Respirart è uno dei parchi d’arte più in quota al mondo (fra i 2.000 e 2.200 metri ) ed è uno dei posti della Val di Fiemme da non perdere. Un percorso ad anello di tre chilometri, sull’Alpe di Pampeago, con installazioni d’arte contemporanea realizzate con materiali naturali da artisti internazionali. Incastonato in uno splendido scenario naturale, è posizionato proprio di fronte al massiccio montuoso del Latemar.
La filosofia muove questo posto è quella del gesto creativo di “lasciare andare” le opere d’arte nella natura. Invita ad affidarsi ai mutamenti e, quindi, alla vita stessa che è continua trasformazione. Gli agenti atmosferici non rovinano le opere, tutt’altro, essi le completano, plasmandole e mutandone i colori. RespirArt invita in questo modo a rilassarsi nei continui cambiamenti della natura. Le sue opere permettono di riscoprire il senso di meraviglia, cogliendo il nuovo come un’opportunità irripetibile. Ogni estate si aggiungono nuove composizioni artistiche. La cosa bella è che è questo luogo è sempre aperto e accessibile a tutti, in inverno però parte del percorso è occupata dalle piste da sci.


In estate si raggiunge più facilmente grazie all’apertura degli impianti. Arrivati a Pampeago con l’auto, da Tesero, si prende la seggiovia Agnello (aperta dal 25 giugno al 18 settembre, orari e prezzi QUI) che conduce direttamente al Rifugio Agnello e poi si scende a RespirArt. Se qualcuno invece lo vuole raggiungere a piedi, si parcheggia presso la partenza della seggiovia La Tresca, poi si seguono le indicazioni “Parco d’Arte RespirArt”: in circa mezz’ora e una bella salita si arriva al rifugio Baita Caserina e già lì si vedono le prime opere. In entrambi i rifugi è possibile gustare i piatti tipici della Val di Fiemme: Chalet Caserina (📞 342 1019098) e il Rifugio Monte Agnello (📞 348 0828583).

 

RespirArt: chi semina fiori… raccoglie arte
Mercoledì, dal 6 luglio al 7 settembre

A Pampeago, sorvoli RespirArt, il parco d’arte più al mondo (quota 2.200), viaggiando sulla prima e unica “Seggiovia-Seminovia”.

Alle 9.30, davanti alla Seggiovia-Seminovia Agnello incontri la guida artistica che ti consegna i semi e ti accompagna a seminare fiorume dall’alto, per generare fiori e quindi nutrire la terra, le api, le capre e le mucche. Quindi, la guida ti porta a scoprire le opere d’arte del parco. Ascoltandola, lungo il giro ad anello di 3 km, scoprirai le ispirazioni degli artisti che hanno creato gesti d’arte al cospetto del Latemar.

Ritrovo: a Pampeago, seggiovia Agnello, ore 9.30
Durata: 2 ore circa, percorso facile con dislivello di 150m, no passeggino
Prenotazione obbligatoria entro le 18.30 del giorno precedente al 📞 331 9241567, attività gratuita, costo impianto di risalita.

“Cuccioli d’Om Selvadech… crescono al Rifugio dei Venti”
Ogni martedì dal 5 luglio al 30 agosto

Per un’esistenza sostenibile, collettiva e naturale, basta osservare ciò che il bosco suggerisce e… metterlo in pratica. Scegliere il luogo adatto, prolungare l’architettura della Natura e intrecciare idee, rami e fiducia.  I cuccioli d’Om Selvadech sono ovunque, spesso nascosti, ma pronti ad aiutarci perché hanno capito per primi che… viviamo su una Terra generosa e fragile, della quale dobbiamo prenderci cura ogni giorno anche qui, adesso, insieme.

Ritrovo: a Pampeago, Rifugio Monte Agnello, ore 10.30
Durata: 1 ora circa, percorso facile, no passeggino
Prenotazione obbligatoria entro le 18.30 del giorno precedente al 📞 331 9241567, attività gratuita, costo impianto di risalita


RespirArt “Tu crea vita e bellezza”
Venerdì, dal 1° luglio al 2 settembre

Tu crea. E nel parco d’arte più alto del mondo semina fiori e gesti di arte ambientale. A Pampeago, il laboratorio ambientale e artistico RespirArt, per adulti e bambini ti accompagna in un’esperienza creativa invitandoti a lanciare semi di fiorume di prato dalla Seggiovia-Seminovia, per generare fiori e quindi nutrire la terra, le api, le capre e le mucche. Poi, prende il via un laboratorio di arte ambientale.

Appuntamento alle 9.30 alla partenza della Seggiovia-Seminovia Agnello di Pampeago con la guida artistica che ti consegna i semi per sorvolare il parco RespirArt generando fiori. Poi si raccolgono le materie prime naturali per creare e posizionare opere di land art lungo il giro ad anello di 3 km.

Ritrovo: a Pampeago, seggiovia Agnello, ore 9.30
Durata: 2 ore circa, percorso facile con dislivello di 150m, no passeggino
Prenotazione obbligatoria entro le 18.30 del giorno precedente al 📞 331 9241567, attività gratuita, costo impianto di risalita


Altri appuntamenti in arrivo:

FIEMME TREKKING GOURMET 25 giugno, QUI il programma.

VOCI NEL MATTINO

Domenica 31 luglio 2022, ore 5.30 – Pampeago, loc. Buse de Tresca

Al cospetto delle Dolomiti, rassegna di canti popolari e di montagna con il Coro Genzianella di Tesero.

FESTA DELLE MALGHE “SCHUPFENFEST OBEREGGEN
Domenica 7 agosto 2022, tutto il giorno – Passo Pampeago

Torna la splendida festa delle malghe e degli alpeggi sulle pendici del Latemar. Organizzata dall’associazione sportiva di Ega, è contraddistinta da numerose specialità gastronomiche accompagnate da intrattenimento musicale e festa.

SAGRA DI S. BARTOLOMEO
Domenica 21 agosto 2022, dalle 11.00 – Pampeago

Grande festa sotto il tendone per celebrare S. Bartolomeo: messa, pranzo alpino, musica e ballo.

I SUONI DELLE DOLOMITI
Venerdì 26 agosto 2022 ore 12.00 – Pampeago, loc. La Porta

L’orchestra di musicisti da camera Amsterdam Sinfonietta, composta da 22 elementi, sotto la guida del direttore artistico Candida Thompson, propone l’originale cifra stilistica di eseguire per il pubblico i grandi classici attraverso moderne riletture. Per il concerto che sale attraverso le installazioni artistiche di LandArt, valore aggiunto dell’appuntamento, Amsterdam Sinfonietta suona musiche di Maurice Ravel, Joseph Kosma, Ludwig van Beethoven, Ralph Vaughan Williams in originali arrangiamenti. Per questa peculiarità di arricchire il proprio repertorio spaziando dai classici a opere di nuova commissione, legando tradizione e innovazione.

Da non perdere la ricca stagione estiva di concerti ed eventi artistici, QUI il programma completo!

Eravamo stati a RespirArt con la nostra trasmissione televisiva e abbiamo intervistato con la curatrice di del parco d’arte Beatrice Calamari. Ecco il servizio qui sotto!

Passeggiando nel parco d’arte  troverete alcune belle stazioni-gioco interattive che avvicinano  anche i più piccoli al mondo dell’arte e della natura.

Info:
Ski Center Latemar – Pampeago 📞 0462 813265 – info@latemar.it
RespirArt 📞 335 1001938 – respirartgallery@gmail.com

1K Condivisioni