Come ogni anno si sta avvicinando il momento della dichiarazione dei redditi ed è per questo che è sempre meglio essere aggiornati su novità e scadenze. Per far ciò ci viene in aiuto il CAF CISL, dove potete prenotare il vostro appuntamento per la vostra dichiarazione dei redditi!

Di seguito tutte le novità per il 2020!

Le scadenze per il 2020
Il datore di lavoro dovrà consegnare la CU (Certificazione Unica) ai propri dipendenti entro il 31 marzo 2019: qualora ciò non avvenga entro tale data, potete richiederla perché come sapete è indispensabile per effettuare la dichiarazione dei redditi. L’INPS da alcuni anni non invia più la Certificazione per posta, quindi è possibile scaricarla dal sito ufficiale con le proprie credenziali oppure rivolgendosi al CAF CISL.

Presentazione Modello 730: le scadenze del 2020
Per quanto riguarda la presentazione del Modello 730, coloro che si avvalgono dell’assistenza prestata dal CAF CISL hanno tempo fino al 30 settembre 2020. Per togliervi ogni pensiero, potete sin da ora prenotare il vostro appuntamento presso una delle sedi CAF CISL del Trentino chiamando il numero 800.800.730 oppure direttamente online CLICCANDO QUI.

Quali sono le novità/detrazioni più interessanti per le famiglie nel 2020?

  • Spese d’istruzione
    E’ possibile detrarre il 19% sulle spese sostenute per la frequenza di scuole dell’infanzia, primarie e secondarie per un importo di € 800 per ogni alunno. Rientrano in questa voce i contributi finalizzati all’ampliamento dell’offerta formativa (spese per gite, assicurazione etc.).
  • Rette asilo nido
    E’ prevista una detrazione del 19% sulla retta per l’iscrizione all’asilo nido (pubblico o privato), con un importo massimo di 632 euro per ogni figlio.
  • Limite di reddito per figli a carico
    I figli di età inferiore ai 24 anni, per essere considerati a carico dei genitori devono avere un limite di reddito di 4.000 euro, se viene sforata questa soglia il figlio non viene più considerato a carico e non è quindi possibile detrarre nessuna spesa a suo favore.
  • Figli iscritti all’università
    Per ciò che riguarda  i figli iscritti all’università, è possibile detrarre il 19% sulle spese per frequenza di corsi di laurea-perfezionamento sull’intero importo per le università statali e su un importo definito dal MIUR per gli istituti non statali. Detrazione del 19% anche per il canone di affitto per gli studenti fuori sede, fino a un massimo di € 2.633.
  • Studenti con diagnosi di DSA
    A partire dallo scorso anno, con il modello 730, é possibile fruire della detrazione IRPEF del 19% per le spese sostenute da/per i soggetti affetti dal Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA) nel periodo d’imposta 2019. Spese che riguardano l’acquisto di strumenti utili all’apprendimento, fino al completamento della scuola secondaria di secondo grado.
  • Attività sportive dei figli
    Detrazione del 19% con importo massimo di 210 euro per figlio di età compresa tra i 5 e 18 anni sulle spese sostenute per l’iscrizione dei figli ad attività sportive.
  • Erogazioni liberali:
    E’ possibile detrarre il 19% delle spese sostenute per le erogazioni liberali in favore degli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, senza limite d’importo.

Come presentare il modello 730?
Per presentare la vostra dichiarazione dei redditi potete prenotare un appuntamento in una delle sedi CAF CISL del Trentino e ottenere tutta l’assistenza necessaria per non commettere errori. Potete prenotare il vostro appuntamento nelle seguenti modalità:

  • Chiamando il numero 800.800.730
  • Cliccando Qui e scegliendo la sede, il giorno e l’ora a voi più comodi. Il CAF CISL è sempre a vostra disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta.

Prenota subito un appuntamento per il 730!

Fonte © Caf Cisl Trentino