Passeggiata semplice ed indimenticabile quella della Val Venegia, in Primiero, anche in inverno. Ci siamo stati ormai diverse volte e in ogni stagione… è sempre una garanzia.
Potete lasciare l’auto al parcheggio al Pian dei Casoni, tra Paneveggio e Passo Rolle.

VAL VENEGIA: come arrivare

Una volta arrivati a circa una decina di chilometri da Passo Rolle troverete le indicazioni sulla sinistra per Passo Valles e Val Venegia, proseguite e poco dopo sulla destra troverete il piazzale (parcheggio Pian dei Casoni) per parcheggiare. In inverno è gratuito.

La passeggiata comincia nel bosco per poi aprirsi nella vallata dominata dal meraviglioso gruppo montuoso delle Pale di San Martino.

PRANZO a Malga Venegia

Dopo mezz’ora di camminata arriverete a Malga Venegia (aperta nel weekend di dicembre e tutti i giorni dalle festività natalizie fino a fine stagione, giorno di riposo il lunedì – 📞 348 0627886). Propone piatti della tradizione trentina e una grande varietà di dolci. Ambiente caratteristico e con una grande veranda panoramica, uno degli scenari più belli delle Dolomiti, è un posto ideale per fermarsi anche sulla via del ritorno.

Proseguendo per altri 20 minuti arriverete a Malga Venegiota, chiusa d’inverno, altra costruzione molto caratteristica dove potersi fermare per una breve pausa.
Il nostro consiglio è quello di arrivare fino a malga Venegiota e rientrare per pranzo a malga Venegia. Dopo essersi ristorati e aver ammirato lo splendido panorama sulle Pale rientrate al parcheggio sulla stessa strada dell’andata.

Se avete portato con voi la slitta o il bob i vostri bambini si divertiranno un sacco. La strada è praticamente sempre battuta, a meno che non abbia nevicato da poco o che ci sia tanta neve per cui sono necessarie le ciaspole.

INFO UTILI:
  • LUOGO:    zona Passo Rolle
  • PARTENZA: Pian dei Casoni
  • ARRIVO: malga Venogiota
  • ALTITUDINE: 1670 metri
  • DURATA: un’ora | un’ora e mezza (solo andata)
  • DISLIVELLO: circa 250 metri
  • SLITTA: si
  • PUNTI DI RISTORO: Malga Venegia | tel. 348.0627886 | aperta i weekend di dicembre e poi tutti i giorni tranne il lunedì

Cosa fare nei dintorni:

Per chi invece cerca un’escursione più impegnativa si può partire da Passo Rolle, seguendo il tour delle malghe nella sua versione lunga o breve. In questo caso servono però ciaspole o sci da alpinismo, le tracce, fino a nuova nevicata sono già aperte e battute.

Se volete fermarvi a dormire, il luogo più vicino è il Rifugio Passo Valles con le sue nuove stanze da cui ammirare l’alba sulle più famose cime dolomitiche e godere di una strepitosa colazione in quota. Poco distante anche Paneveggio, con il recinto dei cervi e il mitico Sentiero Marciò (ci eravamo stati in estate, QUI il racconto), uno dei percorsi must del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino da percorrere con le ciaspole.

Per scoprire altre belle esperienze invernali ed escursioni da fare a Passo Rolle, San Martino di Castrozza e Valle del Primiero, CLICCA QUI!

Contatti Apt locale:

 

📞0439 768867
📧 info@sanmartino.com
www.sanmartino.com