Museo dell’Aeronautica Caproni

Il Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni, fondato dal pioniere dell’aviazione trentino cui è stato poi dedicato,espone la prima collezione aeronautica al mondo, costituita negli anni Venti del Novecento. Sin dai suoi primi anni di attività, Gianni Caproni decise di conservare all’interno delle sue officine alcuni fra i suoi aerei più importanti, anziché procedere alla loro dismissione e al riutilizzo dei materiali per altre costruzioni.

Il Museo espone le storie dei pionieri dell’aviazione, nei primi anni del Novecento, e quelle di piloti e degli apparecchi utilizzati durante gli anni della Grande Guerra, tra i quali il Caproni Ca.6 del 1911, l’Ansaldo S.V.A.5 pilotato da Gino Allegri ne “Il volo su Vienna” del 1918. La narrazione prosegue attraverso i cimeli e i protagonisti della riconversione industriale, nell’immediato dopoguerra, dalla nascita del trasporto passeggeri in Italia, nei primi anni Venti, per arrivare agli aeroplani della Regia Aeronautica, come il Savoia Marchetti S.M.79 “Sparviero” aerosilurante italiano della Seconda Guerra Mondiale.

Al piano superiore troviamo un’esposizione di motociclette e la loro storia: ben 8 Capriolo d’epoca. Molto interessante scoprire i diversi modelli, le caratteristiche e i successi conseguiti nelle competizioni sportive.

🌼Questo museo vanta il MARCHIO FAMILY IN TRENTINO che è un marchio di attenzione promosso dalla Provincia Autonoma di Trento,  quale riconoscimento per l’impegno a rispettare determinati requisiti a garanzia del benessere delle famiglie che si rivolgono a questa realtà 🌼

Informazioni utili:

Prima domenica del mese ingresso gratuito da ottobre 2022 a marzo 2023.

Per orari e tariffe sempre aggiornati clicca QUI.

Indirizzo: via Lidorno, 3, Trento

Tel: 0461.944888

E’ ora attivo il servizio pubblico di collegamento tra la città di Trento e il Museo Caproni, linea A, con fermata “PARCHEGGIO VIA LIDORNO” distante circa 1 km dal Museo Caproni. Inoltre è disponibile, sia presso la fermata urbana che presso il Museo Caproni, una stazione del servizio Bikesharing.

 

E dopo aver visitato il museo ecco cosa fare a Trento con i bambini.

79 Condivisioni