*Aperta da giugno a fine settembre*

Questa è un splendida e facile passeggiata nel cuore del gruppo delle Maddalene, che porta ad una delle tante malghe denominate comunemente “Malghe di Proves”. Vi avevamo già portati alla Malga di Lauregno (QUI tutte le info) e recentemente anche dalla parte opposta, grazie al sentiero (anche quello percorribile in passeggino) che passa da Malga Revò, Malga Cloz e Malga Kessel (QUI le info). In auto si raggiunge il parcheggio Hofmahd, sulla destra dopo la prima galleria che collega la Val di Non con la Val d’Ultimo. Da lì si imbocca la strada forestale con le indicazioni per la Malga di Lauregno (un’ora circa di passeggiata): in buona parte pianeggiante, è adatto ai passeggini solo fino a lì. In questo periodo si possono fare scorpacciate di mirtilli, lamponi e fragoline di bosco e come vedete noi non ce li siamo fatti sfuggire!

proves

La Malga di Lauregno è perfetta per i bambini, con scivoli, altalene e una bella sabbiera, ma per il pranzo era ancora un po’ presto quindi abbiamo deciso di proseguire seguendo le indicazioni per Passo Castrin. Il percorso è semi pianeggiante ma sconsigliato ai passeggino perché entra nel bosco e le radici ne fanno da padrone.

IMG_5547

Dopo circa mezz’ora si sbuca sull’ampissima radura detta Pra del Signor e in circa 20 minuti si arriva comodamente alla Malga Castrin, dove abbiamo trovato caprette che si sono avvicinate a noi come fossero dei cagnolini. Uno dei gestori ha fatto avvicinare i bambini per accarezzarle: ottima ospitalità! Qui si può anche mangiare, ma noi avevamo tutto l’occorrente per un divertente picnic e quindi non possiamo dare giudizi!

Gita super consigliata, con una durata di circa 3 ore, andata e ritorno, ovviamente dipende tutto dal passo dei più piccoli…

Per informazioni: 3201722848