Cercate una passeggiata invernale adatta a camminatori alle prime armi, bimbi che amano farsi trainare in slitta, bambini pigrissimi, nonni, eccetera? Per tutti coloro che si limitano alle passeggiate più semplici, il sentiero che conduce dalla località Patascoss alla Malga Ritorto è quello che ci vuole!

DOVE  PARCHEGGIARE

Ci troviamo a due passi da Madonna di Campiglio, circondati dalle Dolomiti di Brenta e direttamente sulle piste da sci. Si può lasciare l’auto nell’ampio parcheggio della località Patascoss. Questa si raggiunge facilmente, superato Passo Campo Carlo Magno (per chi proviene dalla Val di Sole), imboccando il bivio a destra prima di Madonna di Campiglio.

VERSO MALGA PATASCOSS

La passeggiata inizia proprio a ridosso delle piste da sci e a due passi dal Rifugio Patascoss (1750 m.). Per intraprenderla dovete attraversare tutta la pista (attenzione a farvi notare dagli sciatori!); esattamente al lato opposto del parcheggio noterete facilmente un’ampia strada forestale pianeggiante che si immette nel bosco. Questa è la via che seguiremo per raggiungere Malga Ritorto. Il sentiero è completamente pianeggiante, quindi perfetto per chi non ama faticare.

Si tratta di una comoda passeggiata di circa 2 km (mezz’ora, quaranta minuti al massimo di camminata) completamente immersa nel bosco, con alcuni tratti ben soleggiati ed altri all’ombra degli abeti.


L’itinerario come detto è ideale se avete bambini che hanno appena iniziato a camminare in montagna. Forse però il modo più divertente per affrontare l’escursione è a bordo di una slitta o un bob. La fatica di trainare la slitta sarà minima… e comunque ricompensata da un buon pranzetto a Malga Ritorto.

Quando la vostra vista si aprirà sul panorama mozzafiato sulle Dolomiti capirete di essere giunti a destinazione.


Malga Ritorto (1750 m.) sorge su un ampio prato soleggiato, un vero idillio per chi ama crogiolarsi al sole. I bambini si divertiranno a giocare nella neve mentre gli adulti potranno rilassarsi al sole sui tavolini esterni o nella soleggiata veranda chiusa.Il menu offre i classici piatti della cucina trentina. Dai taglieri di affettati e formaggi, passando agli strangolapreti su fonduta di trentingrana e i tradizionali canederli… non può mancare la polenta con il gulasch. Buoni anche i dolci, tra cui la torta Linzer.

INFO UTILI
  • LUOGO: Madonna di Campiglio
  • PARTENZA: Parcheggio Patascoss
  • ARRIVO: Rifugio Malga Ritorto
  • ALTITUDINE: 1750 metri
  • DISTANZA:  2 km (andata)
  • DURATA: 30 minuti
  • DISLIVELLO: assente
  • PASSEGGINO: si
  • SLITTINO : si
  • PUNTI DI RISTORO: Rifugio Malga Ritorto

Un’alternativa per arrivare a Malga Ritorto, direttamente da Madonna di Campiglio, con un sentiero un po’ più lungo ed impegnativo (circa un’ora e mezza, 200 metri di dislivello) è quella di partire dal parcheggio in fondo a Via Adamello.

NEI DINTORNI
INFO E CONTATTO

Malga Ritorto
tel. 0465 442008 – 349 6398070
sito web: www.rifugioritorto.it