Malga Tovre: un piccolo paradiso

Aperta fino al 26 settembre, gestita dai titolari di Maso Pisoni.

Se siete alla ricerca di un angolo di pace e silenzio abbiamo noi il consiglio giusto per voi! Fate un salto a Malga Tovre! Noi ci siamo stati a fare un giro per scoprire la nuova gestione e per vivere, come ogni volta, la bellezza della natura.  Sempre una meraviglia! 

Per arrivare noi (comodoni) abbiamo preso la funivia che sale dal centro di Molveno ma è possibile anche fare la strada a piedi partendo da Andalo (una quarantina di minuti di cammino che si può fare anche col passeggino con un po’ di energia, partendo dal parcheggio Val Biole a metà strada, in direzione Pradel) o da Molveno seguendo il sentiero (anche da qui fattibile con il passeggino) che sale da Molveno.

Dalla seggiovia che porta al Rifugio la Montanara, si possono vedere i vitellini e i cavalli che brucano placidi nel pascolo, il tetto di questa malga, e si intravede la stalla semi nascosta da una collinetta… Impossibile non fantasticare sugli animali che si potranno incontrare!

 

Scendendo da monte, Malga Tovre si incontra in 10 minuti di cammino su una comoda strada sterrata (noi abbiamo preferito camminare sull’erba, Gaia e Samuel adorano correre nei prati). Qui si entra davvero in un luogo fuori dal tempo in qui lo scorrere delle ore viene scandito dal ritmo degli animali al pascolo. 

 

Dopo aver mangiato uno squisito yogurt con frutti di bosco (qui è possibile acquistare anche diversi prodotti culinari e non da portare a casa) siamo andati a vedere gli animali di questa fattoria didattica.

Molveno (64)

Gaia come al solito è rimasta affascinata dalle galline, da sempre le sue preferite, mentre Samuel non ha perso l’occasione per accarezzare il soffice manto del vitellino.

Oltre a loro pecore, maiali e un simpatico asinello… che qui si sente proprio di famiglia, visto che cerca di entrare in cucina!

 

Info: 3297921809

1 CommentoLascia un commento

  • Buon pomeriggio,
    Vorrei sapere se possiamo visitare questa fattoria la domenica e se e possible cosa sone gli orari.
    Tanti saluti
    Maria

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *