Passeggiata spettacolare sul Monte Baldo, dopo il Rifugio Graziani (punto di partenza per salire su quello spettacolo che è il Monte Altissimo, trovate la passeggiata QUI). Proseguendo si arriva alla bocca di Navene, esattamente sul confine tra Veneto e Trentino. Lì c’è un terrazzino panoramico dove spunta all’improvviso il lago di Garda in tutta la sua bellezza, con un bar – ristorante, se avete bisogno di fermarvi a mangiare. Altrimenti, proseguendo, dopo circa 200 metri sulla destra trovate una strada in salita. Ancora un paio di tornanti e lasciate la macchina al parcheggio. IL sentiero non è adatto a chi ha bambini piccoli, perché ha dei punti esposti. Si scende un po’, per poi continuare in piano per una mezz’ora, con paesaggi incredibili. Prima ammirerete la parte trentina del lago, quella di roccia ed arbusti che dà su Torbole e Riva, per poi passare dall’altra, con campi bruciati da sole e sotto di voi Malcesine.

20150719_131933

Ancora una mezz’ora, attorniati dai tanti deltaplani in volo e questa volta in salita, per raggiungere l’arrivo della funivia che sale proprio da Malcesine.

20150719_141752

Lassù ci sono diversi ristoranti, ma confrontandomi con persone che frequentano il luogo, mi han detto che se ci ci ferma a mangiare meglio andare al self service all’arrivo della funivia.

20150719_141633

Comunque sia, è un itinerario che vale assolutamente la pena. Se volete salire direttamente da Malcesine ecco le informazioni sugli orari e tariffe della funivia. Altrimenti, per tornare al parcheggio potete completare il giro in un quarto d’ora prendendo una strada sterrata. Il suggerimento è di scendere poi al lago, per fare un bagno a Torbole.

Altre passeggiate spettacolari nei dintorni, sempre vista lago: