La nostra idea era quella di fare una bella passeggiata e ammirare il foliage autunnale, ma siamo stati piacevolmente conquistati da un paesaggio già imbiancato. Siamo stati a Malga Laab a Nova Ponente, partendo da Pietralba. La passeggiata è molto piacevole e poco impegnativa, impiegherete circa un’ora di tranquilla camminata per raggiungere la malga (aperta tutto l’anno, da novembre fino a Natale solo i fine settimana, è sempre consigliato chiamare per avere maggiori informazioni Laab Alm ).
Giunti a Pietralba (un’ora di strada circa da Trento) abbiamo lasciato la macchina nell’ampio parcheggio a fianco dell’imponente santuario. Partendo proprio dal parcheggio imbocchiamo il sentiero in leggera discesa (qui troviamo le indicazioni per Malga Monte San Pietro e Nova Ponente e proprio sotto, il cartello della Laab Alm, indicata anche successivamente). Il percorso è in gran parte pianeggiante con qualche leggera salita, tra alti larici, profumate cataste di legna e un paesaggio naturale meraviglioso.

Come detto prima ci aspettavamo brillanti colori autunnali invece abbiamo travato diversi centimetri di neve che hanno reso però la nostra gita ancora più bella e con un panorama spettacolare.
Da tornarci sicuramente quando la neve sarà più abbondante per una piacevole escursione con le ciaspole o anche con slitta o bob per tirare i più piccoli. Ad un certo punto sulla sinistra troviamo le indicazioni per la nostra malga (prendendo il sentiero 1B a destra proseguiamo invece per Malga Monte San Pietro).
un piccolo ponte e una lunga passerella in legno ci accompagnano nel bosco.
Usciti dal bosco la vista sia apre e intravediamo in lontananza Malga Laab
molto carina e curata, con qualche gioco all’esterno per i bambini e dei tenerissimi asinelli nel vicino recinto. Noi abbiamo anche trovato due piccoli gattini davvero graziosi.

La malga propone i tradizionali piatti altoatesini, wienerschnitzel con patate saltate, (sempre apprezzata dai bambini, e non solo)
canederli, piatto unico con luganega, crauti e carne salmistrata e come dolci strudel di mese, torta di grano saraceno e mirtilli, torta di prugne, la sacher, … piatti semplici ma gustosi e curati.
Questo posticino è stata una piacevole scoperta, ci torneremo di certo  anche in estate.
Altre passeggiate nei dintorni:

0 Condivisioni