euro

Bambini/e a partire dai 6 anni vengono conteggiati come partecipanti I giocatori sotto i 14 anni possono partecipare solo se accompagnati da un adulto.
Una visita alle altre sale del museo è d’obbligo, troverete diverse postazioni interattive super interessanti per conoscere meglio l’ambiente che ci circonda, un acquario marino di 9000 litri che catturerà di certo l’attenzione dei più piccoli. Altri acquari molto interessanti sono quelli d’acqua dolce che ospitano tante specie autoctone…
Curiose e coinvolgenti anche le sezioni dedicate ai fossili e ai minerali.

Volete prenotare una guida? Potete chiamare lo 0471 412 964 e prenotare il vostro posto.

Orari del museo: (ultima entrata alle 17.30)

martedì ore 10.00 – 18.00
mercoledì ore 10.00 – 18.00
giovedì ore 10.00 – 18.00
venerdì ore 10.00 – 18.00
sabato ore 10.00 – 18.00
domenica ore 10.00 – 18.00
lunedì chiuso

Aperto anche nei giorni festivi (ad eccezione dei giorni festivi che cadono di lunedì) tranne il 1° gennaio, il 1° maggio e il 25 dicembre. Il 24 e il 31 dicembre, il museo è aperto dalle 10.00 alle 14.00.

Qui il racconto della nostra visita

Bolzano: Museo di Scienze Naturali

Qui inoltre potrete trovare una mini guida con le cose da fare a Bolzano per vivere la città appieno.

 

Val di Non: cosa fare in inverno

La Val di Non è splendida in ogni stagione, in inverno (se c’è tanta neve ancora di più) ci regala paesaggi incantevoli e offre diverse possibilità tra passeggiate e malghe da raggiungere dove trascorrere piacevoli giornate sulla neve con i vostri bimbi.

Abbiamo selezionato per voi le nostre preferite e ogni anno questa mini guida verrà arricchita da altre splendide esperienze!

Attività sulla neve e ghiaccio

PROVI SNOW PARK

Per una giornata indimenticabile sulla neve a Proves, in un luogo incantevole, esposto al sole e ideale per tante divertenti discese con lo slittino. Tutte le informazioni QUI.

NEVELANDIA PREDAIA

Sull’Altopiano della Predaia, in un’area ben soleggiata c’è un’ampia pista dove scendere con bob e slitte. Inoltre tutt’intorno al park ci sono vari giochi: tre castelli di grandezza diversa, una teleferica, scivoli e altalene. Tutte le informazioni QUI.

NEVELANDIA REON

Al Passo della Mendola in Alta Val di Non, ai piedi degli impianti sciistici del Monte Roen, c’è una pista da slittini e tante divertenti piste servite da tapis roulant dove potrete scendere a tutta velocità. Tutte le informazioni QUI.

ULFI SNOWFUN

A Senale, in Alta Val di Non, si può slittare in un’ampia pista con un bel dislivello. Per i bimbi più tenaci c’è una variante con divertenti dossi. La pista è servita da un comodo tapis roulant di 110 metri che conduce fino alla cima. L’area è dotata di noleggio slitte e zipflbob. Tutte le informazioni QUI.

ATTENZIONE! Chiuso per la stagione invernale 2022/2023

Malghe, rifugi e passeggiate

MALGHE DI PROVES

Una passeggiata non particolarmente impegnativa immersi in un paesaggio incantevole che porta a malga Cloz, Revo e Kessel. Un’escursione a 1.700 metri d’altitudine di circa 2 ore (andata e ritorno). Se portate slitta o bob i bambini si divertiranno un sacco. Tutte le informazioni QUI.

MALGA DI LAUREGNO

Una valida alternativa al giro delle malghe di Proves (vedi sopra) sempre raggiungibile dal parcheggio Hofmahd in circa 45 minuti su strada forestale. Aperta in inverno con la ristorazione solamente la domenica (sempre meglio telefonare per verificarne l’apertura). Tutte le informazioni QUI.

LAGO DI TRET

Se esiste una meta che vi consigliamo di visitare in ogni stagione è senza dubbio il lago di Tret, con una pausa rigenerante alla vicina malga San Felice. Una camminata di circa un’ora su sentiero battuto. Tutte le informazioni QUI. Noi ci siamo stati in estate (qui il racconto), ma anche d’inverno lo spettacolo è meraviglioso!

