Ai prati verdi di S.Anna con gli “ululoni”

Abbiamo provato una passeggiata davvero carina vicino a Trento, che porta all’eremo di S.Anna, adatta ai bambini dai 5 anni in su. Per quelli più piccoli ci si può arrivare anche con la macchina su strada asfaltata. Abbiamo parcheggiato la macchina a Sopramonte, trovando le indicazioni sulla strada principale sulla destra, dopo la Cassa Rurale. Siamo passati attraverso la parte nuova del paese su strada asfaltata fino ad un capitello: da lì si prende sulla sinistra un bel sentiero che ci porta prima a Maso Berlandi e poi su fino a Maso Ghenzi dove abbiamo osservato i cavalli, le pecore e le galline liberi sul prato. Si prosegue in mezzo a una bellissima vegetazione che in questa stagione ci propone tanti fiori e colori, fino a quando si sbuca su una strada sterrata e in lontananza vediamo i prati di S.Anna.

IMG-20150406-WA0011

Dopo pochi minuti eccoci davanti alle case dove era attivo fino al 1450 un convento degli Agostiniani e all’antica chiesetta ricordata nelle vecchie carte già all’inizio del 1200. Rimaniamo stupiti dalla vista: ammiriamo il Bondone e la Paganella e tutta la corona di montagne sulla città. Il prato è davvero grandissimo, un’oasi di pace dove i bambini possono correre senza pericoli e c’è anche una piccola area pic-nic. Da qui si potrebbe arrivare in un’ora ai Piani di Mezzavia. Noi scegliamo di fermarci a prendere il sole, ma rimaniamo incuriositi da una scritta: “Ululoni”. Attraversiamo il prato ed ecco spiegato il mistero: un piccolo stagno ospita degli strani rospi con il dorso verrucoso, bruno ed una pancia gialla che si mimetizzano nel fango. Leggiamo su un tabellone esplicativo che emettono nel periodo riproduttivo un suono (“uh uh uh”) come richiamo, anche per 40 volte al minuto. Da qui il loro nome di ululoni. Ritorniamo alla macchina facendo lo stesso percorso, ripromettendoci di tornare perché le possibilità di passeggiate sono davvero tante come testimoniano i tanti cartelli presenti.

1 CommentoLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *