Aperta da giugno alla seconda metà di settembre, questa è una meta imperdibile per i bambini! Lino Rizzardi e la sua famiglia (che gestiscono tra l’altro anche la vicina Malga Rodeza) vi faranno trascorrere una giornata indimenticabile in mezzo alla natura e agli animali. La struttura, che è anche agritur, propone gustosi piatti tipici di produzione propria e trentina: taglieri con formaggi e salumi autoprodotti, canederli, polenta, salsiccia e formaggio fuso, una vera delizia 🙂

Il valore aggiunto è dato proprio da Lino, che al mattino e nel pomeriggio (quando è un po’ libero dal lavoro in malga) vi porterà a conoscere gli animali (mucche, cavalli, asini, api, maiali, capre,…), vi parlerà dei segreti della montagna, della sua storia e delle sue tradizioni con una grande passione e amore per il proprio lavoro.

Ogni racconto un’avventura, un insegnamento che voi e i vostri bambini porterete sempre nel cuore. Questa è una cosa difficile da descrivere con le parole, bisogna andare lì per capire.

Presso la malga si trasforma il latte in prelibati formaggi come i formaggi nostrani, le caciottine al naturale o con erbe aromatiche, i formaggi al miele o alle noci, la ricotta, la ricotta con erbe aromatiche e il burro di malga.  Assolutamente da comprare!

Lo sai che la malga di Coredo è anche fattoria didattica?

  • Tutti i martedì mattina è possibile assistere alla preparazione del formaggio con Igor (prenotazione necessaria);
  • Tutte le domeniche, dopo pranzo, si ha la possibilità di provare a mungere una mucca! (si consiglia di prenotare l’attività);
  • Ti piacerebbe ammirare lo spettacolo dell’alba? Sopra la malga c’è un punto panoramico che offre una vista mozzafiato. I racconti di Lino sul bosco e i suoi animali accompagneranno poi il rientro in malga, dove si andrà in stalla per vivere l’esperienza del malgaro. E per finire, un’ottima e ricca colazione! Alba in malga è un’attività che viene organizzata solo su prenotazione. 

Il costo delle varie proposte può variare da 3 a 10 euro, a seconda del tipo di attività. L’attività è sempre gratuita per i portatori di handicap e per i bambini sotto i 3 anni. Per info, costi e prenotazioni chiamare il seguente numero: 345 2290775

Come arrivare:
Da Dermulo (15 km): seguire le indicazioni per Coredo e successivamente raggiungere Smarano. Arrivati alla località “Sette Larici” immettersi nella strada sterrata: un po’ lunga (6 chilometri), ma è ben curata e percorribile con qualsiasi tipo di autovettura.

Da Mollaro (19 km): seguire le indicazioni per “Vervò” – “Passo Predaia”. Oltrepassare il passo e raggiungere la località “Sette Larici”. Da qui seguire l’indicazione “Agritur Malga Coredo”: la strada bianca è  lunga 6 chilometri, percorribile con qualsiasi tipo di autovettura.

A piedi: si può arrivare in auto fino al rifugio Predaia “Ai Todesci” e seguire l’indicazione per la Malga Nuova di Coredo. Un’ora di facile cammino, in leggera salita. Molto bella.

Info e prenotazioni: 
3402386026 – 3452290775
www.malgadicoredo.it