A Dorà, soleggiata frazione nel comune di Valfloriana, in Val di Fiemme, c’è un posticino che di magico, vi garantiamo, ha davvero tutto, non soltanto il nome. La Baita delle Fate offre la possibilità a tutta la famiglia di trascorrere dei momenti indimenticabili e fare delle esperienze uniche a contatto con la natura. Arrivarci è molto semplice, siamo a metà strada tra Segonzano e Cavalese: si imbocca il bivio per Valfloriana all’altezza del semaforo in località Casatta e da qui si prosegue per poco più di 5 minuti seguendo le indicazioni.

Ad accogliervi troverete Simona con tutta la sua famiglia, arrivata dall’Emilia Romagna in Trentino per realizzare un sogno: vivere a contatto con la natura e lasciarsi alle spalle lo stress cittadino.  Ma vogliamo svelarvi i particolari di come il loro sogno abbia preso forma un pochino alla volta!

Partiamo dal motivo che ci ha spinti fino a qui: gli alpaca! Animali tanto amati dai bambini e non solo… è davvero difficile restare indifferenti di fronte alla loro morbidezza ed al loro aspetto “da peluche”!

Qui a Dorà potrete uscire in passeggiata con loro ed imparare tantissimo sulle loro abitudini grazie alle informazioni ed ai racconti di Simona e dei suoi familiari. Ad esempio lo sapevate che gli alpaca non hanno zoccoli, ma polpastrelli morbidi? Scoprirete cosa amano mangiare, cosa si ricava dalla loro lana, la loro organizzazione… e tante curiosità su ognunA di loro. Già, perché gli alpaca de La Baita delle Fate sono tutte delle femminucce, ognuna con il suo carattere e la sua personalità!

Impossibile non  innamorarsi della piccolina di casa, la bianca Nika: in meno di due minuti ci ha conquistato con la sua dolcezza e la sua voglia di coccole.

La passeggiata è molto semplice ed adatta a tutti: è un percorso privo di grandi dislivelli nei prati e nel bosco sovrastante la fattoria, con qualche stop dedicato agli spuntini, dato che gli alpaca sono dei gran mangioni e passano moltissime ore al giorno a mangiare!

Una volta rientrati alla base e riaccompagnati nel loro recinto i vostri morbidi amici a quattro zampe (sono super soffici anche da tosati, credeteci!), i bambini potranno ringraziarli offrendo loro dei deliziosi snack a misura di alpaca. Ma le sorprese sono tutt’altro che finite!

L’attività prosegue infatti con la visita alla fattoria. Una fattoria davvero unica, dove troverete conigli ariete, pecore, galline moroseta (le galline “pelosette”), ma anche i cani di famiglia (dai giganti alani ai piccolissimi chihuahua) e soprattutto i rapaci.

Con tanta dedizione e rispetto per il benessere dei singoli esemplari ma anche per la normativa vigente sulla detenzione di animali selvatici, le cui finalità e la cui importanza per la salvaguardia delle specie e dell’ambiente Simona saprà spiegarvi in modo esaustivo, andrete a conoscere da molto vicino alcuni esemplari di rapaci: le poiane di Harris, i gufi reali siberiani, la civetta delle nevi e il piccolo assiolo faccia bianca. Grazie alla passione di Simona per questi volatili i vostri bimbi potranno vivere l’esperienza unica di accarezzare una poiana, e di entrare nella voliera dei gufi reali per un grattino davvero speciale. Se poi sarà ora di pranzo assisterete al pasto di questi uccelli, con un menù a base di… non vogliamo svelarvi troppo, ma Simona saprà spiegare molte cose anche su questo, catturando l’attenzione anche dei più piccini.

Insomma, una visita, quella alla fattoria de La Baita delle Fate, veramente interessante e coinvolgente per tutti, adulti, bambini e ragazzi. Non mancano i nuovi progetti per il futuro, dalla produzione di miele appena avviata, ai nuovi arrivi ed alle nuove attività (anche qui non vogliamo “spoilerare”, vi diciamo solo che venire qui sarà ancora più bello di quanto non lo sia già oggi!)… insomma, vietato annoiarsi!

Un paradiso per i bambini, ma anche un luogo speciale dove rilassarsi e mangiare bene, ideale anche per una vacanza di relax per tutta la famiglia: a fianco della fattoria vi è infatti anche un fiabesco chalet (capirete perché questo posto si chiama La Baita delle Fate appena ne varcherete la soglia: l’atmosfera è davvero magica e suggestiva) con stanze moderne e confortevoli, una piccola spa con una vasca idromassaggio in legno situati nel curato giardino che si affaccia sulla valle (vista spettacolare) e un ristorante con sale interne in legno e una terrazza chiusa con vista sulla valle sottostante. Il cibo? Prodotti di alta qualità, freschi e del territorio: un connubio di cucina trentina ed emiliana, sapientemente riunite nello stesso menu dalle mani di uno chef di grande livello. Da provare assolutamente, tutto delizioso!

La passeggiata con gli alpaca, compresa la visita alla fattoria, ha una durata di circa 2-3 ore e si effettua su prenotazione.

  • In collaborazione con APT Fiemme sono previste visite guidate ogni lunedì mattina alle 9.30 (no in caso di pioggia) fino al 12 settembre 2022, con agevolazioni per i possessori di FPC Guest Card. Trovi maggiori info e link per la prenotazione anche nella nostra agenda: QUI

Per contattare la struttura:

 📱0462 910067  oppure  +39 345 924 2863
0 Condivisioni