Pejo kinderland: parco giochi top!

Finalmente ci siamo! Il nuovissimo parco giochi in quota della Val di Pejo è terminato e ha già conquistato i cuori dei più piccoli, ma anche degli adulti che possono godere in pace di un panorama notevole sulle più belle cime della Val di Sole. Il Pejo Kinderland (che vi avevamo già raccontato in inverno, l’articolo è QUI) si trova all’arrivo della telecabina che da Pejo Fonti porta in località Tarlenta, a duemila metri di altitudine.

Proprio di fronte al Rifugio Scoiattolo è stato costruito questo parco che gioca tra i temi dell’acqua e dell’aquila, con diversi punti di interesse. Attrattiva principale è il percorso dell’acqua, che parte da un laghetto per proseguire su diversi canali nei classici meccanismi di dighe, passaggi tecnici e tappi per consentire il regolare flusso. Dopo alcune decine di metri si arriva in una grande sabbiera, per la gioia di chi ha nostalgia del mare e non teme di sporcarsi un po’.

Sempre molto amato il vascello, che offre una paretina per arrampicare, uno scivolo e soprattutto la possibilità di immaginare 1000 avventure lassù, partendo dalle mini carrucole con cui portare l’acqua.

Un’aquila gigante in legno, invece, copre le postazioni dedicate a diverse altalene, per gli eterni dondolii che i più piccoli amano tanto.

Divertente anche la carrucola personalizzata con un falchetto che segue le divertenti discese dei bambini.

E per chi si vuole rilassare un po’ ecco le amache proprio al centro del prato, l’ideale per prendere il sole e tenere sott’occhio i bambini.

Per mangiare potete andare a Rifugio Scoiattolo, con la sua terrazza panoramica e i piatti tipici della zona, oppure potete prendere la seggiovia che porta fino a rifugio Doss dei Gembri, incastonato in un bellissimo scenario naturale che comprende anche un bel laghetto.

Chi volesse camminare un po’, lo può raggiungere anche imboccando il sentiero che parte dall’inizio della seggiovia passando da Malga Saline, luogo bellissimo e sperduto con gli animali al pascolo.

In un’ora circa coprirete i 400 m di dislivello, passando prima il bosco e poi in spazi aperti ed incontaminati. Al Doss dei Gembri noi mangiamo sempre le stesse prelibatezze: pizzoccheri e primi preparati in casa, oppure lucanica, polenta e crauti. Imperdibili le torte, da leccarsi i baffi.

Con la Val di Sole Opportunity (per chi soggiorna nelle strutture ricettive aderenti) la risalita è gratuita.

Orari e costi impianti, aperture:  www.skipejo.it