Alla Pertinger Alm, magico Alto Adige

Quanto ci piace l’Alto Adige! Ogni vallata “nasconde” qualche luogo speciale e per noi è sempre una bellissima avventura partire alla scoperta di nuovi itinerari, soprattutto se panoramici, ben segnalati ed ideali anche per i piccoli camminatori.

Oggi vi parliamo dell’escursione alla Pertinger Alm in Val Pusteria, una bella passeggiata in quota che vi consigliamo di provare, bel sentiero adatto alle famiglie, panorama da restare a bocca aperta, e, non ultima, una malga piccola ma accogliente dove gustare degli ottimi piatti tipici.

Partendo da Trento dovete raggiungere la Val Pusteria, e più precisamente il paese di Terento. Vi consigliamo quindi di prendere l’autostrada, fino all’uscita Bressanone-Val Pusteria (un’oretta di macchina), da lì prendete la SS 49 che raggiungerete in circa 20 minuti. Passate quindi il paese e dopo una cinquantina di metri troverete alla vostra sinistra un bivio con indicata la Pertinger Alm, seguite la strada e dopo circa tre chilometri raggiungerete il parcheggio situato proprio all’inizio dell’escursione. I posti macchina non sono pochi, ma vi consigliamo di non arrivare dopo le 9.30-10, perché soprattutto con le belle giornate c’è il rischio di trovarlo pieno.

Proprio alla partenza, troverete anche delle slitte messe a disposizione dalla malga, si possono prendere e utilizzare per la discesa (noi siamo arrivati un po’ tardino ed erano già state accaparrate). Se ne avete una vostra o il bob portatelo con voi, perché si possono utilizzare lungo il sentiero. Il percorso è infatti ben battuto e ampio, e viene utilizzato oltre che per scendere in slittino, dai camminatori e sci alpinisti: con un po’ di attenzione non ci sono comunque problemi.
L’escursione per arrivare alla malga dura circa un’oretta, qualcosina in più con i bambini, è molto carina, presenta qualche bello scorcio sulla vallata soprattutto nel primo tratto ed ha un dislivello di circa 280-300 metri, ma senza salite impegnative.
Una volta raggiunta la Pertinger Alm, vi troverete invece ad ammirare una vista spettacolare, dove spiccano proprio di fronte a voi il Gruppo delle Odle, mentre più a sinistra la catene montuose del Parco Naturale Fannes-Sennes-Braies.


Arrivati alla malga, vi suggeriamo una piccola chicca, sulla sua destra, leggermente sotto al sentiero, si trovano due baite in legno, davvero caratteristiche e dove potrete ammirare uno scorcio sulla vallata dove spicca la città di Brunico. Guardate che bello!

Ritornati verso la malga, il profumo che proviene dalla cucina, ci invita a fermarci e gustare qualcosina. Il menù è molto semplice, con piatti tipici e ottimi prezzi. Si va dai 6 euro della zuppa di gulasch, agli 8 euro per i canederli, proposti in vari sapori. Noi eravamo indecisi, e la signora, molto gentile, ci ha proposta la possibilità di assaggiare un tris che comprendeva un canederlo classico con speck, canederlo al formaggio e canederlo pressato, tutti buoni ma votiamo quest’ultimo come migliore. Per completare il pranzo abbiamo scelto una buona fetta di torta al grano saraceno, con marmellata di ribes, ottima anche questa!

Una volta rifocillati, sarete pronti, come noi, per completare l’escursione.
Non fermatevi alla malga, ma proseguite lungo il sentiero principale per raggiungere la Malga Pertinger-Alm superiore (chiusa).


E’ un’altra mezz’oretta di passeggiata lungo il sentiero sempre ben battuto, fatela perché il panorama che vi aspetta lassù è davvero unico. Se avete qualche dubbio… guardate qui!


Troverete anche due panchine dove rilassarvi al sole prima del ritorno. Prendetevi tutta la giornata, per godervi questo itinerario, è splendido e vi permetterà di trascorrere una bella giornata all’aria aperta con i vostri bimbi.

Info utili:
📞 348 905 4028
💻  www.pertingeralm.it

La malga è aperta tutti i giorni durante le vacanze invernali (indicativamente dal 26 dicembre al 6 gennaio). Successivamente tutti i sabati e domeniche fino a metà marzo.