Una magica passeggiata tra le malghe di Aldino!

Sempre belle le passeggiate intorno al Santuario di Pietralba: tante passeggiate e malghe quasi tutte aperte! Complice la bella giornata di sole e approfittando del‘abbondante nevicata, ieri ci siamo avventurati verso le malghe Schmiederalm e Schonrast in Alto Adige. Queste malghe si possono raggiungere attraverso vari percorsi: noi abbiamo scelto l’itinerario che parte dai masi di Lerch, raggiungibile svoltando a destra un km dopo il paese di Aldino
Una volta parcheggiata la macchina ci incamminiamo e dopo pochi minuti, seguendo le indicazioni, svoltiamo a sinistra in direzione malga Schmiederalm raggiungibile in circa 30 minuti. Noi ci abbiamo impiegato quasi unora: la neve fresca, il paesaggio, i rumori, le foto ci hanno fatto fare tante piacevoli pause. Il sentiero 11A è semplice e adatto a tutti, in questi giorni fattibile con le ciaspole, più avanti anche con semplici scarponi: a questo proposito dobbiamo dire che i proprietari delle malghe sono bravissimi e passano frequentemente con la motoslitta a battere il tracciato. Lungo percorso si alternano radure bianchissime e boschi di larici e abeti carichi di neve, la strada a volte è piana, a volte in leggera salita che diventa un po’ impegnativa solo nel tratto finale, prima dell’arrivo alla malga (volendo ci si può arrivare alla malga anche in macchina proseguendo dai masi di Lerch).

A malga Schmiederalm abbiamo mangiato sempre bene, ottimi piatti tipici dell’Alto Adige fatti rigorosamente in casa, ma essendo ancora presto ci incamminiamo verso malga Schonrast a fianco delle piste di fondo.

Dopo 20 minuti vediamo la malga e il suo camino fumante…un grosso cane nero ci viene incontro
e, dolcissimo, si incammina al nostro fianco anche quando decidiamo di allungare ancora un po’ il percorso in direzione Malga Ora.

Tutto il paesaggio è imbiancato, ogni tanto si stacca qualche pezzo di neve e dagli alberi scende un pulviscolo d’oro che aggiunge magia al paesaggio che è già mozzafiato di suo. Ora però, assieme al nostro improvvisato accompagnatore che salta felice davanti a noi, decidiamo di andare ad assaporare gli invitanti piatti che avevamo adocchiato sul menù di malga Schonrast. Pranziamo all’esterno e scegliamo uova, patate, speck e cappucci e le mezzelune di patate ripiene di spinaci e ricotta. Semplicemente deliziose! Abbiamo fatto i complimenti alla gentilissima signora che ci ha serviti e chiuso in bellezza il pranzo con una freschissima torta di lamponi.

Poi dopo esserci crogiolati al sole, piano piano ci incamminiamo in direzione Schmiederalm e riprendiamo il sentiero che ci riporta al parcheggio di Lerch. Una giornata così: cielo blu e il sole che ti accarezza il viso ti mette veramente una carica di energia positiva… provate anche voi! 😉

Se volete provare un’altra belle passeggiata nei paraggi, LEGGETE QUI!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *