Se c’è un luogo che non smette mai di stupirci, in qualsiasi stagione, è il Lago di Garda.  Sarà che grazie alle sue dimensioni ci fa pensare sempre un po’ al mare, o forse ci ricorda qualche fiordo norvegese…  Eppure no, siamo sempre nel nord Italia! Tre sono le regioni che si affacciano su questo magico specchio d’acqua: Lombardia, Veneto ed anche Trentino Alto Adige, nel cui territorio rientra la punta nord del lago.

Ecco allora che, sentita la parola “Trentino”, arriviamo subito noi a darvi tutte le dritte su cosa fare sul Garda Trentino in inverno. Passeggiate semplici ed escursioni con panorami mozzafiato, sentieri tematici, rifugi, musei… Insomma, c’è molto di più della solita passeggiata lungolago!

Nago-Torbole

Sentiero Busatte -Tempesta

Attenzione – attualmente chiuso per lavori (febbraio 2024)

Una delle nostre passeggiate preferite, soprattutto nei periodi di bassa stagione, è quella che da Torbole in località Busatte porta a Tempesta. Il sentiero (facile) è reso unico da tre scalinate in ferro a sbalzo sul lago. Una vista pazzesca sul lago di Garda: Riva, Torbole, Limone, e giù fino all’estremità sud del lago. Tutte le informazioni nel nostro articolo: Sentiero Busatte-Tempesta: super!

Sentiero Busatte-Tempesta – scalinata

Marmitte dei Giganti

Le marmitte dei giganti sono delle conformazioni geologiche molto interessanti e curiose, anche da far conoscere ed esplorare ai bambini. Si tratta di pozzi glaciali formatisi per erosione. Si possono ammirare, assieme al panorama sul lago, sulla strada che scende da Riva del Garda a Torbole. Alcuni “pozzi” sono raggiungibili grazie a delle scalette in ferro. La passeggiata si può intraprendere anche dalle campagne di Arco e proseguire fino al centro abitato di Torbole. Ve ne parliamo in questo articolo: Alle Marmitte dei Giganti 

Marmitte dei Giganti – Nago Torbole

Riva del Garda

Sentiero del Ponale

Attenzione: sentiero attualmente chiuso per ordinaria manutenzione annuale (febbraio 2024)

Bellissima strada panoramica che collega Riva del Garda alla Valle di Ledro. Un percorso relativamente semplice, da compiersi a piedi o in MTB, che permette di alzarsi gradualmente lungo il fianco della montagna con vedute davvero da mozzare il fiato a picco sul lago. Tutte le informazioni: Lago di Garda: Ponale coi bambini.

Garda Trentino in inverno: la strada del Ponale

Ciclopedonale Limone-Riva del Garda

Una passeggiata molto bella sulla ciclopedonale che parte da Limone (Lombardia) e arriva fino al confine con Riva del Garda. Una  passerella a sbalzo sul lago davvero suggestiva: da una parte la roccia, dall’altra il lago e tutta l’emozione di passeggiare/pedalare nel vuoto! Tutte le informazioni qui: Ciclabile Limone Riva del Garda

Garda Trentino in inverno: ciclopedonale a sbalzo sul lago

Chiesetta di Santa Barbara

Circa due ore di passeggiata abbastanza impegnativa per raggiungere la chiesetta di Santa Barbara (quota 620 metri) che sovrasta il centro di Riva del Garda. Il primo tratto, fino alla fortezza del Bastione, è su comodo percorso immerso nella vegetazione, ma diventa poi più ripido man mano che sale nel bosco. Assolutamente necessarie scarpe con un buon grip. La vista da lassù è a dir poco meravigliosa e ripaga della fatica! In inverno meglio partire verso le 10.30-11.00: il sole va via molto presto nel pomeriggio! Per tutte le informazioni leggi qui: Alla Chiesetta di Santa Barbara.

vista dalla Chiesetta di Santa Barbara

Monte Brione

Alla scoperta dei forti del Monte Brione, la montagna che separa Torbole e Riva del Garda e si affaccia sul Lago di Garda. L’itinerario di circa un’ora (solo andata) non è particolarmente impegnativo, ma in costante salita. Il sentiero è sterrato e presenta vari gradini di diverse altezze, non è perciò adatto a passeggini. Tanti i punti panoramici e dove fermarsi per godersi il sole. Interessanti i diversi forti e la loro storia. Per saperne di più leggete: Alla Conquista del Monte Brione.

Garda Trentino in inverno: alla scoperta del Monte Brione

MAG Museo Alto Garda

Il MAG in inverno è aperto al pubblico solo da fine novembre alla fine del periodo Natalizio.

Il MAG Museo Alto Garda ha sede all’interno della Rocca di Riva del Garda, antico castello medievale affacciato sul lago. Al suo interno ci sono sezioni permanenti, spazi riservati alle mostre temporanee e un percorso-laboratorio, INvento, appositamente dedicato ai più piccoli e alle famiglie. Tutte le informazioni in: MAG Museo Alto Garda.

Nel periodo natalizio il piano terra del museo diventa la dimora di Babbo Natale e dei suoi amici elfi che organizzano tante attività e laboratori per i bambini. Scopri qui la Casa di Babbo Natale a Riva.

Garda Trentino in inverno: la Casa di Babbo Natale

Tenno

Cascata del Varone: da non perdere nel Garda Trentino in inverno

A pochi chilometri da Riva del Garda si trova questo suggestivo parco con giardino botanico che si sviluppa su più livelli. Attrazione principale è l’imponente grotta con la cascata: un salto di quasi 100 metri, all’interno della gola scavata dall’acqua. Necessaria giacca impermeabile (mantelline antipioggia si trovano anche in vendita in loco), passeggino sconsigliato. Tutte le informazioni le trovate qui: Al Parco Grotta Cascata Varone.

Parco Cascata Varone

Lago di Tenno

Semplice passeggiata di circa un’ora, bellissima in ogni stagione. La particolarità? Il lago di Tenno è uno dei più amati laghi del Trentino, questo grazie alla sua incantevole posizione ed al colore turchese delle sue acque. Non è facile da raggiungere con il passeggino per la presenza di scalini, ma poi il percorso è pianeggiate e adatto a tutti. Nella parte a nord-est si attraversa anche un nuovo ponte sospeso. Per più informazioni leggete: Al Lago di Tenno: che colori!

Lago di Tenno

Colle Grom

Passeggiata piacevole e poco impegnativa che parte dal castello di Tenno e attraversa il delizioso borgo medievale di Frapporta fino a scendere all’antica chiesetta di San Lorenzo.  Regala una vista spettacolare sul lago di Garda. Si tratta di un percorso di quasi tre chilometri, con poco dislivello e adatto anche ai bambini. Non è però percorribile con il passeggino. Si può abbinare al giro sul Col Bussè, altra passeggiata panoramica facile. Per raggiungere il punto di partenza basta attraversare la strada! Tutte le info: Colle Grom e Col Bussè: che vista!

Garda Trentino in inverno: sul Colle Grom a Tenno

Rifugio San Pietro

Il Rifugio S.Pietro (quasi 1.000 metri di altitudine), poco distante dal lago di Tenno, ha un’incredibile vista sul lago di Garda. Raggiungerlo è facile: la strada vi porterà fino al parcheggio, a soli 10 minuti a piedi dal rifugio (dolce salita nel bosco). Se volete abbinare un’escursione, partite dal lago di Tenno oppure lasciate l’auto più sotto, dopo la località Calvola. A destinazione un piccolo parco giochi e tanto spazio per correre sui prati. Qui trovate il nostro racconto: San Pietro: un balcone sul Garda.

Rifugio San Pietro in inverno

Arco

Castello di Arco

Il castello di Arco, situato su uno sperone di roccia a ridosso del centro storico della città, si raggiunge attraverso una passeggiata di una ventina di minuti attraverso l’olivaia. Durante tutto il percorso si gode di una magnifica vista sui tetti di Arco, sulla piana del Basso Sarca (la cosiddetta “Busa”) e sul lago di Garda. La cosa più bella è che sull’olivaia di Arco le temperature sono sempre gradevoli, anche in inverno: lo testimoniano le enormi agavi presenti lungo il percorso. Arrivati a destinazione potrete anche rilassarvi sul grande prato della Lizza. Tutte le informazioni nell’articolo Tra gli ulivi sul castello di Arco.

Garda Trentino in inverno: Castello di Arco

Arboreto di Arco

Attenzione: il parco è attualmente chiuso per lavori (febbraio 2024)

Un vero e proprio giardino botanico a due passi dalla salita che porta al Castello di Arco. Questo parco nasce con l’intento, popolare tra i nobili dell’Ottocento che frequentavano Arco e qui avevano le loro case di villeggiatura, di farne una sorta di museo a cielo aperto, con piante curiose ed esotiche. Qui si possono osservare agavi, agrumi, rose.. ma anche una grande pianta di avocado, un bosco di bambù e un piccolo stagno con ninfee. Scoprite di più qui: Arboreto di Arco.

Arboreto di Arco

Palestra di arrampicata

Questa palestra è il luogo ideale per portare i bambini ad arrampicare se vi trovate in zona. Dispone anche di una zona per boulder. L’ambiente è giovane e informale. A disposizione degli utenti ci sono numerosi parcheggi gratuiti, spogliatoi e distributori automatici. Tutte le informazioni in Arco Climbing: palestra indoor

ArcoClimbing: palestra indoor

Omkafè: un museo dedicato al caffè

Omkafè è una torrefazione con una lunga tradizione alle spalle. Nel nuovo stabilimento, oltre a torrefare il caffè, è stato anche allestito un percorso che porta alla scoperta di curiosità e fatti interessanti che riguardano questa bevanda: foto storiche, documenti, tavolette con quiz, macinini da provare, chicchi di diversi tipi da toccare ed annusare… il percorso continua all’interno della torrefazione, per vedere i macchinari all’opera. A piano terra ovviamente vi attende un buon caffè. Ingresso libero. Più info: Omkafè, museo del caffè

Garda Trentino in inverno: Omkafè, Museo del Caffè

Drena

Open Air Gallery

Un suggestivo percorso tematico con diverse installazioni artistiche destinate a fondersi nel tempo con il bosco. Due i sentieri proposti, uno dedicato al Sole ed uno alla Luna. di cui uno molto semplice e adatto ai bimbi più piccoli. Perdetevi anche voi in questo spazio e in questo tempo sospesi tra realtà e sogno. Tutte le informazioni in Open Air Gallery a Drena.

Open Air Gallery a Drena

Cavedine

Lago di Cavedine

Una passeggiata attorno alle rive del lago, anche se non si può effettuare il giro completo, è comunque molto piacevole nelle giornate soleggiate. Godetevi il silenzio e la tranquillità. Per i bambini c’è anche un piccolo parco giochi nei pressi del Windvalley Center. Il primo pezzo è percorribile anche con passeggini essendo in parte su comodo sentiero e in parte su strada asfaltata. Tutte le informazioni QUI.

Lago di Cavedine

Marocche di Dro

Perfette da visitare nelle stagioni meno calde, dato che completamente esposte al sole, le Marocche sono un’interessante paesaggio da scoprire assieme ai bambini, che faranno tantissime domande! Non capita tutti i giorni di passeggiare in mezzo a una enorme frana di origine glaciale. Adatto a chi ha un po’ di spirito di avventura perché si cammina tra rocce e massi, niente sentieri in senso stretto! Pronti a camminare sulla Luna? Leggete il nostro articolo Marocche di Dro: un Luogo Lunare

Garda Trentino in inverno: Marocche di Dro

Ti sono piaciute le nostre idee per il Garda Trentino in inverno? Se vuoi saperne di più consulta anche il sito dell’APT Garda Dolomiti.

Ti ricordiamo anche che nel periodo natalizio si svolgono i mercatini di Natale a Riva del Garda e ad Arco.