Latemarium: una montagna di sorprese!

Il gioiello naturale del massiccio del Latemar, fa da meravigliosa cornice al Latemar.ium, un contesto capace di regalare momenti ed emozioni indimenticabili grazie ai suoi numerosi sentieri tematici. L’accesso è sia da Pampeago, in Val di Fiemme, che da Obereggen, in Alto Adige.

DSC_0790

Ecco tutti i posti da non lasciarsi sfuggire:

  • Latemar.Meteo, nuovo percorso tematico che dal Monte Agnello si snoda in direzione di località Tresca e del Geotrail Doss Capel. Lungo il percorso potrete scoprire sperimentando con le vostre mani gli agenti atmosferici e i suoi effetti sul meteo (LEGGI IL NOSTRO RACCONTO). Per raggiungerlo dovete prendere la seggiovia Pampeago – Agnello aperta dal 30 giugno al 9 settembre 2018 (orari e prezzi QUI).
  • Latemar.Art: percorso di land art che si snoda nel Parco d’Arte RespirArt, tra i più alti al mondo, pensato per gli amanti dell’arte e le famiglie. Opere di grandi artisti e stazioni interattive conducono alla scoperta di arte e natura. Noi ci siamo stati ed è un luogo davvero meraviglioso! Leggi il NOSTRO RACCONTO! Il percorso si può raggiungere sia a piedi che con la seggiovia Agnello Seggiovia, aperta dal 30 giugno al 9 settembre 2018. Orari e prezzi QUI.
  • Latemar.Alp: lungo i verdeggianti prati dell’Alpe Pampeago e della Val d’Ega, questo nuovo percorso conduce alla scoperta della gestione dei pascoli e del patrimonio mondiale dell’umanità attraverso le sue nuove stazioni interattive. Fantastica da fare anche con il passeggino. Trovate QUI le indicazioni ed il racconto per raggiungerla con la seggiovia Latemar, aperta dal 21 giugno al 16 settembre 2018 (+ 14/15 giugno, 20/21 e 27/28 settembre). Orari e prezzi QUI.
  • Latemar.Natura: sentiero naturalistico alla scoperta degli habitat alpini, pensato per le famiglie e gli amanti della natura; stazioni interattive conducono alla scoperta di flora e fauna. Si sale con la seggiovia Latemar, aperta dal 21 giugno al 16 settembre (+ 14/15 giugno, 20/21 e 27/28 settembre), e si seguono le indicazioni che in circa 30 minuti di passeggiata portano alla Malga Mayr e seguite le indicazioni. Ecco IL NOSTRO RACCONTO!

DSC_0666

  • Latemar.Panorama: direttamente sotto il massiccio del Latemar, questo percorso offre un susseguirsi di punti panoramici in cui scoprire affascinati la storia e le favole di questi luoghi. Per maggiori informazioni, CLICCA QUI.

DSC_0620

  • Latemar.Unesco: per gli ambiziosi che amano lanciarsi alla conquista di cime e vette, l’itinerario ideale di media difficoltà si snoda lungo il fantastico labirinto creato dai massi di una gigantesca frana fino al rifugio Torre di Pisa a quota 2.671 metri s.l.m.. La vista, impagabile, si spinge fino alla maestosa Marmolada. Per maggiori info, CLICCA QUI.
  • Latemar.360°: paesaggi spettacolari e vedute mozzafiato su una distesa di vette alpine; è il panorama offerto da questa speciale piattaforma posizionata 2.200 metri, assolutamente unica nel suo genere, che evidenzia le cime più alte e importanti segnalandone la posizione esatta rispetto alla prospettiva dell’osservatore. Si raggiunge dall’arrivo della seggiovia Latemar (orari e prezzi QUI) in poco meno di un’ora, su strada facile . Per maggiori info, CLICCA QUI.


Appuntamenti settimanali 2018 per le Famiglie!!!

Aprite l’agenda e iniziate a segnarvi queste date perché l’estate 2018 sarà all’insegna delle proposte per le famiglie e i bambini!

