Il Trentino dei Bambini

A Comano come piccoli camminatori

Un modo divertente e diverso per scoprire il territorio, passeggiare e rilassarsi. Si tratta di sei sentieri speciali da percorrere a piedi nell’Ecomuseo della Judicaria per ammirare stupendi paesaggi, attraversare boschi e visitare I Borghi più Belli d’Italia, che sono legati, per chi vuole, a un bellissimo libro di favole scritto dal famoso autore di libri per ragazzi Stefano Bordiglioni. I sei racconti, uno per ogni sentiero, contengono personaggi da favola che sembrano camminare proprio lungo questi itinerari. E in effetti percorrendoli, si può trovare qualche traccia del passaggio dei protagonisti delle storie. Il libro, edito da Carthusia, con i racconti di Stefano Bordiglioni e gli approfondimenti che riguardano i sentieri è acquistabile presso l’Ufficio dell’Azienda per il Turismo delle Terme di Comano, a Ponte Arche, al costo di 10€. Ma volendo, la novità è che a questo link si possono scaricare gli mp3 dei libri per avere una vera e propria audio-guida lungo il sentiero, oltre che scaricare le mappe dei percorsi e le indicazioni di massima. Bello vero?

Ecco i sentieri tematici tra cui scegliere:

Il “lago d’erba” della val Lomasona, legato al racconto: Il grillo parlante della Val Lomasona. Come si raggiunge: dal paese di Dasindo, seguire le indicazioni per la Val Lomasona. Entrare nella valle fino ad arrivare nei pressi della pescicoltura e imboccare il sentiero sulla sinistra che costeggia la Riserva Naturale Provinciale “Torbiera Lomasona”. Noi avevamo percorso tutto il tragitto: QUI.
C’era una volta un castello legato al racconto “Il ritorno di Capitan Piccinino”. Come si raggiunge: a Tenno, imboccare la stradina che entra nel borgo di Frapporta attraverso l’antica porta a sesto acuto. Noi ci siamo stati: QUI.
La strada della strega, del racconto: La bambina e la strega. Come si raggiunge: a Balbido, località “le Cross”, imboccare la strada sterrata che si inoltra nel bosco. Noi l’abbiamo provata voi, leggete il nostro racconto.
Piccole baite addossate alle rocce. Racconto: La casa dei porcellini. Come si raggiunge: al laghetto di Nembia, imboccare il sentiero in fondo al lago che passa in mezzo alle case addossate alla roccia


BoscoArteStenico a StenicoRacconto: L’orso. Come si raggiunge: a Stenico, parcheggiare presso la località “La Cros” o “Pian da Rizzà”
Il piccolo grande lago della Torbiera di Fiavè. Racconto: Il pifferaio magico e le palafitte. Come si raggiunge: a Fiavé, zona Torbiera, presso il parcheggio dell’area archeologica ha inizio il sentiero di visita.

Il progetto “I sentieri dei piccoli camminatori” è realizzato con il contributo della Fondazione Caritro di Trento e Rovereto e la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella

Per tutte le info: 0465/702626 – www.visitacomano.it

Simple Share Buttons