Dal Lago di Cei a Malga Cimana

Dopo le abbondanti nevicate degli scorsi giorni, è proprio un peccato non approfittarne e concedersi un’escursione all’aria aperta. Ce lo ripetiamo spesso, ma molte volte gli impegni o la pigrizia fanno si che ci prendiamo sempre all’ultimo e non disponiamo di tutta la giornata, ecco quindi che bisogna ingegnarsi e trovare un itinerario non troppo lungo e piacevole.

Abbiamo deciso di ascoltare il suggerimento di un amico e siamo partiti in direzione Lago di Cei. Da Trento è facilmente raggiungibile in 25-30 minuti, prendendo la strada statale che va verso Rovereto e svoltando all’uscita per Aldeno. Una volta raggiunto il paese, si nota un bivio che indica il lago. Da qui si arriva a destinazione in circa un quarto d’ora di macchina.

Superate il lago e poco dopo vedrete il cartello che indica la direzione da seguire per la malga e, sulla sinistra, un parcheggio dove lasciare la macchina. Da qui parte una strada nel bosco e potete decidere se proseguire su questa  oppure optare, dopo 200 metri circa, per il sentiero nel bosco visibile alla vostra sinistra.

Verso Malga Cimana

Chiamate la malga per avere indicazioni sulle condizioni del tracciato e capire se servono le ciaspole o bastano gli scarponi.  Le segnaletica è presente durante tutto l’itinerario, l’unica pecca è la mancanza del tempo di percorrenza. Vi possiamo però dire noi ch-e, per famiglie con bambini piccoli, siamo nell’ordine di un’ora e mezza. Non fatevi scoraggiare dal primo tratto che è il più impegnativo, il sentiero sale poi in modo costante e senza dislivelli eccessivi.
malga-cimana-percorso1
In alcuni tratti del percorso (soprattutto la seconda parte) c’è parecchia neve e si potrebbero utilizzare le ciaspole, ma è comunque percorribile con un buon scarponcino. Una volta arrivati a Malga Cimana (chiusa in questo periodo), ci si ritrova immersi in un ambiente dove regna una tranquillità assoluta.


Bastano pochi passi dalla Malga e cominciamo ad intravedere un paesaggio mozzafiato. Con lo sguardo si può spaziare da Castel Beseno a tutto il territorio della Vallagarina. Ci sediamo su una panchina con il nostro pranzo al sacco e non possiamo fare a meno di pensare a quanto basta poco per raggiungere posti come questo e trovarci immersi in una natura così bella.

Una delle ultime occasioni in cui abbiamo fatto questa escursione ci siamo inoltre regalati un tramonto davvero indimenticabile… un mare di nuvole e gli ultimi raggi di sole!

Felici e col sorriso sulle labbra ci avviamo verso la macchina, il ritorno tutto in discesa e ci riporta in un’oretta abbondante al punto di partenza. Se avete tempo vi consigliamo di concludere la giornata con una passeggiata sul bel sentiero che circonda il lago di Cei. Splendido nel periodo autunnale quando la natura si tinge di mille colori, si fa apprezzare anche anche nel periodo invernale nella sua semplicità.

Info:
www.malgacimana.com
📞 346 3128623

37 Condivisioni