Gli esperti dicono che la massima attività dello sciame delle Perseidi (le famose «Lacrime di San Lorenzo») è attesa nelle notti tra l’11 ed il 13 agosto, anche se dal 17 luglio sarà già possibile vederne qualcuna. Se non potete attendere fino a quelle date a fine luglio c’è anche il picco delle Delta Aquaridi quando cadranno sulla terra fino a 100 stelle cadenti all’ora, quando come ogni anno nello stesso periodo, la terra nella sua orbita intorno al Sole incrocia una nuvola di polvere lasciata dalla cometa Swift-Tuttle (queste saranno visibili già dal 12 luglio e fino al 23 agosto, mentre il picco massimo sarà nella notte tra il 29 e il 30 luglio).

Da che mondo e mondo però la tradizionale “notte delle stelle cadenti” è proprio il 10 agosto la notte dedicata a San Lorenzo. Dove andare per vederle al meglio? Di sicuro, lo sappiamo tutti, meglio allontanarsi il più possibile da fonti di inquinamento luminoso e quindi, per antonomasia, dalle città. Qui in Trentino dunque, abbiamo l’imbarazzo della scelta. Ma se a qualcuno piacesse passare questa bella serata in compagnia di esperti e partecipare ad eventi organizzati?

Ecco alcune proposte

  • 5 agosto “Musica delle stelle” | Terrazza delle stelle alle Viote del Monte Bondone | rassegna di musica e astronomia curata dal conservatorio G. Bonporti di Trento e dal MUSE, quest’anno alle 17esima edizione. Grazie alle interpretazioni di allievi ed ex-allievi del conservatorio, che si esibiscono all’imbrunire con un programma musicale classico e popolare, è ancora più piacevole immergersi nella natura del monte Bondone fatta di magnifici paesaggi, di Sole e stelle. La musica, eseguita e interpretata dai giovani artisti, conduce poco alla volta nel buio della notte dove protagoniste sono le stelle: riposti gli strumenti musicali sono i telescopi questa volta a interpretare diverse armonie, quelle stupefacenti del cielo stellato.
    Il programma musicale della prima serata spazia da Beethoven a Brahms e Debussy, eseguiti da Enrico Rizzo, pianoforte e Martino Brocchieri, violoncello, allievi della classe di musica d’insieme del prof. Giancarlo Guarino. Date successive: 19 agosto
  • 10, 11, 12 agosto dalle 21 alle 23 “Lacrime di San Lorenzo” | Terrazza delle stelle MUSE – Viote Monte Bondone
    Tutti con il naso all’insù per ammirare le stelle cadenti nelle notti astronomiche più speciali dell’anno.
     
    Evento gratuito senza prenotazione.
  • 10 agosto  Terrazza delle stelle MUSE – Viote Monte Bondone | durante la serata di osservazione si esibirà il coro lirico Giuseppe Verdi di Bolzano e il pubblico potrà gustare le specialità del monte Bondone grazie all’organizzazione della Pro Loco Monte Bondone e dei produttori del Bondone.
  • 10 agosto | Valle di Ledro | Aspettando la notte di San Lorenzo | In paese arrivano magia e spettacolo, con i Circus Show, Trampoliere, Mangiafuoco, Alto Livello, Magic Show, Visioni d’Incanto, Unnico, Zucchero filato e Truccabimbi.
  • 13 agosto | Giardino Botanico Alpino Viote del Monte Bondone | Escursione naturalistica tra stelle e paesaggio alpino con un particolare tema: il lupo! La presenza della Luna piena renderà più facile e suggestiva la passeggiata notturna e fornirà lo spunto per parlare di un animale così ammirato non solo da punto di vista biologico ma anche astronomico e popolare. Il lupo, infatti, non solo è rappresentato da una costellazione nel cielo ma ha dato anche origine a tante fantasiose credenza popolari: chi non ha mai sentito parlare dei lupi mannari che vagano durante la Luna Piena? Probabilmente non ne incontreremo nessuno, ma sarà molto curioso ascoltare racconti e approfondimenti sul tema. Partenza alle ore 21.00 presso il Giardino Botanico Alpino e conclusione alle ore 23.00 presso la Terrazza delle Stelle. Prenotazione obbligatoria.
  • 12 agosto dalle ore 15 e poi dalle ore 21:30 Osservatorio Astronomico Monte Zugna Rovereto 

Non solo stelle cadenti

  • 11 agosto 2021 ore 19:30 (tedesco) e ore 20 (italiano) | Notti delle stelle cadenti al Planetarium Alto Adige. Notte dedicata all’evento delle stelle cadenti una proiezione alle ore 19.30 in lingua tedesca e ore 20.00 in lingua italiana. Prenotazione obbligatoria.  Prezzi d’ingresso: biglietto famiglia (2 adulti + bambini fino ai 16 anni) 10€; biglietto mini-famiglia (1 adulto + bambini fino ai 16 anni) 5€, adulto – 5€
  • Tutti i martedì di agosto “Fatti non foste per viver senza stelle” – Osservatorio astronomico e al Planetario di Tesero | I misteri e le meraviglie del cielo e delle stelle spiegati da un esperto in un’attività con breve passeggiata che si può fare anche in caso di pioggia (solo planetario). Apriamo una finestra sul cielo e le sue distanze infinite, con una visita all’Osservatorio astronomico e al Planetario di Tesero. L’esperienza è così travolgente da scatenare divertenti effetti collaterali. Per qualche giorno potresti avere la sensazione di essere a bordo di un’astronave alla ricerca di altri modi… Però l’uomo è da sempre attento osservatore della volta celeste. Non può fare a meno dello “spazio” e del suo mistero. Info QUI

 

120 Condivisioni