Presepi nel bosco a Ziano di Fiemme

Quel che mi piace di più di questo lavoro è trovare dei posti speciali, poco conosciuti, e farveli conoscere. Ecco, questo è un luogo che non dovete assolutamente perdervi nel periodo natalizio (e non solo): i presepi nel bosco a Ziano, in Val di Fiemme (venendo da Trento, poco prima di Predazzo) precisamente in località Zanolin. Si tratta di un percorso di un chilometro e mezzo, decisamente facile e accessibile anche ai bambini più piccoli. Con la neve presente in questi giorni potete anche portare il bob o la slitta e dare un passaggio ai più piccoli per la quasi totalità del giro.

Si parte appunto dalla frazione di Zanolin e alla fontana prendete il foglietto con il “crucipresepe” e la matita per compilarlo. Ad ogni pecorella con i pois (le pecorelle aiutano ad individuare i presepi sul percorso, soprattutto quelli più piccoli che potrebbero essere nascosti dalla neve) basterà rispondere alla domanda corrispondente, Una volta compilato, scoprirete la parola magica: una parola molto, ma mooolto, importante. Sul foglietto c’è anche indicato il giro, ad anello. Si sale comunque sulla destra, seguendo la stella cometa colorata e passo dopo passo troverete queste piccole opere d’arte realizzate dalla comunità. Presepi grandi, presepi mignon, presepi in feltro, in terracotta, in legno. Presepi tradizionali e presepi stravaganti, di ogni composizione e materiale.

Sono presepi fatti da privati, da associazioni, dalle scuole ed ognuno è davvero particolare. E’ la classica passeggiata che fa divertire i bambini: scoprire, osservare, individuare la prossima tappa da ammirare. E poi ci sono dei tratti di bosco molto suggestivi, decorati con stelle, fiocchi e stelle comete che segnano la strada.

La passeggiata dura un’oretta circa, è poco esposta al sole quindi copritevi bene. Attenzione: dopo il presepe realizzato con i bottoni non fatevi ingannare scendendo verso Zanolin: il percorso continua ancora per un po’, svoltando a destra e rientrando solo così al punto di partenza.

Parte finale del percorso

I presepi rimangono allestiti per tutto l’inverno, quindi potete andare a vederli fino a fine marzo! 

Info pratiche:

  • parcheggi: un piccolo parcheggio si trova in Via Zanolin, mentre in via Bosin ecco l’ampio parcheggio di fronte la caserma dei vigili del fuoco (3 minuti dalla partenza del percorso); in via stazione parcheggio vicino il campo sportivo (5 minuti alla partenza del percorso).
  • non ci sono sul percorso punti di ristoro, portatevi qualcosa di caldo!
  • i bastoncini per camminare potrebbero esservi comodi se ci sono dei punti ghiacciati

Ci è piaciuto tanto perché:

  • è un progetto davvero originale
  • si vede la cura che ci mettono i paesani a realizzarli (anche se ci hanno detto che quest’anno sono “solo” una ventina di presepi, contro i quaranta degli anni scorsi)
  • è un bel modo per trascorrere del tempo con i bambini in un luogo tranquillo, fuori dal caos natalizio. E ne abbiamo tutti un gran bisogno.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *