Il Museo delle Scienze di Trento è stato pensato con una particolare attenzione alla curiosità dei piccoli esploratori, a cui sono dedicate visite animate, laboratori, attività speciali e zone a tema. In questa struttura i bambini possono scoprire la scienza in modo interattivo e divertente. QUI vi abbiamo raccontato le attrazioni imperdibili. Il percorso espositivo è studiato per raccontare una storia che parte proprio dalla figura della montagna per raccontare la vita sulla Terra, dal ghiacciaio alla foresta.

Terrazzasi affaccia sulla Valle dell’Adige permettendone una spettacolare vista a 360 gradi.
Quarto piano: l’ambiente alpino. Imperdibile la vera lingua di ghiaccio ed il tunnel dove vengono proiettati gli ambienti d’alta quota in continuo mutamento.
Terzo piano: alla scoperta delle Alpi, popolate da specie animali e vegetali unici.
Secondo piano: viaggio ricco di multimedialità, corredato da una rigorosa scelta di oggetti della geologia (rocce, fossili, minerali).
Primo piano: struttura a spirale che entra nel mondo della preistoria ed ospita la “Time Machine”, per un viaggio indietro nel tempo.
Piano terra: La Scoperta inizia dai sensi, ospita il Maxi Ohhh!) il luogo riservato ai bambini da 0 a 5 anni. A questo piano c’è anche il Science Center con le postazioni interattive, che piaceranno un sacco ai bambini.
Piano interrato: ospita la galleria dei grandi fossili, la galleria del DNA e la serra tropicale.

Diverse le modalità di visita e le iniziative sempre attive:
  • FESTA DI COMPLEANNO. Offre la possibilità di organizzare la festa dei vostri bambini, proponendo moltissime attività. QUI tutte le info.

  • NANNA AL MUSE. possibilità di trascorrere un’intera notte tra avventure e spettacoli scientifici e infine coricarsi tra orsi, leoni, dinosauri e balene. Per bambini dai 4 ai 12 anni con adulto accompagnatore. QUI il nostro racconto e le info.
  • MAXI OOH! E MUSE DEI PICCOLI. Proposta per la fascia d’età 0-5 anni e i loro adulti di riferimento: mamme, papà, ma anche nonni, zii, baby sitter, amici. Colori, design, suoni, luci e contenuti che viaggiano su unico binario: quello della sperimentazione sensoriale. QUI il nostro racconto e le info.

Inoltre:
  • PASSEGGINI AL MUSE. Un percorso attraverso le sale del museo e la serra tropicale, con un momento finale di esplorazione e gioco al Maxi Ooh! dove adulti e bambini potranno riposarsi e giocare, stimolando la creatività attraverso l’esplorazione di ambienti interattivi.
  • MUSEO CON LO ZAINETTO
    Binocolo, diario di viaggio, astuccio, metro e lente di ingrandimento, tutti racchiusi in uno simpatico zainetto…e l’esplorazione del museo può cominciare! QUI maggiori info.

  • AI CONFINI DELL’UNIVERSO
    Attività durante i fine settimana (sabato e domenica ore 11.30 , 14.30 e 17.00). Sotto la cupola del planetario per osservare stelle, comete, galassie, pianeti e avvicinarsi alle meraviglie dell’Universo attraverso affascinanti ricostruzioni virtuali, un luogo unico, emozionante che racchiude oltre alla scienza anche un po’ di magia.
  • TINKERFUN
    Attività durante il fine settimana (sabato e domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00) sviluppata dal MUSE Fablab, il laboratorio di fabbricazione digitale, che promuove la creatività e l’innovazione, sviluppando soluzioni fantasiose e stimolando ingegnosità e senso pratico.

L’ingresso è garantito solo con l’acquisto del biglietto online valido per una permanenza massima nelle sale espositive di 3 ore.

🌼Questo museo vanta il MARCHIO FAMILY IN TRENTINO 🌼 Qui i vantaggi che il MUSE offre alle famiglie.

863 Condivisioni