Il Rifugio Petina si trova a 1200 metri di altitudine, proprio sotto le Pale di San Martino, ed in particolare modo sotto le cime della Madonna, del Sass Maor e del Cimerlo. Meta meno conosciuta rispetto ad altri itinerari, ma molto interessante per la sua gestione cordiale e l’ottimo cibo. Nato come struttura rurale contadina è stato poi trasformata in locanda e punto di ristoro per poi diventare rifugio nel 1976. Intatta la sua tipica architettura fatta di tronchi di larice e pietra.

Noi siamo arrivati dalla Val Canali, lasciando la macchina poco sotto lo Chalet Piereni. Vedete chiaramente il cartello sulla sinistra che indica il rifugio. La passeggiata, su strada asfaltata quando non c’è neve, è per la maggior parte pianeggiante tranne che per qualche breve salita. Si fa comodamente in un’ora e mezza, passando prima nel bosco e poi tra i prati e le baite in legno. Posti di grande quiete e di grande bellezza, con scorci suggestivi sulla valle e le montagne del Primiero.

I piatti sono quelli della tradizione, per la maggior parte preparati in casa. Tagliatelle con porcini: orsetto alla trentina, polenta e Tòsela oppure con salsiccia, ma anche interessante la degustazione di primi (canederli, ravioli con le rape rosse, spätzle con burro fuso e speck croccante). Notevoli anche i gnocchi di ricotta. Da non dimenticare i dolci, anche quelli home made della mamma di Filippo.

Apertura d’inverno il sabato e le domenica, oltre alle festività. Poi in estate da metà giugno a metà settembre. Noi siamo stati qui in una giornata calda, con la neve quasi tutta sciolta, ma con la neve questo posto dev’essere uno spettacolo. Si può arrivare anche direttamente da Siror, con 400 metri di dislivello; da Tonadico oppure da San Martino di Castrozza in due ore e mezza

INFO UTILI:
  • LUOGO: Val Canali – Primiero
  • PARTENZA: Chalet Piereni
  • ARRIVO: Rifugio Petina
  • ALTITUDINE: 1200 metri
  • DURATA: un’ora e mezza
  • DISLIVELLO: minimo
  • PUNTI DI RISTORO: Rifugio Petina | aperto nel weekend | tel. 333.6528048 | Chalet Piereni | aperto tutti i giorni | tel. 0439.62791

Info e prenotazioni: 333.6528048 www.rifugiopetina.it

Il rifugio è dotato di 5 camere in legno che ricordano le delle baite di montagna. Ci dobbiamo tornare anche per un soggiorno estivo…

Cosa fare nei dintorni: