In questi giorni di ” vicinanza forzata” abbiamo avuto l’occasione di frequentare e conoscere meglio i dintorni di Trento e… dobbiamo ammetterlo: ci hanno riservato bellissime sorprese! Una passeggiata da consigliare in qualsiasi stagione perché è alla portata di tutti, passeggini compresi, è il parco botanico Bosco della Città .

Un parco davvero rigoglioso e in questa stagione coloratissimo, a nemmeno 10 minuti di macchina dal centro storico di Trento. L’ingresso con   parcheggio  si trova in località S.Rocco di Villazzano.

La strada sterrata inizia con una leggera salita che ci invita piano piano ad entrare nel bosco dove il colore verde si declina in mille sfumature.

Lungo il percorso ad anello, ci si impiega un’oretta, si trovano vari sentieri che portano a punti panoramici, panchine per rilassarsi, fontane con acqua potabile e tantissimi alberi anche importati da altri paese europei.


Cespugli di rose selvatiche si alternano a quelle coltivate, ginestre gialle e bianche, ecco l’aquilegia viola, il papavero rosso e altri fiori che non conosciamo … un’esplosione di colori che rallegrano lo sguardo e la mente in armonia con il percorso curato nei minimi particolari.

Per i bambini, ma anche per noi adulti, ci sono dei grandi cartelli informativi sulle piante, territorio ed animali. Il percorso nel bosco è percorribile a piedi, con il passeggino e anche in bicicletta e ci si può fermare in diversi prati per giocare e correre.

Ci si dimentica presto che la città è a pochi passi, ma si può ammirare dall’alto ed è bello fermarsi insieme ad individuare le varie località: ecco il nostro fiume Adige, il Doss Trento, la chiesa di S.Apollinare, Sardagna con la sua funivia e così via…

E se piove? Niente paura prendiamo l’ombrello, gli stivali di gomma e passeggiamo: solo noi potremo sentire il “profumo “ del bosco e la musica che fa la pioggia quando incontra le foglie.

Altre passeggiate consigliate nei dintorni di Trento: