La Foresta dei Draghi in inverno

A 1650 metri di altitudine, all’arrivo della telecabina Predazzo-Gardoné sorge la Foresta dei Draghi, una passeggiata bella sia in estate che in inverno, adatta per bambini e famiglie. Si tratta di un sentiero ad anello lungo 1,4 chilometri, pianeggiante e liberamente accessibile a tutti, che si snoda in parte nel bosco, alternando tratti soleggiati e panoramici. La neve è sempre battuta, perciò bastano gli scarponcini. Per completare l’anello serve circa  un’ora.

Ma veniamo al dunque! Il nome Foresta dei Draghi deriva dalle numerose opere di land art dedicate ai draghi che costellano il percorso: complice l’atmosfera fiabesca dell’inverno, sarà ancora più bello entrare in questo mondo e inventare mille storie!

Le potenti creature alate che popolano il Latemar hanno infatti lasciato vistosi indizi che svelano il loro desiderio di mostrarsi. Perché, sappiatelo, i draghi non vanno in letargo nemmeno in inverno!

Ci sono due modi per esplorare la Foresta dei Draghi:

  • si può passeggiare liberamente lungo il sentiero, allenare lo sguardo e scoprire le tracce dei draghi nella neve con i bambini, divertendosi e giocando con la vostra e la loro fantasia;
  • all’arrivo della telecabina, presso la cassa dell’Alpine Coaster Gardonè, si può anche acquistare (6 euro l’uno) uno dei tre gioco-libri delle “Avventure Cercadraghi”: Rogos*, Rametal** e Raya***. Con indizi, indovinelli e storie questi libretti vi accompagneranno in un viaggio nella fantasia!  Noi ve li straconsigliamo, anche perché i bimbi si porteranno a casa un ricordo della giornata che permetterà loro di rivivere infinite volte l’esperienza fatta assieme a voi! E non è finita qui! Se risolverete tutti gli indovinelli, alla fine del percorso riceverete anche un premio. I libretti sono disponibili anche in inglese e tedesco e differenziati per età:

*Rogos è il drago dei vulcani: colore rosso fuoco, indole nostalgica. Non riesce ad ambientarsi nei paesaggi lunari del Latemar, è inquieto. Lancia fiammate dense come lava sulle cime delle montagne nel tentativo di ricreare l’atmosfera cupa dei suoi vulcani. Coraggio, hai una missione da compiere. Ma fai attenzione a Kraus: è un mago potente sempre in agguato. Trovata la roccia della profezia sarai sulla buona strada. Rogos è un gioco-libro per piccoli esploratori coraggiosi, fino a 6 anni.

**Rametal è il guardiano del Latemar: colore verde rame, spirito protettivo. Riesce a percepire il più piccolo movimento nel raggio di 5 km: basterà a proteggere il suo piccolo erede da Kraus? Procedi sicuro, supera le prove, risolvi gli indovinelli: Rametal capirà che può fidarsi di te. Tra alberi cavi, pietre di fuoco e piccoli reperti preziosi la tua missione sarà compiuta. Rametal è un gioco-libro perfetto per bambini curiosi, dai 6 anni in su.

***Raya  è il drago della luce e custodisce un dono davvero prezioso: sei curioso di scoprire qual è? Raya è il gioco-libro adatto per coloro che non smettono mai di sognare, non importa quale sia l’età!

Altre cose divertenti da fare nei dintorni della Foresta dei Draghi:

  • sfrecciare a tutta velocità sull’Alpine Coaster Gardonè, speciali montagne russe sulla neve
  • fare una tappa al Regno dei Draghi, un parco giochi all’aperto sempre all’arrivo della telecabina, con possibilità anche fruire anche del servizio di assistenza bambini.
  • divertirsi sulla pista per le slitte all’arrivo della telecabina: portate la slitta o il bob oppure prendeteli a noleggio a Gardonè (all’ufficio skipass, alle casse, basta chiedere le informazioni).

Noi ci siamo stati anche in estate: leggi QUI

Per ulteriori informazioni:

Tel +39 0462 .884400

e-mail:  predazzo@latemar.it

69 Condivisioni