MALGA RODEZA

Situata sull’Altopiano della Predaia, in estate è una vera e propria malga, in inverno diventa un bel rifugio accogliente che offre piatti tipici trentini. Si raggiunge in un’oretta scarsa di cammino in leggera salita (due chilometri). Lo spazio davanti alla struttura permette ai bambini di giocare liberamente nella neve tra pupazzi, palle di neve e corse a perdifiato. Tutte le informazioni QUI.

CORNO DI TRES

Itinerario abbastanza facile di circa 3 ore, che vi regalerà un panorama mozzafiato, da percorrere con o senza ciaspole, con bambini un po’ grandicelli. Tutte le informazioni QUI.

DOSS DA SPIN

Sopra a Passo Predaia una passeggiata semplice e piacevole, particolarmente soleggiata e soprattutto in inverno, durante quelle giornate fresche dal cielo terso, l’ideale per trascorrere qualche ora all’aria aperta e divertirsi con bob e slitte. Tutte le informazioni QUI.

MONTE ROEN

Una gita invernale molto carina, nel bosco, sempre in leggera pendenza, che piacerà proprio a tutti, anche perché ci sono diverse tappe in base alle esigenze di ognuno. Si parte dal Passo della Mendola (1363 metri), e si prende la strada forestale sempre battuta che sale sulla destra. Tutte le informazioni QUI.

 

Dove dormire in Val di Non? CLICCA QUI

Molveno: in inverno sul Pradel

 Dal 12 gennaio RIAPRONO le piste da slittino SCOIATTOLO e BAMBI e sarà ripristinato anche il servizio navetta Località Sarnacli – Molveno.
Anche in inverno l’altopiano del Pradel, sopra al lago di Molveno, offre diverse possibilità per le famiglie. Una più bella dell’altra, inserite in una piccola skiarea (una telecabina e una seggiovia) che continua ad aggiungere elementi attrattivi. Dalle nuove due piste da slittino, al fun park, al simpatico percorso di Sciury lo scoiattolo e infine con una pista perfetta per iniziare a sciare. Si arriva a quota 1367 metri con la telecabina (QUI orari e tariffe aggiornati) direttamente dal centro di Molveno. Imperdibile subito la terrazza panoramica che vi lascerà senza parole.  Spettacolare la vista sul lago.

Il nostro consiglio è di non perdere subito la seggiovia a due posti per arrivare nel punto più alto: 1600 metri. Cinque minuti di passeggiata per raggiungere il Rifugio La Montanara (QUI  vi avevamo scritto della nostra passeggiata da Andalo) dove troverete gustosi piatti tipici con prodotti a km 0. Qui c’è una vista spettacolare sulle Dolomiti di Brenta e un piccolo parco giochi. Il Croz dell’Altissimo domina la scena e dall’altra parte il lago di Molveno spunta in tutta la sua bellezza.

All’arrivo della seggiovia parte subito la pista da slittino Scoiattolo: lunga un chilometro e mezzo, è di difficoltà intermedia.  Non difficile e nemmeno troppo facile e lenta: per i bambini (meglio accompagnati da un adulto) un grande divertimento.

Chi vuole provare l’ebbrezza di una pista più lunga può proseguire sulla Bambi: due chilometri e mezzo, che arrivano fino ad Andalo. Da lì ogni 30 minuti parte la navetta di collegamento, che vi riporta a Molveno.

All’arrivo della telecabina parte il percorso di Sciury lo scoiattolo, da fare con le ciaspole se ha nevicato da poco o tranquillamente con scarponcini da neve, visto che viene battuta.  Il bosco con la neve assume un aspetto fiabesco: con le orme degli animali ben visibili. Divertenti le postazioni lungo il percorso, tra casette, tane su cui salire, giochi e diverse sorprese

Alla fine troverete il grande scoiattolo in legno, al cui interno i bambini si possono arrampicare grazie alle corde.

Qui c’è il nuovo parco giochi sulla neve di 5000 metri quadrati, ad accesso libero, con la giostra dei gommoni e tapis roulant che da una parte permette di scendere con la slitta e dall’altra con gli sci.

Ed infine la pista vera e propria, da cui si può scendere più volte prendendo la seggiovia.

Info utili:

  • impianti aperti dal 23 dicembre 2022 al 05 marzo 2023
  • per mangiare ci sono diverse possibilità, dall’arrivo della telecabina, all’arrivo della seggiovia, ma anche lungo la pista da slittino che scende a Molveno
  • il noleggio Sportlifee si trova all’arrivo della telecabina: qui potete affittare slitte, caschi, ciaspole e attrezzatura per lo sci.
  • lì accanto anche la nuova scuola di sci e snowboard Paganella Pradel, per chi vuole prendere lezioni.

Info: www.funiviemolveno.it/in-inverno/