Visto il grande interesse che ha suscitato l’articolo sui posti in Trentino solitamente presi d’assalto dalla folla, da visitare prima che vengano allentate del tutto le misure legate all’emergenza Covid, oggi vi indico i posti imperdibili in Alto Adige. Certo, la mancanza di malghe e rifugi aperti si fa sentire (sembra che possano riaprire il 25 maggio), ma – se abitate in Trentino Alto Adige – un giretto con i vostri bambini è d’obbligo ora, senza turisti. Anche perché con questa primavera calda è un tripudio di bellezza.

  • Al primo posto c’è naturalmente il LAGO DI BRAIES, che raramente vedrete così. Niente barche in affitto, ma i colori magici di questo luogo che ha perso gran parte del suo fascino dopo il boom di notorietà dovuto alla famosa fiction. Godetevi le sue sponde verdi, il giro del suo perimetro, un po’ di ozio sul molo.

  • continuiamo con il LAGO DI CALDARO, ad una mezz’ora di distanza sia da Egna che da Bolzano. Bellissimo da girare a piedi o in bicicletta (anche in passeggino), oppure da godere stando sulle sue rive verdi. In attesa di poter prendere un pedalò a noleggio e di stare al lido, una bella passeggiata fino al biotopo con i suoi punti di osservazione e ponticelli in legno è quello che vuole! Tutte le informazioni QUI.

  • CASCATE DI RIVA DI TURES. Peccato non poter prendere ancora alla fine del percorso la zip line che riporta al punto di partenza, facendovi fare un volo magico nel bosco, ma se volete apprezzare queste tre potenti cascate all’inizio della Valle Aurina questo è il momento giusto! Tutte le info QUI

  • SENTIERO DELLE LEGGENDE (S.GENESIO). Un po’ è colpa nostra, che da quando l’abbiamo scoperto è diventato meta imperdibile per migliaia di famiglie, ma certo è che questa passeggiata rimane una delle più belle come atmosfera e paesaggio. E che dire del fantastico parco giochi che si trova all’arrivo? Portatevi un panino e via! Felicità assicurata! Trovate le info QUI.

  • VAL DI FUNES. In tempi normali, a quest’ora tutte le malghe sarebbero aperte e i gestori preparerebbero piatti succulenti da assaggiare proprio di fronte al meraviglioso massiccio delle Odle. In attesa che riaprano presto, non perdete la possibilità di assaporare da soli (o quasi) questo posto unico al mondo, parco giochi e “cinema” con vista della Gaisleralm compresi. Tutte le informazioni  QUI.