Che siate sulla via del ritorno da una bella giornata sul lago di Garda o da una passeggiata nelle vicine vallate o che decidiate di venirci appositamente per una breve gita, il Parco Grotta Cascata Varone è un ottimo luogo da visitare, capace di regalare a tutta la famiglia, nelle caldissime giornate estive, un po’ di refrigerio.

Qui infatti giacchina anti pioggia o mantellina impermeabile (acquistabile anche nel punto vendita all’ingresso del Parco) sono sempre consigliate, a causa della forte escursione termica tra l’esterno e la forra nella quale scorre impetuosa la cascata.

COME ARRIVARE

La cascata si trova a Varone, frazione di Riva del Garda sulla strada in direzione di Tenno. Arrivando da Riva si  seguono le indicazioni fino a trovare la cascata sulla sinistra, a ridosso della montagna. La cascata è molto frequentata e dispone di due parcheggi: un primo sulla sinistra davanti all’entrata, un secondo poco più avanti, sulla destra.

IL PARCO

Appena varcata la biglietteria, il cui edificio è opera del famoso architetto Giancarlo Maroni (lo stesso del Vittoriale degli Italiani, casa di D’Annunzio, e di altri edifici affacciati sul Garda), ci si trova catapultati in un rigoglioso giardino botanico che si sviluppa su più livelli, fino a condurre alla grotta superiore, il punto più spettacolare da cui godere dell’imponente salto della cascata, quasi 100 metri di altezza!

IL GIARDINO BOTANICO

Il parco è ricco di angoli suggestivi: un piccolo giardino zen, una vasca con le carpe giapponesi, l’angolo delle orchidee, quello delle piante grasse… Bellissime anche le fioriture, delle quali assieme ai vostri bambini potrete non solo ammirare i colori, e sentirne i profumi, ma anche imparare i nomi delle tante specie presenti, grazie ai cartellini identificativi posti accanto ad ogni pianta. Noi abbiamo scovato anche la pianta dell’ananas… chissà se riuscirete a trovarla anche voi!

LA CASCATA

La cascata si può ammirare grazie a due diverse passerelle, che si addentrano rispettivamente nella parte inferiore (dalla quale si osserva il salto più basso) e nella parte superiore della gola scavata dalla potenza dell’acqua. Fate attenzione a non scivolare sul fondo bagnato e copritevi bene: vale assolutamente la pena bagnarsi un po’ perché  la natura saprà ricompensarvi con uno spettacolo meraviglioso di rocce levigate  accompagnate dal fragore dell’acqua.

ZONA BAR E PICNIC

Se poi voleste approfittare e fermarvi anche per un pic-nic, sempre all’interno del Parco è presente una zona ad hoc attrezzata con tavoli ed ombrelloni e servita da servizi igienici. Vicino all’ingresso ci sono un negozio di souvenir e un bar, anch’esso con tavoli per la consumazione all’aperto.

INFORMAZIONI PER LA VISITA

Il percorso, data la conformazione del luogo, comprende un centinaio di scalini e pertanto, se avete bimbi piccoli, vi suggeriamo di utilizzare un marsupio o uno zaino portabimbo, anziché un passeggino.

Il parco si visita in un’oretta, ma è possibile fermarsi al suo interno per consumare il pranzo o una merenda, approfittando della frescura regalata dall’acqua e dall’abbondante vegetazione. Se se ne ha l’opportunità meglio effettuare la visita in un giorno infrasettimanale e fuori alta stagione per evitare lunghe attese. Parcheggio dedicato in loco.

Ecco qui il video di quando siamo andati a visitare la Grotta del Varone con la tv:



Il Parco Grotta Cascata del Varone è aperto tutto l’anno, tranne il 25 dicembre, con orario continuato.

BIGLIETTI:
  • individuale: 7 €
  • famiglie: 19 € (2 adulti + 1 bambino), 24 € (2 adulti + 2 bambini), 28 € (2 adulti + 3 bambini)
  • comitive: 5 € (minimo 20 persone ed in seguito all’acquisto di un biglietto unico cumulativo)
  • gruppi scolastici: 4 € a studente (riduzione applicabile solo in seguito alla presentazione di un documento di autorizzazione attestante la scuola di appartenenza)

INFO E CONTATTI:

tel. 0464 521421
info@cascata-varone.com
www.cascata-varone.com

ALTRE COSE DA FARE NEI DINTORNI
  • Potrebbe interessarti “Riva del Garda in estate: cosa fare” – scopri QUI la nostra mini-guida
  • o anche “Cosa fare ad Arco in estate”: QUI la nostra mini-guida, perfetta per le famiglie più sportive, ma non solo.
  • Se invece siete alla ricerca di un’esperienza diversa da fare in famiglia nel Garda Trentino, guardate quelle che abbiamo selezionato e provato per voi: CLICCATE QUI

Crediti fotografici © www.cascata-varone.com