Parco avventura che si snoda fra i pini, i larici e gli abeti, a poca distanza dal paese. È composto da diversi percorsi aerei: quello verde, il più semplice, a due metri da terra è dedicato ai più piccoli (alti almeno 80 centimetri); quello blu ha 11 passaggi di difficoltà intermedia e un’altezza massima da terra di 5 metri (per chi è alto più 120 centimetri). Il terzo percorso, quello nero, ha ben 20 passaggi impegnativi con un’altezza massima da terra di 10 metri ed è dedicato ad adulti e ragazzi con un’altezza superiore ai 140 centimetri.
In tutti questi percorsi è fondamentale l’aiuto di liane, ponti tibetani, teleferiche, reti e passerelle che permettono di passare da un albero all’altro. Non mancano le apposite strutture artificiali, tutto in estrema sicurezza. Il personale del Suan Park è qualificato e sarà sempre presente lungo il percorso per fornire tutte le informazioni e le indicazioni utili ad affrontare l’avventura in modo corretto. Compresa nei percorsi blu e nero c’è anche una doppia teleferica di 160 metri di lunghezza totale che permette letteralmente di “volare” sopra il torrente Avisio.

Nella quota d’ingresso sono compresi: imbragatura da ferrata con longes, casco, guanti di protezione. Chi vuole avventurarsi deve portare scarpe da ginnastica o scarponcini, abbigliamento sportivo e comodo.


Tutti i partecipanti vengono sempre sottoposti ad un breefing iniziale da personale qualificato prima di affrontare i percorsi, per comprendere i meccanismi del parco e i vari livelli. Vicino al parco si trova il parco giochi di Ziano di Fiemme, dotato di servizi igienici, tavoli, panchine, e una fontanella con acqua fresca.

Qui si possono anche festeggiare compleanni, oganizzare pic-nic in famiglia o altri eventi.

Per maggiori info: 347.5323839, prezzi e orari QUI.