Il 17 ottobre si svolgerà in piazza Walter a Bolzano la consueta e ormai ventennale celebrazione a favore della natura che viene chiamata “Festa del Ringraziamento”. Dalle 8.30 fino alle 17.00 ben 34 espositori, di cui 16 appartenenti al Gallo Rosso, porteranno in piazza i loro prodotti genuini come uova, specialità di formaggi, latticini, erbe aromatiche speck, salumi, carne, pane, distillati e vini, sciroppi di frutta, marmellate e tanto altro.

Si tratta di una festa del ringraziamento in quanto per il mondo contadino individuare un momento in cui “ringraziare” la natura per il raccolto ottenuto a fine stagione e riconoscere il valore dei frutti della terra benedicendoli, appartiene ad una tradizione atavica, vissuta da chi ha un legame vincolante con la natura. Ecco allora che l’inaugurazione inizierà alle 9:30 proprio con un benedizione.

Gallo Rosso sostiene l’operato dei contadini dei masi altoatesini associati, aiutandoli a sviluppare attività da affiancare all’agricoltura, come la vendita dei prodotti di qualità, attraverso vari canali: come lo shop online sul sito www.gallorosso.it, i mercati nelle principali città altoatesine, diversi negozi alimentari e la bottega presente nei masi stessi. Dal canto loro, per ottenere il sigillo di qualità “Gallo Rosso” sui loro prodotti, i contadini devono rispettare alcuni criteri fondamentali:

  • i processi di lavorazione devono essere trasparenti e documentati e obbligatoriamente avvenire presso il maso;
  • le materie prime lavorate devono provenire almeno per il 75% dal maso stesso;
  • ogni prodotto deve superare una degustazione “anonima” eseguita da una commissione esterna di esperti.

Ci saranno anche cose da mangiare: alcuni contadini offriranno infatti cibo come raclette, salsicce, castagne o dolci oltre a diversi appuntamenti: uno showcooking delle contadine, che mostreranno ai partecipanti i segreti e le ricette della cucina tradizionale altoatesina; l’esposizione di vari modelli di trattori in via della Mostra; uno “zoo di carezze” dedicato ai più piccoli e l’esibizione del gruppo di danza popolare di Laion con gli Schuhplattler, i tradizionali “battitori di scarpe” con l’accompagnamento dalla Banda Boema di Nalles e alle 14.00 dal gruppo David Frank & Marc Perin.

La festa è stata contraddistinta con il sigillo “GreenEvent”, poiché l’evento è stato organizzato seguendo i criteri della sostenibilità. Per tale motivo, i partecipanti sono invitati a privilegiare, per il viaggio, mezzi di trasporto ecosostenibili.

Se qualcuno non conoscesse ancora bene Gallo Rosso può trovare QUI informazioni aggiuntive, si tratta comunque del nome del marchio che dal 1999 promuove e favorisce l’attività di oltre 1.600 agriturismi in Alto Adige e che appartiene all’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi (Südtiroler Bauernbund). La classificazione dei masi che offrono alloggio (Agriturismo in Alto Adige) è riconoscibile grazi a dei fiori che vengono assegnati da 1 a 5: più alto è il numero dei fiori migliore è la struttura. Inoltre, l’Associazione sostiene il lavoro di oltre 100 masi che si dedicano alla ristorazione contadina (Masi con Gusto), all’artigianato autentico (Artigianato contadino) e alla produzione di prodotti gastronomici genuini (Sapori del maso). La filosofia dell’Associazione Gallo Rosso è “Avvicinare le persone allo stile di vita degli agricoltori altoatesini” e lo fa anche con eventi come la Festa del Ringraziamento.

Gallo Rosso è anche su facebook.