Al Lago di Lavarone: meraviglia!

Il Trentino non avrà il mare, ma ha dei laghi meravigliosi che vale assolutamente la pena di visitare. E con questo caldo sono l’ideale per un tuffo! Siamo tornati dopo parecchio tempo al lago di Lavarone (un’ora circa da Trento) e ne siamo rimasti nuovamente affascinati: un luogo di grande bellezza, situato ad oltre mille metri d’altitudine, che non appena ti affacci dall’alto il cuore si apre da tanta bellezza. Non è certo un caso che Sigmund Freud, il padre della psicoanalisi, lo scelse per lunghi periodi di villeggiatura. E poi durante la settimana c’è ancora poca gente, mentre il sabato e la domenica più movimento, ma assolutamente accettabile.
Due i lidi, aperti dalle 9.00 alle 18.00, entrambi che offrono possibilità di noleggio sdraio ed ombrelloni, canoe e pedalò: lido Bertoldi (ampia spiaggia metà in erba e metà in sabbia, piattaforma gonfiabile in acqua, trampolino, canoe e pedalò a noleggio, campo di beach volley) e lido Marzari (più piccolo, spiaggia in sabbia, trampolino e noleggio barche tipo laghetto di Central Park con i remi).
C’è poi ampia un’ ampia spiaggia libera in erba, con un campo da volley proprio dietro al lido Marzari. Due i  gruppi bagno, uno a nord e l’altro a sud, entrambi ad accesso libero.
La temperatura del lago è sempre piacevole, non vi resta che tuffarvi!20150701_155904

Molto carina la passeggiata che circonda tutto il lago, fattibile anche con i passeggini  in una mezz’ora circa. Il percorso è in parte su un comodo sentiero battuto, riparato da un fresco boschetto e in parte su un curato viale piastrellato.

Il lago è popolato da tantissimi e velocissimi pesciolini che i bambini si divertono a “pescare” con un retino.

Il parcheggio è a pagamento, altrimenti potete parcheggiare gratuitamente al supermercato Conad che si trova all’inizio del paese e scendere in cinque minuti al lago. Parcheggio camper ammesso, accesso dal lato Nord: postazioni all’ombra, ampi prati, panche e tavolini a disposizione.
Poco distante dal lago, proprio in fondo al parcheggio e dove inizia il giro lago si trova anche un piccolo ma grazioso parco giochi dove i più piccoli si divertono su scivoli, altalene e un simpatico elefante da scalare.

Per completare la giornata in un parco giochi davvero con in fiocchi , ad un paio di chilometri di distanza una visita la merita di certo il Parco Palù… i bambini ne resteranno colpiti.

4 CommentiLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *