Che forza il Parco Fluviale Novella!

Da domenica 2 giugno il Parco Fluviale Novella è di nuovo aperto! Visite guidate senza prenotazione tutti i giorni alle 15.00 e ogni domenica alle 10.00 e alle 15.00
Il Parco Fluviale, immerso nel verde della splendida Val di Non vi aspetta per emozionanti e suggestive avventure grazie alle visite guidate con partenza in località S.Biagio a Ramallo. Di cosa si tratta? Di 3,5 km di percorso naturalistico nel verde della Val di Non, attraverso meleti, boschi lussureggianti e canyon mozzafiato. Qui si può camminare sospesi su passerelle metalliche e lasciarsi condurre dalle emozioni che solo un luogo così misterioso può regalare oppure farsi condurre alla scoperta di paradisi nascosti nelle affascinanti e selvagge gole del torrente Novella, a bordo delle canoe canadesi. Tutto si snoda in una caratteristica valle fluviale, formata laddove affiorano rocce facilmente erodibili di scaglia rossa, una spettacolare forra con stretti passaggi e pareti verticali, incisa nelle rocce più resistenti di dolomia. Guide esperte condurranno le persone attraverso il percorso illustrando le caratteristiche uniche del posto, dalla flora alla fauna alla geologia: un modo divertente e avventuroso per imparare la natura delle nostre valli. La visita al Parco Fluviale Novella dura circa 2 ore e viene appunto effettuata con accompagnamento di operatori specializzati che forniranno l’occorrente per vivere in piena sicurezza questa fantastica esperienza. Noi l’avevamo provata per voi un paio di estati fa, ed è stato bellissimo toccare da vicino i fossili e vedere l’impeto dell’acqua camminando su una scala di ferro lungo tutta la forra. Devo dire che anche tutta la passeggiata iniziale in mezzo ai meleti ha il suo lato davvero suggestivo. E’ stata una bellissima esperienza che vi suggerisco di provare con i bambini che, incantati da tanti paesaggi e soprattutto dalla forra, possono valutare da soli la grandezza della natura e la forza degli elementi naturali. Suggestivo l’arrivo, attraverso il passaggio sul grande ponte, da cui si può intravedere il rio dove passano le canoe per l’escursione nel torrente.

Ci sono dei brevi dettagli tecnici che è meglio conoscere: indossare scarpe comode da trekking e portare una borraccia d’acqua, mentre l’associazione provvederà a fornire il caschetto di protezione. Nelle varie note che si leggono è sconsigliata l’effettuazione dell’escursione a persone con problemi deambulatori, cardiaci, respiratori, sofferenti di claustrofobia o vertigini e soprattutto non è consentita ai bambini al di sotto dei tre anni di età. Nella forra ci sono stretti passaggi e non è quindi consentito agli adulti di entrare muniti di “zainetto” o marsupio per il trasporto dei bambini. Se per caso dovesse piovere e comunque dopo abbondanti precipitazioni le escursioni normalmente sono sospese.

“Alla ricerca della mela d’oro” è un attività per famiglie in programma al Novella. Ritrovo alle 15 presso l’ufficio del Parco Fluviale Novella tutti i giovedì di luglio e agosto. Prenotazione non necessaria. Costo: 5 € (gratis bambini sotto i 3 anni).  Una serie di indizi e missioni da portare a termine ci accompagneranno lungo il percorso AlMeleto alla ricerca della misteriosa mela d’oro.

Le tariffe sono: per gli adulti 10 euro, 7 euro dai 3 ai 18 anni. Ci sono i pacchetti famiglia da 25 euro (2 adulti e 1 o più figli minorenni) e per i gruppi 7 euro a persona (min. 15 persone). Se si tratta di gruppi scolastici 5 euro a persona. Gli insegnanti entrano gratis. QUI per rimanere sempre aggiornati sui costi.

Foto di copertina @www.parcofluvialenovella.it

7 CommentiLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *