Il 10 gennaio al Portland, accogliente teatro di Piedicastello organizzatore di rassegne anche per bambini piccolissimi  oltre che centro di formazione teatrale (QUI la pagina dedicata del sito con le info sulla pedagogia), ci sarà una lezione di prova speciale per il secondo ciclo del corso di teatro 4-6 anni condotto da Emanuela Faitelli “La fortuna di essere piccoli”. Al termine di questo secondo ciclo ne partirà un terzo, e ultimo, per l’anno teatrale in corso che si terrà dal 21 marzo alla fine di maggio.

Portland è specializzato nella pedagogia teatrale infantile grazie alla presenza dell’ormai storico docente della scuola, Paolo Vicentini, che può vantare pluriennale esperienza nella formazione teatrale di questo tipo. Sarà ancora lui infatti il docente di riferimento dei percorsi teatrali e, novità dell’anno, sono state programmate anche proposte sperimentali e percorsi aggiuntivi che ci permetteranno di soddisfare un numero maggiore di richieste di partecipazione, anche nel rispetto delle normativa sanitarie.

Portland non è dunque semplicemente “un centro per la cultura”, ma è molto di più:

  • un progetto culturale unico sul territorio.
  • teatro attivo tutto l’anno: la Bella Stagione è considerata una delle più importanti stagioni di teatro della contemporaneità e di teatro civile non solo a livello locale ma anche a quello nazionale.
  • scuola di teatro con un importante progetto didattico triennale, corsi di approfondimento, corsi tecnici e workshop
  • un centro di eccellenza nella formazione teatrale a 360 gradi.
  • professionalità: gli insegnanti sono tutti professionisti della scena teatrale con un interesse particolare alla pedagogia.
  • luogo di aggregazione: una Associazione di Promozione Sociale con centinaia di soci e molti volontari che partecipano alla vita associativa del Teatro e della Scuola.
  • creazione artistica, grazie alle molte compagnie che lo utilizzano e gli artisti, gli allievi della scuola, i collaboratori che quotidianamente lo abitano.

TEATRO BAMBINI 4-6 anni
Far nascere un gran bel gioco: LA FORTUNA DI ESSERE PICCOLI

Insegnante: Emanuela Faitelli

Periodo: tre cicli programmati tra ottobre 2021 e maggio 2022

Orario: lunedì dalle 16.45 alle 18.15, le lezioni avranno frequenza settimanale

Numero incontri: 8 lezioni + 1 incontro di prova

Requisito: nessuno

Prezzo per ogni ciclo: 150 €

Quota associativa: 20 €

Secondo ciclo in partenza a gennaio!

Lezione di prova: lunedì 10 gennaio 2022 – Date lezioni: dal 17 gennaio al 7 marzo 2022

Uguali, ma diversi è il motto di questo corso, in particolare del secondo ciclo in partenza a gennaio. Non dobbiamo assomigliarci per essere un coro, dobbiamo solo andare insieme. Attraverso il racconto, con giochi e musica, impareremo le dinamiche del coro. Lavoreremo sulla collaborazione, sull’ascoltarsi e guardarsi per andare insieme, avere lo stesso ritmo, lo stesso movimento. Ci farà da guida il poetico racconto di “La città dei lupi blu” e diventeremo tanti lupi blu. Poi dal coro emergeranno vari lupi rossi in un dialogo che è poi quello del coro con il suo coreuta…

In inglese e in tedesco per ‘giocare’ e ‘recitare’ si usa la stessa parola, e non è un caso. Da questa somiglianza parte la nostra attività teatrale: un gioco che muove dalla naturale predisposizione del bambino a trasformare ciò che vede per inventare situazioni nuove, immaginare luoghi fantastici, creare personaggi. Così un bastone diventa una spada, un pezzo di stoffa è un cucciolo vero e una coperta può trasformarsi in un tappeto magico per viaggi incredibili.

Saliremo insieme su questo tappeto e viaggeremo attraverso le tre anime del teatro: le storie, il movimento, il vivace dialogo tra respiro e suono. Pochi ingredienti per una pozione davvero magica, che ci permetterà di scoprire quanta forza ha un soffio, quanti suoni buffi possiamo creare con la nostra voce, ma anche come usare il nostro corpo per esprimere un’emozione e quante cose possano esserci in un oh! Leggeremo storie, giocheremo con il corpo per scoprire la sinergia tra azione e mondo interiore, scopriremo la forza poetica di un gesto e quanto può essere pesante un passo! Esploreremo quanto fiato serve per dare vita a una risata o far volare un palloncino.

Un viaggio quindi per giocare, per divertirsi, ma anche per conoscere se stessi e gli altri, per imparare ad ascoltare e godersi il piacere di essere ascoltati; un luogo che è spazio di ascolto attivo, relazione empatica e divertimento. Un’esperienza multipla, perché il teatro è movimento, curiosità, immaginazione, esplorazione, comprensione, fiducia e ascolto. In questo modo si stimolano tutti le potenzialità del bambino: la sua sfera cognitiva, la sua fisicità e la sua emotività.

Allora pronti, partenza… via!

CV Emanuela Faitelli

Ha studiato con Benedetto Tudino, Giancarlo Santelli, Gianni Rossi, Gianni Conversano, Isabella Martelli, Gaetano Varcasia, Silvana Bosi. Recitazione: 1993 Conversazioni in Sicilia di Elio Vittorini regia di Benedetto Todino,1994 In…compreso regia di Benedetto Todino, 1995 La chiave a stella di Primo Levi regia di Benedetto Todino, 1996 Woyzeck e gli altri, regia di Benedetto Todino e Massimo Mirani, 1996 Romani contro Sabini, 1997 Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda regia di Benedetto Todino, 1998 Pinocchio regia di Benedetto Todino, 1998 Per favore: fate le Fate! Regia di Benedetto Todino 1998 I sonetti del Belli regia di Luca Placidi, 1999 Don Chi? Regia di Benedetto Todino e Luca Placidi, 1999 Il Malinteso di Albert Camus regia di Benedetto Todino, 2000 L’Orso di Anton Čechov regia di Gianni Rossi, 2001 Lettera a un bambino mai nato di Oriana Fallaci regia di Gianni Conversano, 2001 Inferno Parte I regia di Gianni Conversano, L’opera del mendicante regia di Isabella Martelli, 2002 Pane amore e politica regia di Silvana Bosi, 2003 Il telegramma regia di Silvana Bosi, 2003 Formiche di Aldo Nicolaj regia di Silvana Bosi. 2005 Ritorno al paese dei fiori di ciliegio regia di Emanuela Rossini e Cristina Petrantonio. Insegnante: ha tenuto corsi di teatro per le scuole di elementari a partire dal 1996. Nel 2015 Ha organizzato un ciclo di lezioni per la terza elementare di lettura ad alta voce. Nel 2006 ha tenuto un corso di aggiornamento sulla teatroterapia per il centro “Valle aperta”. Dal 2005 tiene laboratori di teatro per bambini dai tre anni di età. Ha collaborato con l’università di Trento per lezioni aperte ed esercitazioni sul teatro e sulla maschera. In qualità di regista ha diretto ragazzi di tutte le età in molteplici spettacoli.

 

Tutti gli altri corsi, che coinvolgono bambini e bambine dai 7 anni in su, sono corsi annuali, quindi non sono in programma nuove prove ma a noi fa piacere nominarli, così che possiate essere pronti per quando ci sarà una nuova stagione! 

TEATRO BAMBINI 7 – 10 ANNI
Far nascere la Fantasia: VOLA SOLO CHI OSA FARLO!

Teatro Ragazzi 11 – 14 anni
Far nascere la Banda: NESSUNO SI SALVA DA SOLO

Teatro ragazzi 15 – 17 anni
Far nascere il Personaggio: SIAMO FATTI DELLA STESSA SOSTANZA DEI SOGNI

 

Info

Teatro Portland – via Papiria, 8  – 38122 – Trento
Segreteria (prenotazione corsi e informazioni) aperta lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Tel. 0461.924470 – info@teatroportland.it 

124 Condivisioni