I Sentieri del Sole della Valle Aurina sono una lunga rete d’itinerari di media montagna che collegano tutti i paesi di questa splendida valle altoatesina da Lutago fino a S. Pietro passando per pascoli, boschi, masi dei contadini e belle malghe. Una delle malghe più belle in assoluto è sicuramente Bizat Hütte che noi avevamo già scoperto in inverno (qui l’articolo) ma che oggi abbiamo visitato in tutto il suo splendore nella versione estiva.

Per raggiungerla impostate sul navigatore il Ristorante “Platterhof” (Comune di S. Giovanni, 23 Km a nord di Brunico). Qui potete posteggiare l’auto e seguire in direzione della Malga Bizat (sentiero nº 18).  Dopo una decina di minuti fate una deviazione e scendete nel bosco verso destra seguendo le indicazioni per la cascata. In breve tempo il segnavia nº 8 vi condurrà alla suggestiva cascata Frankbach. Si tratta di uno spettacolo che potrete ammirare da diverse angolature.

Oltrepassando quest’imponente salto d’acqua  potete far ritorno sul sentiero n. 18 e continuate in costante salita (in totale il dislivello per arrivare a Bizat Hütte è di poco più di 200 metri). Arriverete ad una diramazione: il sentiero n. 18 continua verso la malga, ma noi naturalmente vi consigliamo di intraprendere il parallelo “Sentiero delle Streghe“, i vostri bimbi vi ringrazieranno! Il tragitto proseguirà infatti in maniera leggera e divertente grazie alle tante attrazioni che troverete lungo il percorso: lo xilofono gigante, la tana degli orsi (una galleria lunga una ventina di metri che i bimbi potranno percorrere. Attenzione! Vi servirà una torcia), il grosso sasso dove mettersi alla prova nell’arrampicata, una sedia gigante e una famiglia di orsi in legno…

Se il “Sentiero delle Streghe” già vi incanterà, i vostri occhi rimarranno certamente meravigliati all’arrivo a Bizat Hütte (il tempo di percorrenza è di 1 ora circa dal parcheggio, ma calcolate pure il doppio considerato tutte le fermate dei bambini!). Questa splendida malga sorge a quota 1430 metri, il colpo d’occhio è bellissimo con la sua chiesetta, i tavolini in legno ed i fiori curati. All’esterno, per la gioia dei bambini, si trova un grande parco giochicon tanto di tenda, cunicoli, altalene, scivoli… Non mancano neppure animali e perfino un piccolo laghetto con i pesci e gli anatroccoli! Splendido davvero. Per la gioia dei grandi anche la possibilità di mangiare in uno dei tanti tavolini all’aperto (qui le recensioni).

NOTA BENE. L’itinerario che vi raccontiamo qui non è adatto ai passeggini. Volete raggiungere la malga in passeggino? Potete farlo intraprendendo la strada forestale che parte da Costa Molini (Parcheggio dopo Hotel Gallhaus) e in una ventina di minuti vi conduce a  Bizat Hütte (2,5 km di tragitto). Naturalmente però dovrete rinuniciare sia alla visita alla cascata che al Sentiero delle Streghe.

State cercando un luogo dove dormire in Valle Aurina? Noi vi consigliamo il “Vitaurina Royal Hotel“: ospitalità genuina, cucina tipica e tanto amore, parola nostra! Qui maggiori info…