Se siete appassionati di questi bellissimi quadrupedi, o avete semplicemente voglia di fare un’esperienza unica con i vostri bambini, ecco l’elenco delle possibilità (per la maggior parte testate da noi) dei trekking di questo tipo in varie zone del Trentino.

ASINI 
Agritur Solasna (Val di Sole). A Caldes, nella pace assoluta del paesino di San Giacomo in Val di Sole, Nicoletta che gestisce l’agritur Solasna ha deciso di proporre, insieme ad Alessia e Bettina, tante attività “a ritmo d’asino” : un progetto che è un’esperienza per maturare pensieri belli, per respirare, per emozionarsi. Camminare insieme agli asini è un nuovo modo di condividere la natura, di osservarla, di visitarla, di apprezzarla ad una diversa andatura, a ritmo lento…a ritmo d’asino. Perchè fare un trekking con asini vuol dire scegliere di andare al loro passo, rispettare i tempi naturali e affrontare gli eventuali ostacoli sul cammino superandoli insieme. Il tour? Le vie strette del paese di San Giacomo, a Caldes,  sull’antica via Romana. Info QUI.

LAMA e ALPACA

Silpaca (Valle di Cembra) Silpaca non solo propone i trekking nelle zone circostanti l’azienda, ma sarà facile trovare Manolo, Artù e i loro amici a zonzo per le valli del Trentino, accompagnati da Ilaria. Come dimenticare i trekking in quota sul Buffaure, in Val di Fassa? Potete partecipare tutti i mercoledì di luglio e agosto. QUI maggiori informazioni e come iscriversi. Altri appuntamenti da non lasciarsi scappare, i trekking con alpaca a Malga Cimana, li trovate QUI!

Chalet del Doch (Vanoi, Primiero) Gite rilassanti con i lama su sentieri che attraversano boschi e prati, anche portando la merenda nelle bisacce, mentre gli ospiti li conducono alla corda. Indimenticabile la gita fino al lago di Calaita. Personalizzati, su prenotazione. Una volta alla settimana, a San Martino di Castrozza, il mercoledì o il sabato, viene offerta la possibilità di vivere in prima persona l’emozione di una passeggiata in compagnia di questi splendidi animali.

Maso Eden(Cavedine) – Semplici camminate con gli animali (sia alpaca che lama) lungo sentieri di montagna attorno alla Valle dei Laghi. Ci sono passeggiate di 2 ore, 4 ore oppure di 6 ore dai titoli affascinanti “Respirare i profumi del bosco”, “Alla scoperta dei sentieri” ,“Trekking sul Monte Stivo”(da Malga Campo alla cima del  Monte Stivo a 2060 metri). 

Malga Frattasecca (Val di Pejo) –  L’appuntamento è da metà giugno a metà settembre ogni sabato mattina alle 9 a Malga Frattasecca, raggiungibile da Pejo Fonti percorrendo la strada della Val del Monte per un paio di chilometri. Responsabile del trekking è Tiziano, guida alpina, ma anche suo fratello Gabriele, accompagnatore di media montagna, il loro papà e naturalmente tutta la combriccola dei loro lama e dei loro asini. Destinazione?  Cascata Cadini, una delle più belle cascate della Val di Pejo e lungo la salita ci si ferma tra le altre cose in un punto da cui si scorge il forte austriaco Barbadifior.

Maso delle Erbe(Val di Fiamme) – A gestire alpaca e lama di questo bel maso c’è Eva che, dopo aver spazzolato e imbrigliato Mango, Loco e Papaya e il lama Pablo vi farà incamminare lungo il sentiero che dura circa due ore, soprattutto perché gli alpaca decidono da soli quando camminare, mangiare o semplicemente sostare.  Il percorso è un giro ad anello di circa 3 chilometri che comincia in leggera salita per poi spianare in un ambiente incontaminato. In un’oretta circa si arriva nei pressi della bella cascata del Salime, un salto d’acqua di una ventina di metri, dove gli animali vengono lasciati liberi di mangiare l’erba di cui vanno ghiotti. Le passeggiate vengono fatte la mattina, dal lunedì al venerdì e viene assegnato un animale per famiglia.

Baita delle Fate (Val di Fiemme). A Dorà, soleggiata frazione nel comune di Valfloriana, c’è un posticino che di magico, vi garantiamo, ha davvero tutto, non soltanto il nome. La Baita delle Fate offre la possibilità a tutta la famiglia di trascorrere dei momenti indimenticabili e fare delle esperienze uniche a contatto con la natura. Dopo il trekking con i dolcissimi alpaca, potrete conoscere da molto vicino i gufi reali, le poiane, la civetta delle nevi, oltre ai tradizionali animali della fattoria.

Athabaska (Comano) Qui si può provare infatti oltre al trekking con lama ed alpaca anche il trekking con i cani da slitta (Alaskan Husky) che in inverno naturalmente si traduce in sleddog sulla neve. Info: 333.1328490 

Scuola italiana di sleddog (Passo del Tonale). Centro pilota unico nel suo genere in Europa. Qui si tengono husky-trekking (escursionismo a piedi con cani imbragati) ed escursioni guidate. Info: 0364 92231 – 338 813 7697