Per le famiglie che vogliono immergersi nella vita contadina in Alto Adige e nelle sue affascinanti sfaccettature la risposta è una: Gallo Rosso. Per trascorrere una vacanza da ricordare potete scegliere tra ben 1700 autentici agriturismi, ognuno con le proprie caratteristiche: “Agriturismo al maso”, “Osterie contadine”, “Sapori del maso” e “Artigianato contadino”. Uguale il filo conduttore: autenticità e sostenibilità in piccole strutture familiari e ospitali.

Noi siamo stati in due strutture: Maso Tiscion in Val Gardena e al Maso Redenhof a Lappago (Val di Tures). Entrambi meravigliosi!

Maso Redenhof – Lappago

SLOW WINTER. Una vacanza in agriturismo in inverno? Perché no? Nel mezzo di un incantevole scenario montano gli ospiti potranno staccare la spina e rigenerarsi e godere al massimo dell’ospitalità della famiglia contadina. Quando durante la stagione invernale la natura è in letargo, i contadini hanno più tempo da dedicare agli ospiti. Per esempio, mostrano le proprie usanze, cucinano con loro o li portano in luoghi segreti che solo pochi hanno il privilegio di visitare. E mentre i genitori si rilassano nel centro benessere del maso, i bambini si divertono a slittare. Alla fine, una gustosa merenda aspetta tutti quanti nella stube.

Ulteriori vantaggi in inverno:

  • sala comune come luogo di incontro tra famiglia contadina e ospiti
  • angolo prodotti
  • sauna a infrarossi, sauna o area benessere
  • possibilità di gustare una merenda contadina o di cucinare insieme alla sera
  • sci alpino, sci di fondo ed escursioni invernali con il contadino

Maso Redenhof – Lappago

I sapori del maso: colazione e botteghe contadine. Grazie alle piccole strutture con al massimo cinque appartamenti o otto camere, gli ospiti dei masi “Gallo Rosso” possono fare colazione quando desiderano senza venire disturbati: la contadina sarà infatti felice di prepararvi un cestino con prodotti del maso e di lasciarlo davanti alla porta della vostra camera all’orario concordato. In questo modo grandi e piccoli potranno gustare il pasto più importante della giornata anche in pigiama e assaggiare marmellate e pane fatti in casa, uova, latte e formaggio.

Cosa si può fare nei masi? Un sacco di cose:

  • partecipare al lavoro in stalla
  • lavori di bricolage con la contadina
  • corsi di cucina, dallo yogurt al pane
  • escursioni guidate
  • serate di intrattenimento
  • equitazione
  • degustazione di vini di propria produzione
  • escursioni di animali selvatici e uccelli,…)
  • benessere alpino, che vanta una lunga tradizione nella cultura contadina altoatesina. I contadini combinano le proprie conoscenze secolari e tradizionali con le nuove scoperte in materia di salute e bellezza, spaziando da bagni nella lana a impacchi con erbe medicinali

Lago di Carezza, Karerhof

Ad ognuno il suo maso. I masi Gallo Rosso sono in grado di soddisfare qualsiasi tipo di necessità, curiosità o esigenza. Esistono infatti i masi d’interesse storico, quelli per appassionati di cavalli, bici o escursioni, i masi wellness per chi non vuole rinunciare alla spa, i masi vinicoli e a coltivazione biologica, quelli specializzati per famiglie con servizi dedicati e i masi in quota. D’altra parte, ogni maso racchiude più caratteristiche insieme, per cui, ad esempio, un maso specializzato per famiglie potrebbe anche avere la spa e i cavalli con maneggio. Appartamenti e camere a disposizione degli ospiti, arredati in maniera semplice ed elegante, secondo lo stile altoatesino, dotati di ogni confort, sono a disposizione di chi sceglie di trascorrere una vacanza diversa, dove natura, relax, genuinità e semplicità sono le parole d’ordine. Strutture piccole per consentire la privacy e anche l’esclusività dell’esperienza ai propri ospiti.

I fiori dei masi. La classificazione dei masi è organizzata da 1 a 5; più alto è il numero dei fiori, più numerosi sono i criteri soddisfatti dalla struttura. Un maso Gallo Rosso a 5 fiori deve riuscire ad avvicinare i propri ospiti allo stile di vita contadino, attraverso visite dell’azienda, del vigneto, della cantina, della stalla, corsi per la lavorazione dei prodotti, come per esempio fare il burro, o spiegazioni su come si svolge normalmente la giornata lavorativa di un contadino o sull’importanza del ciclo delle stagioni per il maso.

Le osterie contadine. Oltre ai masi con alloggio, ci sono le osterie contadine Gallo Rosso: 42 strutture, suddivise in Buschenschank (con produzione propria di vino) e Hofschank (con almeno un piatto di carne di produzione propria). Piatti esclusivamente preparati in casa e in base alla stagionalità degli ingredienti catturano i palati attraverso ricette della tradizione altoatesina: canederli, carne salmistrata, stufato di agnello, affumicati, krapfen, kaiserschmarren, strudel

I prodotti di qualità. In 66 masi Gallo Rosso sono offerti anche prodotti gastronomici autentici, realizzati con almeno il 75% della materia prima proveniente dal maso stesso (il rimanente 25% proviene da altro maso locale). Tali prodotti devono superare una “degustazione alla cieca” da parte di una commissione specializzata. Aceti, succhi di frutta, verdure sott’olio e sott’aceto, formaggi e latticini e altre 11 categorie di prodotti sono acquistabili, oltre che nella bottega del maso stesso, anche in diversi mercati e negozi di alimentari in Alto Adige.

Creatività nel maso. Infine, in 10 masi Gallo Rosso sono proposti prodotti artigianali autentici (Artigianato contadino), realizzati a mano senza l’utilizzo di macchine industriali, con materia prima proveniente dal maso stesso o da quelli circostanti. Oggetti bellissimi intagliati nel legno, lavori di intreccio e tornitura, uova d’oca decorate, cappelli e pantofole realizzate con la lana di pecora infeltrita e altro sono disponibili nelle botteghe del maso.

Maggiori informazioni: www.gallorosso.it Per ognuno dei 4 pilasti di Gallo Rosso è stato ideato un catalogo, disponibile online, scaricando il pdf o consultando il sito www.gallorosso.it, oppure anche in versione cartacea. Si può anche riceverla gratuitamente a casa telefonando al numero 0471/999308.