torta di carote

Un modo goloso di utilizzare le carote, anche per proporle ai bambini, è sicuramente la famosa torta che le contiene e dalle quali prende il nome. Ci sono tantissime ricette che pretendono di essere efficaci, ma poche sono davvero infallibili. Quella di Sandra, a detta di chi la sua torta di carote l’assaggia spesso, è una di queste! E allora eccola per voi!torta di carote

Ingredienti: 

  • 250 gr di carote grattugiate sottili
  • 250 gr di mandorle tritate
  • 6 uova
  • 250 gr di zucchero
  • una bustina di lievito
  • 100 gr di fecola di patate
  • scorza grattugiata di un limone

Prima di iniziare due consigli preziosi di Sandra:

  1. grattugiate all’ultimo le carote per evitare che perdano acqua
  2. la fecola va unita prima alle mandorle per evitare che cadano sul fondo

Preriscaldare il forno statico a 180 gradi per 40 minuti. Montare beni i tuorli con lo zucchero e aggiungere: scorza di limone, carote, lievito e per ultimo le mandorle a cui avrete unito la fecola. Incorporare poi gli albumi montati a neve ferma con il consueto movimento dal basso verso l’alto. Infornare e a fine cottura, aprire il forno spento e lasciare la torta dentro a risposare. Una volta tolta dal forno e fatta raffreddare cospargere di zucchero a velo.

Una utile curiosità sulle carote: tra i vegetali sono la principale fonte di beta-carotene, precursore della vitamina A, ad azione antiossidante e antitumorale. Hanno benefici per la crescita cellulare, per la pelle, per il cuore e per gli occhi.