Il MUSE prosegue a pieno ritmo con la sua presenza alternativa sul web proponendo nuove iniziative educative e di divulgazione scientifica per tutte le età. Un progetto quello de MUSE per #iorestoacasa che, ogni settimana, mette a disposizione diversi contenuti  offrendo opportunità al mondo della scuola per svolgere curiose e interessanti attività a distanza in questo periodo di chiusura forzata e mette  a disposizione in modo organizzato i tanti materiali prodotti attraverso una serie di iniziative sui canali social e web (ricordiamo il sito www.muse.it e i canali Instagram @museomuse, Facebook @musetrento, Youtube – MUSE Museo delle Scienze e Spreaker – MUSE*OnAir*)
Ultime novità per i più piccoli:
Il suono dei libri: storie per bambini da ascoltare e immaginare
Con il supporto di ITAS Mutua
Storie narrate, lette e interpretate ad alta voce, per accompagnare grandi e piccini in viaggi lontani, alla scoperta degli animali del bosco. Un appuntamento a cadenza settimanale, ogni giovedì alle 17.30, che invita i più piccoli a sprigionare la propria immaginazione: l’invito è quello di disegnare durante l’ascolto e inviare le proprie creazioni all’indirizzo email: storieadisegni@muse.it.

Il primo audio-libro, disponibile da giovedì 23 aprile sul canale Spreaker di MUSE *On Air*, è Il segno dello stambecco”, di Giorgia Cappelletti, una storia ambientata nel sito archeologico di Riparo Dalmeri (Piana di Marcesina, a Grigno), che ci riporta al tempo dei cacciatori paleolitici. La voce narrante è di Maddalena Chelini del Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria.

Novità per i piccolissimi

C’era una volta su MUSE*OnAir* : favole e filastrocche sonore per i piccolissimi da ascoltare e immaginare. Una collaborazione del Muse – Museo delle Scienze con il Centro Servizi Culturali Santa Chiara e Nati per leggere. É facilissimo: basta cliccare QUI e premere PLAY!

 

Ultime novità per gli appassionati di natura:

Suoni di vita in città
Nelle pagine interattive si possono scoprire i più comuni uccelli e altri piccoli vertebrati che popolano 5 diversi ambienti delle città e dei sobborghi delle Alpi. Ogni immagine è accompagnata da un suono e da un breve approfondimento, per riconoscere in maniera multisensoriale le specie che puoi osservare attorno alla tua abitazione, affacciandoti alla finestra. Progetto originale realizzato dal MUSE per #iorestoacasa. Illustrazioni: Osvaldo Negra. Ecco i luoghi:

Il MUSE #iorestoacasa per i piccolissimi

Cliccate QUI per trovare in contenuti dedicati ai più piccoli.

Ecco i vari contenuti da esplorare:
1. “Step by step”: una trentina di videoclip che raccontano l’organizzazione del percorso espositivo e le installazioni del museo in una sorta di viaggio virtuale attraverso l’evoluzione della vita sulla Terra
2. “Per curios* di natura”: un insieme di materiali video divisi in capitoli per parlare di geologia, preistoria, biodiversità ed ecologia alpina
Quattro passi nella preistoria – Viaggia nel tempo attraverso il più antico e lungo periodo del nostro passato, la Preistoria, alla scoperta delle abitudini dei nostri antenati.
Ricercatori in pantofole – Che cosa fanno i nostri ricercatori in questi giorni casalinghi? Una serie di Instagram stories svela di cosa si occupano gli esperti del MUSE ora che #restanoacasa.
Pillole di MUSE #iorestoacasa con la natura – Dai nostri archivi fotografici, oppure in diretta “live”, una serie di curiosi post Facebook su scienza e natura. Perché il MUSE non smette mai di studiare e raccontare ciò che ci circonda.
Il MUSE consiglia. Documentari selezionati per voi. Suggerimenti e recensioni di documentari naturalistici di livello, in varie lingue, già realizzati e disponibili su piattaforme che ne autorizzano la divulgazione (Youtube, Rai Play e Rai Educational)
3. “Mettiti in gioco”: video-tutorial per imparare a programmare e una selezione di altri video e proposte per chi è appassionato di scienza e tecnologia. I video da ieri sono disponibili sul sito internet e sul canale youtube del museo.
Un pomeriggio da programmare – Ogni lunedì, mercoledì e venerdì, alle 15, Gianluca Lopez, maker di MUSE FabLab, l’officina digitale del museo, sarà in diretta Facebook per insegnare attraverso dei tutorial a realizzare mini-videogiochi, ad animare una grafica e perfino a disegnare in 3D. Segui le dirette sulla pagina Facebook!
Il MUSE segnala – Una selezione di video a tema tecnologico e tanti suggerimenti per mettersi alla prova, tenere occupata la creatività e realizzare piccoli oggetti d’uso quotidiano.
4. MUSE on air: Cantico – Ventidue poeti per 220 minuti di poesia: un’originale rassegna radiofonica che abbraccia la primavera e gioca sulla forza espressiva dell’arte e della natura. Una produzione targata MUSE e Bosco dei Poeti che ai componimenti poetici alternerà curiosità ornitologiche e notizie sulle operazioni di antibracconaggio dell’Arma dei Carabinieri.
Sette minuti. Storie sulla linea del tempo – In arrivo dieci racconti radiofonici sulla nostra vita, dalla Preistoria al 2020, alla scoperta degli eventi che hanno segnato la linea del tempo dell’Umanità.
Noi qui vi mostriamo subito il percorso STEP BY STEP che è un tour virtuale al MUSE! Buona visione!
21
STORIA DELLA VITA 

 
PIETRE DAL CIELO 

ATMOSFERE PRIMORDIALI 

ESPERIMENTO DI MILLER 

PROCARIOTI EUCARIOTI

Se  siete curiosi e volete scoprire le altre sezioni video dell’iniziativa #iorestoacasaconiltrentinodeibambini trovate tutto QUI.