Alla Geisleralm – Rifugio alle Odle

Neve fresca, sole meraviglioso e la cornice incantata delle Odle… si può chiedere di più? Allora ieri con la mia amica Elisabetta sono andata ad esplorare questo bellissimo posto, che è una valida alternativa alla passeggiata a Malga Gampen di cui vi ho scritto la settimana scorsa. Si esce a Chiusa, dopo Bolzano e si seguono le indicazioni per la Val di Funes (un’ora e un quarto da Trento circa). Si parcheggia alla nuovissima Malga Zannes (5 euro l’intera giornata) e poi si comincia la passeggiata, adatta a bambini che camminano perché ci si mette un paio d’ore: la prima in costante salita, la seconda fiancheggiando la base delle Odle, questa splendida catena montuosa che sempre vi farà compagnia in Val di Funes.

DSC_1664

Seguite sempre le indicazioni per la Geisleralm, sentiero numero 36. Oggi faceva un po’ freddino (meno 6 gradi alla partenza) quindi passeggiando nel bosco l’abbiamo un po’ sentito. Fortuna che avevo la mia super maglia nuova fucsia ed ho tirato fuori il cappuccio!

DSC_1676

Chiacchierando in piacevole compagnia (questo è il trucco anche con i bimbi, ne abbiamo trovati diversi sulla strada ed erano un po’ stanchi, ma contenti) siamo arrivate alla meta: la Geisleralm, anche chiamato “Rifugio alle Odle”, a 1996 metri di altitudine. Questo rifugio è immerso in un paesaggio da fiaba, completamente innevato dalle recenti nevicate. Bellissimo il parco giochi poco distante, con tante costruzioni in legno per i bambini

DSC_1733

DSC_1735

Lassù si mangiano un sacco di cose buone (ristorazione gourmet, prezzi appena sopra la media ma assolutamente soldi ben spesi!): costine con patate, canederli, uova e speck, vari dolci…insomma, basta scegliere! Io ed Elisabetta ci siamo rilassate al sole, mangiando all’aperto e noleggiando la slitta per il rientro (5 euro a slitta). Quasi sei chilometri di percorso nel bosco, piuttosto veloce e divertente, che portano fino al paese di Santa Maddalena ed in particolarità in località Ranui, dove si trova una chiesetta deliziosa (spesso cornice anche di indimenticabili matrimoni).

DSC_1755

Qui ci sono diverse piste per slittare e visto che il noleggio è ammesso fino alle ore 18, perché non fermarsi per divertirsi ancora un po’ sulla neve? Per il rientro alla macchina non ci sono problemi: ad ogni ora e 5 minuti (tranne che alle 13) passa proprio attaccato alla pista da slittini un autobus che vi riporterà a Malga Zannes. E allora buona slittata a tutti!

1 CommentoLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *