Le centrali idroelettriche sono un’attrazione unica e innovativa che, sul territorio trentino rappresentano anche parte della storia della produzione energetica e regalano grandi sorprese a chi vuole visitarle. Anche a Riva del Garda, come a Santa Massenza, la centrale idroelettrica gestita dal Gruppo Dolomiti Energia, è aperta al pubblico con un allestimento multimediale davvero interessante.

Qui si potrà scoprire il luogo dove le acque del lago di Ledro e del torrente Ponale si trasformano in elettricità per poi soffermarsi sull’importanza del Lago di Garda e conoscerne e approfondirne l’importante tradizione nella produzione di energia idroelettrica.

Quella di Riva è decisamente una centrale monumentale, realizzata in riva al lago negli anni ’20 su progetto dell’architetto di D’Annunzio, Giancarlo Maroni, già artefice del Vittoriale degli Italiani. Già così potrebbe essere sufficiente per richiamare i visitatori, ma oltre a questi dati legati alla sua architettura, qui si può vivere un’inaspettata e coinvolgente visita, con originali allestimenti multimediali. Per definirlo in modo completo questo è un luogo da visitare, ma anche da “giocare”.

In tutta la sua maestosità la centrale, che si specchia nelle acque del lago prevede un percorso di visita che, grazie ad un allestimento completamente nuovo, con video multimediali, pezzi originali e pannelli illustrativi sulla storia, l’evoluzione e il futuro dell’elettricità pulita prodotta utilizzando l’acqua, soddisferà le esigenze anche dei più curiosi.

Sarà inoltre possibile visitare “L’Officina dell’ Energia”, un’area in cui grandi e bambini potranno sfidarsi a produrre energia in un gioco educativo unico.
L’apertura al pubblico della centrale fa parte del progetto che coinvolge altri impianti e altre vallate, come la Valle dei Laghi con la centrale di Santa Massenza, denominato “Hydrotour Dolomiti”, volto a valorizzare e far conoscere gli impianti idroelettrici del Trentino e permettere a tutti di vedere da vicino come l’energia dell’acqua diventa energia per la vita di tutti i giorni. Le visite guidate saranno condotte da personale specializzato che vi farà conoscere le tecnologie applicate per la produzione di energia elettrica rinnovabile e rispettosa dell’ambiente. Il Trentino è infatti uno dei maggiori produttori di energia pulita d’Italia. Quello di Hydrotour è dunque un viaggio nell’energia pulita, per capire, imparare ed emozionarsi di fronte all’intelligenza dell’uomo e alla forza della natura.

Tariffe

Per info e tariffe complete QUI. Noi segnaliamo la tariffa intera €15 e poi la tariffa famiglia: €25 due genitori + figli minorenni e €15 un genitore + figli minorenni e le riduzioni per i ragazzi di età compresa fra i 7 e i 18 anni. Interessanti le gratuità per i bambini fino ai 6 anni e per le persone diversamente abili e loro accompagnatori.

 

Orari visite guidate LUGLIO 2022

Giovedì 15.00/17.00
Venerdì e Sabato 15.00/17.00 – 17.00/19.00 – 20.00/22.00
Domenica e festivi 10.00/12.00 – 15.00/17.00 – 17.00/19.00

 

INDIRIZZO E CONTATTI 

La Centrale idroelettrica di Riva del Garda si trova in via G.Cis 13 a Riva del Garda | email:booking@hydrotourdolomiti.it | Tel. 0461 032486

Crediti Fotografici @www.hydrotourdolomiti.it

594 Condivisioni