Un’ esposizione permanente dove si trovano attrezzature professionali e arredamenti d’epoca. Utensili e macchine. Bilance, distillatori e alambicchi. Erbari e vetrini botanici. Scaffali antichi costruiti su misura, vetri di Boemia molati a mano, cassettiere con scritte-etichette in latino e a smalto. Teche e scansie a ripiani carichi di ampolle etichettate, di scatole e bottiglie di svariate fogge e colori. Preziosi vasellami di porcellana settecenteschi. Mortai e pestelli di fatture e materiali diversi. Ricette e formule medico-botaniche scritte a mano. Testimonianze di lavoro e di ricerca farmaceutica. La serie completa e funzionante di apparecchiature meccaniche per la fabbricazione delle compresse. Un ricchissimo erbario conservatorio nell’originale e affascinante stesura di fine Ottocento.

Insieme ai macchinari restaurati e funzionanti raccontano la storia di una professione antica e d’immutato fascino: lo speziale.

Da quattro generazioni in questi locali sono nati (e continuano a essere prodotti a mano) medicamenti e sciroppi, pastiglie e miscele di erbe. La professione del farmacista che è stato anche chimico e erborista, è una delle più antiche e blasonate in Trentino. Ha avuto un’incidenza speciale nella vita delle piccole comunità di cui costituisce anche una testimonianza culturale e sociale viva.

All’interno del museo è stata ricavata una sala dedicata alle esercitazioni pratiche, per mostrare e valorizzare la professione del farmacista. Durante queste esercitazioni si utilizzano attrezzature originali ( bilance e pesiere), si impiegano materie prime naturali, come olio di oliva, cera d’api, e si sfruttano, estraendoli, principi attivi vegetali da fiori e piante, per arrivare ad ottenere un vero e proprio “medicamento”.

A 200 metri dal Museo Foletto è stato aggiunto un orto botanico, in collaborazione con “Dalla Fattoria”. L’idea è nata dall’esigenza di reperire materie prime coltivate naturalmente e a Km0. L’orto botanico, infatti, racconta l’importanza della cura verso le materie prime: fiori, radici e piante sono essenziali per uno speziale come per un produttore di liquori.

L’orto è visitabile e parte integrante dei laboratori da giugno a settembre e presenta numerose specie botaniche tipiche del territorio come, ad esempio, Malva, Calendula, Lavanda, Iperico, Genziana, Timo.

A luglio ed agosto tanti gli appuntamenti pensati per i bambini e le famiglie. Durante l’anno, invece, vengono organizzate attività anche a scolaresche di ogni ordine e grado, rimodulando l’intervento a seconda della formazione e della preparazione degli studenti.

Per il tour virtuale del museo, CLICCA QUI.

Visita guidata al Museo Farmaceutico Foletto 2022 | ​170 anni di tradizione farmaceutica e famigliare: il Museo Foletto racconta storia, tradizione e artigianalità. E i laboratori permetterano a piccoli e grandi di essere “speziali” per un giorno! Dal 13 luglio al 24 agosto 2022 ogni mercoledì alle 14.30. Tariffa 4 €, gratuito fino a 7 anni

📞 348 9701729
🌐 www.museofoletto.com

Crediti Fotografici @www.museofoletto.com

Noi ci siamo stati anche con il programma tv del Trentino dei bambini. Guardate qui che meraviglia:

0 Condivisioni