  • Tutti i lunedì (dal 2 luglio al 3 settembre 2018) Giro del Monte Agnello con guida alpina dalle ore 9.00 alle ore 15.00. Dall’arrivo della seggiovia Agnello in direzione La Porta su sentiero facile. Da loc. La Porta si proseguirà su segnavia 509 in direzione di baita Valbona. Da qui, seguendo il segnavia 515 si giunge in località Tresca (possibilità di salire sulla cima del Monte Agnello quota 2.358m o proseguire su sentiero basso) da dove in circa 20 minuti su sentiero di recente adeguato si ritorna alla stazione di arrivo della seggiovia Agnello per la successiva discesa a Pampeago. Adatto a bambini dagli 8 anni in su. Info: tel. 0462.813265
  • Tutti i martedì (dal 3 luglio al 4 settembre 2018) Cuccioli D’Om Selvadech crescono al Rifugio dai Venti. Per un’esistenza sostenibile, collettiva e naturale, basta osservare ciò che il bosco suggerisce e… metterlo in pratica. Scegliere il luogo adatto, prolungare l’architettura della Natura e intrecciare idee, rami e fiducia. I cuccioli d’Om Selvadech sono ovunque, spesso nascosti, ma pronti ad aiutarci perché hanno capito per primi che viviamo su una Terra generosa e fragile, della quale dobbiamo prenderci cura ogni giorno anche qui, adesso, insieme. Info sul percorso: Passeggiata teatralizzata leggermente impegnativa per singoli e famiglie con bambini da 3 anni in su. Non adatta a passeggini. Ritrovo ore 10.00 alla partenza degli impianti di Pampeago. Evento gratuito, su prenotazione entro le 18.30 del giovedì al numero +39 331 9241567. Evento alternativo al coperto in caso di maltempo.
  • Tutti i mercoledì (dal 4 luglio al 5 settembre 2018) Meteo Lab Che tempo farà? Bella domanda! Scrutiamo il cielo, sentiamo da dove tira il vento, facciamo una mappa delle nuvole e leggiamo gli strumenti del meteorologo. Una bella esperienza per chiunque voglia imparare, lungo un semplice percorso panoramico, i segreti del tempo atmosferico. Note: attività alternativa in caso di pioggia, (dal 6 luglio al 31 agosto), attività con passeggiata per famiglie con bambini dai 6 anni in su (no passeggino), , possibilità di pranzo in rifugio.
    Attività a pagamento, gratuita per possessori di Trentino&FiemmE-motion card. Prenotazioni: 331 9241567 entro le 18.30 della sera precedente.
  • Tutti i mercoledì (dal 27 giugno al 12 settembre) Torre di Pisa con Guida Alpina. Dall’arrivo della seggiovia Latemar ci si dirige verso Passo Feudo. Da qui si sale dapprima su prati e poi fra roccette fino al Rifugio Torre di Pisa dal quale di ammirano molte cime dolomitiche. Il percorso prosegue fino alla Forcella dei Camosci dalla quale si scende per poi rientrare a Pampeago. Età minima 12 anni. Ritrovo presso la partenza della seggiovia Latemar con Guida Alpina. Info: tel. 0462.813265.
  • Tutti i venerdì (dal 6 luglio al 7 settembre) Non chiamatemi… Il Krampus. Spesso intravisto, mai fotografato. Vive ai margini della tradizione del suo parente sudtirolese. Alcuni lo chiamano “Om Selvadech”, altri il conte David…. Di lui si sa che odia far paura, che ama la Natura e che spera che qualcuno abbia il coraggio di avvicinarsi senza alcun timore…  Attività gratuita su prenotazione al numero 331 9241567. Non adatta a passeggini. Ritrovo alla partenza impianti di Pampeago.

Foto Ski Center Latemar – © Pierluigi Orler

Per maggiori info su Latemarium: tel. 0462.813265

latemarium

Foto Copertina Ski Center Latemar – © Pierluigi Orler