Alla Malga di Naturno sul Monte San Vigilio

Il Monte San Vigilio è una destinazione perfetta per una gita in famiglia, raggiungibile facilmente con la funivia (QUI gli orari, QUI i prezzi) che parte da Lana e che in una decina di minuti porta a 1486 metri, in quest’idilliaca località immersa nella natura e non accessibile alle auto. Diverse le passeggiate che si possono fare qui e che portano a deliziose malghe altoatesine, tutte contraddistinte da ottimi piatti tipici e grandi terrazze soleggiate. Noi siamo stati in inverno al Lago nero (Schwarz See), mentre in estate abbiamo raggiunto la Malga di Naturno. Dovremmo tornare di certo però per fare tutte le altre passeggiate: ce ne sono diverse, una più bella dell’altra!

Arrivati con la funivia avete due possibilità:

  • prendere la seggiovia monoposto (bambini in braccio) che permette di guadagnare quota facilmente fino al Ristorante Seggiovia /Sessellift (maggio, ottobre e novembre venerdì giorno di riposo, da giugno a settembre nessun giorno di riposo). Da lì in 20 minuti arriverete alla chiesetta di San Vigilio.
  • prendere la forestale che in un’oretta sale fino alla chiesa di San Vigilio, 300 metri di dislivello, fattibile anche con i passeggini da trekking

Comunque sia, l’arrivo a questa deliziosa chiesetta sul colle (1793 metri), risalente al  Medioevo, è sempre emozionante. Il 26 giugno si celebra la festa del Santo. Attorno,  le storiche case di villeggiatura dei secoli scorsi che assieme alle malghe rendono il paesaggio davvero incantevole.

In un’ora circa di camminata attraverso il bosco (no passeggini) potete arrivare alla Naturnser Alm (Malga di Naturno), situata a 1922 metri d’altitudine. Dalla terrazza un’incredibile vista sulla Val Venosta, il gruppo montuoso di Tessa e la Val Senales.

La malga, curatissima e con i piatti tipici della cucina altoatesina, è gestita dalla famiglia Walzl.

Aperta tutti i giorni da maggio a novembre, in concomitanza con l‘apertura della Funivia, è chiusa invece l’inverno (informazioni al 📞 328 4346659). Tantissimi cavalli al pascolo proprio di fronte ai vostri occhi e la possibilità di acquistare calzini e berretti in lana lavorata a mano.

Si ritorna verso la chiesa di San Vigilio seguendo il giro ad anello che passa vicino a Malga Bagno dell’Orso (Barenbad Alm, deviazione di circa 20 minuti), un’altra ora circa.

Gli impianti hanno dei prezzi ridotti per le famiglie e per chi sale dopo le 14. Trovate i dettagli QUI.