Impossibile non leccarsi i baffi quando si parla di questa torta farcita mi marmellata (normalmente di ribes) che ha la caratteristica di essere senza glutine perché impastata con la farina di grano saraceno. Ha persino un ingrediente “segreto” e indispensabile per rendere soffice e umido l’impasto: la mela grattugiata, ma comunque anche senza mela è fattibile, solo che il risultato sarà meno soffice.

Ingredienti

  • 150 g di burro morbido a pomata
  • 3 uova (separare albumi da tuorli)
  • 150 g di farina grano saraceno
  • 150 g di zucchero semolato
  • 150 g di nocciole (o mandorle) tritate a farina
  • 1 mela sbucciata e grattugiata
  • 1 limone buccia grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250/300 g di confettura di mirtilli rossi  o a piacere
  • zucchero a velo

Sandra per prima cosa monta gli albumi con 50 grammi di zucchero, il restante lo usate per lavorare il burro morbido aggiungendo il pizzico di sale fino ad avere un composto spumoso. Unire poi un tuorlo alla volta fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungere poi la farina di grano saraceno, il lievito e mescolare bene. Deve risultare un composto molto corposo. Aggiungere a questo punto la buccia di limone grattugiata, la mela grattugiata, le nocciole tritate (come una farina) e mescolare con una spatola. Unire poi gli albumi montati ed incorporateli sempre dall’alto verso il basso e delicatamente con la spatola.

Versare l’impasto in uno stampo da 20 cm imburrato ed infarinato oppure rivestito con carta forno come fa sempre Sandra. Cuocere in forno preriscaldato a 170° statico per circa 40-45 minuti, vale sempre la prova stecchino che deve uscire asciutto.

 

Per farcirla, dopo che l’avrete lasciata raffreddare, tagliate a metà la torta. Spalmare abbondante confettura di mirtilli rossi (o a piacere). Decorare con zucchero a velo (Sandra ha fatto uno stencil).

Le altre ricette di Sandra raccolte per voi: