Domenica 12 giugno, 3 luglio, 25 settembre e 16 ottobre appuntamento con le Domeniche in Famiglia a Carezza nel Regno di Re Laurino! Tutte le famiglie possono accedere senza limiti a tutti gli impianti di risalita a Carezza per tutto il giorno a soli 39 euro (offerta riservata a soli pedoni)

Gli impianti del Catinaccio promuovono la possibilità di vivere la montagna senza auto. E quanto ci piace questo nuovo approccio!  Sono cinque gli impianti di risalita ad entrare in funzione per la stagione estiva: la cabinovia che permette di salire direttamente da Nova Levante, la nuova cabinovia König Laurin 1 e 2, con la stazione “invisibile” che arriva nei pressi del rifugio Fronza alle Coronelle, la seggiovia panoramica Tschein che collega l’hotel Moseralm con la stazione intermedia della cabinovia König Laurin e la seggiovia panoramica Paolina.

La stazione invisibile é un gioiello architettonico a quota 2337 metri disegnato dall’archistar altoatesino Werner Tscholl. Non visibile dall’esterno, permette l’arrivo e l’uscita delle cabine dalla stazione sotterranea, ed una galleria speciale di accesso per gli escursionisti. Prendendo ispirazione dalla leggenda di Re Laurino, l’architetto ha progettato la stazione come il palazzo di cristallo sotterraneo del re. Recita infatti la leggenda: “Il sovrano, regnante su un numeroso popolo di nani che, fra le viscere di quelle montagne, estraevano gemme e minerali preziosi, era proprietario di un palazzo sotterraneo dalle scintillanti pareti di cristallo di rocca.”

Cosa si potrà fare con tutti questi impianti? Un sacco di cose! Eccole:

  1. Partendo da Nova Levante, con la cabinovia König Laurin si arriverà alla stazione intermedia e da qui si potrà arrivare con la seggiovia Tschein fino all’hotel Moseralm e raggiungere in una ventina di minuti di camminata il Lago di Carezza con un percorso facile, in compagnia di meravigliosi yak in alpeggio.
  2. Il tour di Re Laurino, dal lago di Carezza al nuovo ponte sospeso ai rifugi in quota vista Catinaccio e Latemar. Ve l’abbiamo raccontato QUI
  3. L’escursione all’aquila di bronzo dedicata a Christomannos, salendo con la seggiovia Paolina, e poi proseguire fino al Rifugio Roda di Vael.
  4. Salire con gli impianti e andare in una delle malghe deliziose con piatti tipici invitanti, tipo la Messnerjoch, la Ochsenhütte, la Heinzen Alm.

BIGLIETTI UNICI

Il Rosengarten Pass e biglietto König Laurin, un unico biglietto per tutti e cinque gli impianti di risalita del Catinaccio. Il Rosengarten Pass, con validità giornaliera, dà diritto a utilizzare senza limiti tutte le cabinovie e seggiovie descritte e di scoprire nuovi ed emozionanti tracciati sulle Dolomiti, da percorrere a piedi e in mountain bike. Con il nuovo biglietto König Laurin si potrà invece arrivare fin sotto alle pareti del Catinaccio al rifugio Fronza alle Coronelle (2.339 m), direttamente da Nova Levante (1.182 m) o dall’hotel Moseralm (1.580). Notevole anche il Mountain Pass: 18 impianti di risalita nel cuore delle Dolomiti-Patrimonio Mondiale UNESCO sul Catinaccio, Latemar e sullo Sciliar durante 3 giorni o 5 giorni a scelta all’interno di 7 dal primo giorno d’utilizzo.

Maggiori info:
🌐 www.carezza.it
📞 0471 612527
Tariffe QUI

0 Condivisioni