Che meraviglia pattinare sulla superficie ghiacciata del Lago Smeraldo, poco distante dal paese di Fondo (a poca distanza anche il comodissimo Palasmeraldo). Chi non ha i pattini li può noleggiare direttamente lì.
Ci piace perché il posto è molto suggestivo e l’atmosfera serale è unica, con i fari che illuminano la pista.Chi vuole completare la giornata in bellezza può fare una passeggiata davvero unica nel suo genere che dal lago ghiacciato conduce attraverso un magnifico panorama scavato nella roccia dal Rio Sass al centro di Fondo (un assaggio di Canyon del Rio Sass che avevamo visitato in estate).
IMG_5954
Abbiamo camminato sulle grate vedendo scorrere il rio sotto i nostri piedi, visto le cascate e anche i ghiaccioli dalle forme artistiche scendere dalle pareti di roccia e abbiamo attraversato il sentiero, con tanto di panchine e tavoli (da annotare per i picnic della primavere) tra alberi, ponti e persino un bellissimo mulino, anzi due mulini.

IMG_5948

Ultimo weekend per pattinare sul Lago Smeraldo 4-5-6 marzo con orario venerdì 20.30-22.30, sabato 14.00-17.00 / 20:30 -22:30, domenica 14.00-17.00.  Fino al 20 marzo si potrà invece pattinare al Palasmeraldo con il seguente orario: venerdì (a partire dall’11 marzo) 20.30-22.30, sabato 10.30-12.30 e a partire dal 12 marzo anche 14.00-17.00 / 20:30 -22:30, domenica 14.00-17.00 (a partire dal 13 marzo) ingresso consentito ai possessori di Green Pass “rafforzato” se sopra i 12 anni).

Non è invece richiesto il Green Pass per la pratica sportiva individuale all’aperto sul Lago Smeraldo. Si raccomanda in ogni caso il rispetto delle distanze interpersonali e l’utilizzo corretto della mascherina

Prezzi di ingresso alla pista: adulti 5 euro, bambini (6-12 anni inclusi) 4,00 euro, tariffa family 14€ (2 adulti + 2 bambini 6/12 anni).  Ingresso + noleggio pattini: adulti 8,00 euro, bambini (6-12 anni): 7,00 euro, tariffa family (2 adulti + 2 bambini 6/12 anni) 23€.  Altri prezzi QUI.

Per info: 0463 850000, (Palasmeraldo) 0463 832627, smeraldo@fondo.it.

Da vedere nei dintorni:

  • il Museo Retico di San Zeno (guardate il video tratto da uno dei servizi della nostra trasmissione tv)
  • il meraviglioso Castel Thun, entrambe mete che abbiamo visto e apprezzato in ogni stagione.
  • il Santuario di San Romedio, sempre affascinante

81 Condivisioni