Slittando in Valle Aurina

Sempre magica la Valle Aurina, una laterale della Val Pusteria: luogo magico e pittoresco, in cui venivo sempre da bambina con i miei genitori.
12511873_801753023291528_1127068871_n
Autostrada fino a Bressanone e poi ancora una mezz’ora di minuti per arrivare a Campo Tures. Prima ancora di vedere il nostro meraviglioso albergo, l’Alte-Muehle, che sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una fantastica giornata, abbiamo deciso di fare la passeggiata che dalla località Riobianco (Weissenbach) a Luttago, porta a ben tre malghe, aperte anche in inverno tutti i giorni.
Si parcheggia subito dopo il campo sportivo, si oltrepassa il ponticello sulla sinistra e si segue l’indicazione per Malga Innerhofer. La stradina sale il versante della montagna con una pendenza costante. Attenzione agli slittini in discesa e a qualche scialpinista salito al mattino e di ritorno a casa!
12576055_801753343291496_251430156_n (1)
L’atmosfera di questi giorni è meravigliosa: almeno 40 centimetri di neve fresca, paesaggio incantato. Dopo circa 400 metri di dislivello e un’ora circa (calcolate un po’ di più se avete bimbi che non camminano molto) arriverete ai pascoli di questa malga deliziosa (1743 metri d’altitudine), aperta solo d’inverno, dall’inizio di dicembre a Pasqua. Appena si entra ecco la cucina casalinga a vista, dove vi prepareranno al momento tante prelibatezze.
12540416_801753016624862_1182358970_n
Dopodiché potete sistemarvi in una delle due stube (che come sedie hanno tronchi d’albero con i cuscini sopra o panche in legno con i cuscini) oppure direttamente in cucina. Noi abbiamo mangiato una goulashsuppe (6 euro) e un piatto di patate, uova e speck (8 euro)…tutto ottimo, a voi il commento sui prezzi! Se si vuole si può scendere direttamente con lo slittino (noleggio a 1,50 euro, si lascia all’arrivo), oppure – come abbiamo fatto noi – proseguire verso le altre due malghe: la Marxegger (1761 m), ad una ventina di minuti, o alla malga Pircher (1810 m), altri dieci. La valle innevata era davvero emozionante.
12511992_801752839958213_322880821_n (1)
Arrivati all’ultima malga, ci siamo fermati per merenda, mangiando una fetta di torta con le noci e un buon strudel (3 euro l’uno, porzioni abbondanti). E poi via sullo slittino (stesso prezzo di prima). Divertente, ma con bambini piccoli é meglio andare assieme visto che la pendenza c’é. Un trucco che ho imparato strada facendo: invece che frenare o curvare tenendo le gambe diritte (che vi arriva un sacco di neve in faccia) meglio tenerle a 90 gradi. Grandi risate assicurate!

 

3 CommentiLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *