Chi se ne va più da Cermislandia?

Apertura: da metà giugno a metà settembre 2024 (come gli impianti).

Divertimento, aria fresca, buon cibo e tante passeggiate per tutta la famiglia. Tutto questo lo si trova a Cermislandia, sull’Alpe Cermis, dove i più piccoli si possono divertire a provare le tante attrazioni del rinnovato parco giochi gratuito. Intanto mamma e papà si rilassano al sole sulle comode sdraio che è possibile noleggiare presso il bar/ristorante Dosso Larici. In estate vengono organizzate diverse attività family, scoprite il programma settimanale. Per gli avventurosi e anche per i più coraggiosi assolutamente da provare l’Adventure Park Cermis poco lontano da Cermislandia. 

Cermislandia: come arrivare

La funivia che porta in quota si può prendere da Cavalese o dalla stazione a valle dove si trova l’ampio parcheggio/sosta camper, qui la quiete è spezzata solo dalle risate dei bambini e ci si sente davvero in vacanza. Non importa se ci si ferma per una giornata o per un’intera settimana: si torna a casa rigenerati come non mai! Per rimanere aggiornati su orari e tariffe degli impianti Cermis. All’arrivo del primo troncono troverete Cermislandia, il Villaggio dei racconti, il parco avventura e un ottimo ristorante.

Cermislandia: il parco divertimenti

Il parco di Cermislandia è una vera oasi di divertimento per i bambini: nella più totale libertà possono correre, arrampicarsi, giocare con la diga e il laghetto artificiale, scendere ripidi lungo il pendio con la teleferica… o lasciarsi incantare dai mille segreti che riserva la natura.laghetto CermislandiaDa non perdere la pista con i rulli da cui si scende in equilibrio su una tavola.
Cermis (111)Per pranzo ci si può fermare alla Baita Tonda per gustare ottimi piatti della tradizione trentina. Il racconto della nostra esperienza.

Funivia Cermis

Al ritorno, non volete riprendere la funivia? detto fatto, c’è la possibilità di scendere a piedi (1 ora da cartello, ma con i bambini calcolate 1.30) da una strada forestale nel bosco, è una comoda discesa percorribile anche con il passeggino. Lungo il sentiero troverete dei pannelli che vi racconteranno quanto è importante l’acqua per i nostri boschi. Fermatevi a curiosare!

Cosa fare sull’Alpe Cermis

Se invece siete alla ricerca di una passeggiata con la “p” maiuscola nei dintorni, vi consigliamo di prendere la seconda cabinovia, quindi la seggiovia e raggiungere il Paion, qui vi aspetta Panoramia, punto panoramico per uno splendido sguardo sulle catene montuose che ci circondano. Una volta ammirato questo spettacolo godetevi la bella escursione che porta ai Laghi di Bombasel: a noi è piaciuta tantissimo. Tante altre attività vi aspettano: ecco cosa fare sull’Alpe Cermis d’estate.

Area sosta camper Cermis

Per chi vuole arrivare in Val di Fiemme con il camper ricordiamo che ai piedi della stazione a valle degli impianti Cermis c’è una sosta camper attrezzata (elettricità, scarico acque grigie, carico acque bianche) che di giorno è un normale parcheggio. Tutte le info dell’area sosta.