Castel Tirolo è un maniero maestoso e imponente, che domina la conca di Merano. Raggiungibile comodamente da Tirolo: parcheggiando in centro, con una passeggiata di un quarto d’ora lungo una via riservata ai pedoni, da cui si possono scorgere meravigliosi paesaggi.

12167254_10207631650853602_461316924_n

Le stanze da visitare sono tantissime, e poi passaggi segreti, camminatoi, feritoie e antri bui: davvero un posto magico!

12170394_10207631647333514_1038480426_n

La parte più affascinante è la stanza dei costumi, un vero camerino in cui è possibile vestirsi da dama, cavaliere, principe o castellano.  castel tirolo

Proprio in prossimità dei castello c’è il Centro di recupero Avifauna Gufyland  il gufo reale che abbiamo potuto ammirare nel castello, è una delle creature più belle su cui mi è mai capitato di posare lo sguardo.

11889549_10207209915110472_4958878254209156180_n

La strada che porta a Castel Tirolo è chiusa al traffico: le auto possono essere parcheggiate nei parcheggi pubblici del paese. La passeggiata fino al castello si può fare con il passeggino, ma poi va lasciato all’entrata in quanto l’interno è pieno di ciottoli e scale.

Il castello è raggiungibile solo a piedi (25-30 minuti circa) sia provenendo dal paese di Tirolo, sia da Castel Torre. Il transito è limitato agli aventi diritto, tra cui i taxi e il servizio di bus-navetta organizzato durante alcune manifestazioni.  Lunedì sono chiusi sia il castello, che il ristorante “Schloss Tirol” e il centro rapaci. Gli amici a quattro zampe sono ammessi nel castello solo con un trasportino, eventualmente da richiedere in prestito alla cassa. La visita al castello può essere problematica per le persone con difficoltà motorie. L’accesso in sedia a rotelle è sconsigliato.

Alla cassa è possibile noleggiare le audioguide per bambini e adulti  in italiano, tedesco e inglese. Percorrendo il museo offriranno al visitatore una panoramica sulla storia e sulle vicende edilizie di Castel Tirolo, con un occhio di riguardo verso i suoi tesori artistici e la sua implicazione nella storia politica del territorio. Le visite guidate per gruppi e i formati didattici per scolaresche sono possibili solo previa prenotazione, che si consiglia di far pervenire almeno 10 giorni prima della data scelta.

QUI tutte le info sull’accesso, sui costi e sugli orari.

Altre idee per trascorrere una giornata a Tirolo e nei dintorni: