Fino al 19 febbraio 2023 il MUSE offre la possibilità di vivere un’esperienza davvero unica: entrare “Nella mente del lupo“. Avete mai pensato di vedere il mondo dal punto di vista di un lupo? Al Muse potete scoprire attraverso un’esperienza visuale (all’interno di una stanza circolare) il comportamento di un giovane lupo che si è da poco separato dal suo branco ed inizia ad esplorare il mondo che lo circonda. Attraversare chilometri e chilometri di boschi, incontri e scontri, avvicinamenti agli uomini, esplorare un paese all’imbrunire, tentativi di arruffare qualche gallina e riposare tra l’erba aspettando l’alba. Siete pronti a vivere tutto questo con i vostri occhi? La mostra è compresa nel costo del biglietto del Muse. L’esperienza visuale accoglie 7 persone alla volta con la durata di 15 minuti.

Dal punto di vista dell’allestimento, una grande testa di lupo accoglie visitatrici e visitatori e nasconde al suo interno l’intera esperienza immersiva. Entrandovi, in un ambiente buio di circa 30 metri quadrati si prova una sorta di “viaggio extracorporeo” in ambienti naturali e antropizzati, tramite immagini video ad altissima risoluzione e suoni orientati e coinvolgenti. Il racconto immersivo si svolge grazie a una produzione originale ambientata e girata in Trentino per realizzare la quale la troupe è stata affiancata dai ricercatori e comunicatori del progetto Life WolfAlps EU per ricostruire la giornata “tipo” di un lupo sulle Alpi, con un approccio scientificamente corretto, ma allo stesso tempo coinvolgente ed esemplare rispetto alle tante problematiche della coesistenza. In particolare, è stato studiato e sviluppato un apposito adattamento di camere e ottiche per le esigenze di ripresa della mostra, necessarie ad aumentare l’effetto immersivo del girato. Il risultato è una proiezione che si estende su una superfice avvolgente di oltre 35 mq, con 4 videoproiettori ad alta risoluzione.

Per maggiori dettagli e informazioni: MUSE tel. 0461 270311

43 Condivisioni