Avete mai indossato la classica tuta gialla dell’apicoltore? Vi piacerebbe farlo per potervi avvicinare senza paura alle arnie e osservare con calma la vita delle api?

L’occasione ve la offre il Maso dell’Apicoltore, a Molina di Ledro, in località Pur, a pochi passi dal meraviglioso lago. Qui il giovane Stefano Rosa, 23 anni e apicoltore da tre, vi fornirà l’attrezzatura e vi accompagnerà per mano a visitare le arnie posizionate nel giardino della struttura: insieme potrete estrarre i telai, individuare l’ape regina e scoprire le diverse tipologie di api che abitano l’alveare, dalle bottinatrici alle operaie.

Al termine della visita non potrà mancare una piccola degustazione di miele nel punto vendita, dove si potranno acquistare anche polline, propoli, pappa reale e alcuni prodotti cosmetici e integratori alimentari che Stefano fa realizzare con i propri prodotti.

Sono infatti ben 70 le arnie totali che cura Stefano: oltre a quelle di Pur, ci sono quelle della frazione di Tremalzo (sempre nel Comune di Ledro, ma in montagna, a 1.300 metri di altitudine), che danno vita a due diverse tipologie di millefiori, ma anche a miele di tiglio e di castagno.

Da Pasqua ad ottobre, la struttura offre inoltre servizio di bar e ospitalità, con dieci camere in formula bed&breakfast, per chi volesse fermarsi in questo meraviglioso posto ed esplorare l’incantevole natura che lo circonda.

E per completare al meglio la giornata, eccovi a questo link un piccolo memo di tutte le attività che potete vivere in questa splendida zona.

L’esperienza al Maso dell’Apicoltore ha un costo di 10 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini. È richiesta la prenotazione.

Contatti:
Via Casarino 1, Ledro (TN)
Tel. 345 7158066
Sito web

0 Condivisioni